Brescia
2
Cagliari
2
fine
(1-1)
Bologna
1
Verona
1
fine
(1-0)
Lecce
1
Inter
1
fine
(0-0)
Brescia
SERIE A
2 - 2
fine
1-1
Cagliari
1-1
NDOJ EMANUELE
19'
 
 
 
 
20'
0-1 PEDRO JOAO
TORREGROSSA ERNESTO
22'
 
 
 
 
26'
PISACANE FABIO
1-1 TORREGROSSA ERNESTO
27'
 
 
2-1 TORREGROSSA ERNESTO
49'
 
 
TONALI SANDRO
51'
 
 
 
 
51'
NANDEZ NAHITAN
 
 
68'
2-2 PEDRO JOAO
BALOTELLI MARIO
81'
 
 
BALOTELLI MARIO
81'
 
 
 
 
88'
IONITA ARTUR
 
 
89'
PELLEGRINI LUCA
19' NDOJ EMANUELE
PEDRO JOAO 0-1 20'
22' TORREGROSSA ERNESTO
PISACANE FABIO 26'
27' 1-1 TORREGROSSA ERNESTO
49' 2-1 TORREGROSSA ERNESTO
51' TONALI SANDRO
NANDEZ NAHITAN 51'
PEDRO JOAO 2-2 68'
81' BALOTELLI MARIO
81' BALOTELLI MARIO
IONITA ARTUR 88'
PELLEGRINI LUCA 89'
Venue: Stadio Mario Rigamonti.
Turf: Natural.
Capacity: 16,743.
History: 5W-2D-12W.
Goals: 15-31.
Age: 26,5-28,4.
Sidelined Players: BRESCIA - Daniele Dessena (Fracture).
CAGLIARI - Federico Mattiello (Muscle), Fabrizio Cacciatore (Thigh), Luca Ceppitelli (Heelspur), Daniele Ragatzu (Tonsillitis), Leonardo Pavoletti (Cruciate Ligament).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 16:59
Bologna
SERIE A
1 - 1
fine
1-0
Verona
1-0
 
 
15'
AMRABAT SOFYAN
1-0 BANI MATTIA
20'
 
 
 
 
25'
ZACCAGNI MATTIA
SANSONE NICOLA
27'
 
 
BANI MATTIA
35'
 
 
SCHOUTEN JERDY
55'
 
 
BANI MATTIA
66'
 
 
MBAYE IBRAHIMA
76'
 
 
 
 
81'
1-1 BORINI FABIO
POLI ANDREA
90'
 
 
AMRABAT SOFYAN 15'
20' 1-0 BANI MATTIA
ZACCAGNI MATTIA 25'
27' SANSONE NICOLA
35' BANI MATTIA
55' SCHOUTEN JERDY
66' BANI MATTIA
76' MBAYE IBRAHIMA
BORINI FABIO 1-1 81'
90' POLI ANDREA
Start of second half delayed.
Venue: Stadio Renato Dall Ara.
Turf: Natural.
Capacity: 38,279.
History: 13W-18D-10W.
Goals: 45-40.
Age: 27,0-26,2.
Sidelined Players: BOLOGNA - Stefano Denswil (Muscle, Ladislav Krejci (Knee), Gary Medel (Muscle), Mitchell Dijks (Foot).
VERONA - Daniel Bessa (Abductor), Alan Empereur (Muscle), Eddie Salcedo (Knee).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 16:59
Lecce
SERIE A
1 - 1
fine
0-0
Inter
0-0
DONATI GIULIO
20'
 
 
 
 
32'
CANDREVA ANTONIO
 
 
72'
0-1 BASTONI ALESSANDRO
1-1 MANCOSU MARCO
77'
 
 
 
 
88'
VALERO BORJA
MECCARIELLO BIAGIO
90'
 
 
20' DONATI GIULIO
CANDREVA ANTONIO 32'
BASTONI ALESSANDRO 0-1 72'
77' 1-1 MANCOSU MARCO
VALERO BORJA 88'
90' MECCARIELLO BIAGIO
Start of second half delayed.
Venue: Stadio Via del Mare.
Turf: Natural.
Capacity: 33,876.
History: 43-3D-24W.
Goals: 17-74.
Age: 27,2-27,2.
Sidelined Players: LECCE - Zan Majer (Ankle Injury), Diego Farias (Muscular), Yevhen Shakhov (Knee), Marco Bleve (Hip), Andrea Tabanelli (Knee), Marco Calderoni (Ankle).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 16:59
keystone-sda.ch/STR (Christopher Jue)
+ 12
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
42 min
L'Inter frena, la Juve può allungare. Pari Brescia, espulso Balotelli
Gli uomini di Conte, di scena al Via del Mare, hanno impattato 1-1 contro il Lecce. Pareggio anche a Brescia, dove il Cagliari ha interrotto la sua serie negativa (2-2). 1-1 tra Bologna e Verona
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Bienne, brutte notizie: Salmela out almeno un mese
Il difensore finlandese dovrà stare ai box per la frattura di uno zigomo
SERIE A
3 ore
Rebic affonda l'Udinese: gioia Milan all'ultimo respiro
Ibrahimovic e compagni si sono imposti 3-2 a San Siro: decisiva la doppietta del croato
SCI ALPINO
3 ore
Noël padrone a Wengen, Yule e Zenhäusern appaiati al quinto posto
Il francese, in Slalom, non ha lasciato scampo alla concorrenza. Sul podio anche Kristoffersen e Khoroshilov
SCI ALPINO
4 ore
Sorpresa al Sestriere, trionfa Clara Direz. Svizzere a bocca asciutta
Prima vittoria in carriera per la francese, che nella finale del parallelo ha battuto Elisa Mörzinger. Aline Danioth, dopo aver eliminato la Vlhova, è caduta rovinosamente: si teme un serio infortunio
SCI ALPINO
6 ore
Noël comanda a Wengen, Zenhäusern in agguato
Il francese ha stabilito il miglior tempo nella prima manche dello Slalom. Lontano Daniel Yule, che per ora è solo 12esimo (+1"48)
MOTOGP
6 ore
C'è fretta, Iannone "giustiziato" già lunedì
Sospeso per doping, il pilota italiano dovrebbe conoscere a inizio della prossima settimana il suo destino. Rischia fino a quattro anni di stop
SWISS LEAGUE
7 ore
Due turni di stop per Curtis Gass
Il difensore dei Rockets dovrà anche pagare un'ammenda di 850 franchi in seguito al suo intervento su Anthony Staiger (Ajoie). Friborgo: procedura contro Sprunger
MERCATO
9 ore
Lo Shaqiri tradito si concede un flirt italiano
Poco utilizzato dal Liverpool, l'attaccante rossocrociato potrebbe presto diventare un giocatore della Roma
SERIE A
18 ore
Disastro Napoli, per Gattuso è notte fonda
Terza sconfitta consecutiva per i partenopei, caduti 0-2 in casa contro la Fiorentina
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Langnau da non credere, Berna continuo, Friborgo nei guai
Weekend da sei punti per la truppa di Ehlers, che dopo il Lugano ha trafitto pure lo Zugo. Terzo successo consecutivo per gli Orsi, che hanno messo i Dragoni a rischio “eliminazione”
HCAP
19 ore
Flynn guida l’Ambrì alla vittoria, Bienne piegato al supplementare
La doppietta dell’americano – insieme all’energia di un grande Trisconi – ha permesso ai leventinesi di cogliere una vittoria fondamentale. 5-4 il risultato dopo i prolungamenti
MOTOGP
20.10.2019 - 09:160
Aggiornamento : 13:20

Dieci volte Marquez, cade Rossi, ride Lüthi

In Giappone, lo spagnolo della Honda ha colto la sua decima vittoria stagionale precedendo Quartararo e Dovizioso. Valentino fuori quando era undicesimo. Lüthi secondo in Moto2

MOTEGI (Giappone) – Non ci sono state sorprese o ribaltoni al Motegi. Nella gara giapponese di MotoGP ha infatti vinto il cannibale Marc Marquez, che ha dato la solita lezione ai rivali. Lo spagnolo della Honda ha trionfato in solitaria, controllando e rifilando 0”870 all'ottimo Quartararo. Sul terzo gradino del podio è salito Andrea Dovizioso, che ha chiuso a 1”325 dal leader. Prova senza guizzi per Valentino Rossi, finito sull'asfalto quando era undicesimo.

In Moto2 una piccola grande gioia l'ha strappata Tom Lüthi, secondo alle spalle di Luca Marini. Il bernese – secondo della generale a 36 punti da Alex Marquez - è arrivato sul traguardo con 0”560 di ritardo sull'italiano ma ha preceduto di oltre 3” Jorge Martin.

In Moto3 ha infine sorriso Lorenzo Dalla Porta, primo di un soffio (0”094) su Albert Arenas e Celestino Vietti. Leader del Mondiale con 47 punti di margine su Canet, l'italiano della Honda è ormai vicinissimo al titolo.

keystone-sda.ch/STR (Christopher Jue)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
madras 3 mesi fa su tio
Tutti a criticare Rossi, siete tutti piloti pluri campion, è vero ha quasi 41 anni vediamo il Bimbominchia alla sua età cosa farà. Se Rossi si diverte ancora e la Yamaha gli da la moto non vedo il problema !!
Zarco 3 mesi fa su tio
@madras La Yamaha , la pensa diversamente
Zarco 3 mesi fa su tio
@madras La Yamaha , la pensa diversamente ...voci
cle72 3 mesi fa su tio
@madras Lascia stare, tempo perso gente che al limite è salita su un triciclo per giunta con le rotelle per non cadere.
SSG 3 mesi fa su tio
@madras dalle interviste rilasciate non penso che Rossi si diverta tanto.
Tio1949 3 mesi fa su tio
Stai sereno Cle,vai a guardare l'hockey va. Ti auguro una serena domenica. Rosica rosica
Libero Bianchi 3 mesi fa su fb
Colpa della frenata che avete pubblicato il 19/10/19 che mi sembrava una grand cavolata...
Roberto Puglisi 3 mesi fa su fb
Non c'è competizione..
Zarco 3 mesi fa su tio
Finalmente Tom, Rossi un mito ...ma ora basta!!!!
Don Quijote 3 mesi fa su tio
Ahahaha, questo mentre corre ha il tempo di pensare alla cena con la fidanzata e di fare pure la rilevazione. Parte con le gomme medie e nessuno con le soft riesce a impensierirlo nemmeno nei primi giri che controlla magistralmente. Bene le Yamaha tranne quella guidata dal professore ...
koalaboss 3 mesi fa su tio
Eheheh....
Tio1949 3 mesi fa su tio
Nel meglio della sua rimonta ...(da decimo a undicesimo????)l'animale da gara purtroppo è caduto...quando ormai era solo a 20 secondi da Marquez????????Ritirati bollito!
Tio1949 3 mesi fa su tio
Che dire, ridicolo ,Anche Quartararo gli passa davanti. In classifica generale. Le yamaha non vanno proprio. I 2 diti oggi hanno fatto la differenza. Meglio buttarsi a terra così la scusa è servita.
cle72 3 mesi fa su tio
@Tio1949 Devi essere il classico che finché c'era solo Rossi a dominare non ti saltava in mente di vedere una gara di moto. Ora che ha trovato un degno sostituto che vince e lo batte ti ritrovi a gongolare e a deridere il mitico 46! che tristezza...Lo sport è fair-play parola sconosciuta?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-19 17:52:43 | 91.208.130.85