keystone-sda.ch/STF (Gemunu Amarasinghe)
+ 2
MOTO GP
13.10.2019 - 13:220
Aggiornamento : 16:18

«Rossi? Lo vedo competitivo e più voglioso che mai»

Danilo Petrucci si è espresso a proposito del Dottore: «Non è il passato, ha segnato un'era e lo sta ancora facendo»

ROMA (Italia) - Il pilota della Ducati Danilo Petrucci - attualmente quinto nella classifica di MotoGP con 162 punti - dovrà cercare di centrare qualche risultato di rilievo negli ultimi quattro GP stagionali se vorrà salire sul podio finale.

L'italiano, che conta una lunghezza in meno di Vinales (163) e cinque in meno di Rins (167), dovrà anche stare attento a Valentino Rossi, che insegue in sesta posizione con 145. «Dovrò sicuramente stare attento anche a Valentino», ha dichiarato proprio Petrucci a "Sky". «Sta lottando per la terza posizione nel Mondiale e ha ancora la velocità per vincere le gare. Rossi è il pilota che ha segnato e sta ancora segnando un'era. Lo vedo competitivo e più voglioso che mai(...)».

keystone-sda.ch/STF (Sakchai Lalit)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
gp46 1 mese fa su tio
Con gli anni che passano, diventa tutto sempre piu' difficile. Ma vorrei ricordare che ad esempio Troy Bayliss ha vinto gare oltre i quarant'anni d'età....
KilBill65 1 mese fa su tio
Viva Vale.....A parte che lo vedrei di piu' nelle SBK che tra l'altro sono piu' divertenti da vedere, oppure in altre avventure sportive!!...Vedremo in futuro cosa decidera' di fare…...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 13:50:57 | 91.208.130.87