Udinese
0
Brescia
0
2. tempo
(0-0)
FC Stade Ls Ouchy
Chiasso
17:00
 
Federer R. (SUI)
0
KYRGIOS N. (AUS)
1
2 set
(6-7 : 0-1)
GCK Lions
Visp
17:00
 
Udinese
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Brescia
0-0
 
 
11'
MATEJU ALES
 
 
15'
BISOLI DIMITRI
JAJALO MATO
22'
 
 
BECAO RODRIGO
45'
 
 
MATEJU ALES 11'
BISOLI DIMITRI 15'
22' JAJALO MATO
45' BECAO RODRIGO
Venue: Dacia Arena.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 25,132.
History: 9W-6D-5W.
Goals: 30-23.
Age: 26,1-26,2.
Sidelined Players: UDINESE - Rodrigo de Paul (Red card suspension), Hidde ter Avest (Knee).
BRESCIA - Daniele Dessena (Indirect card suspension), Mario Balotelli (Red card suspension), Giangiacomo Magnani (Knee), Bruno Martella (Muscular), Mattia Viviani (Knee), Emanuele Ndoj (Ankle), Ernesto Torregrossa (Thigh).
Ultimo aggiornamento: 21.09.2019 16:10
FC Stade Ls Ouchy
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
17:00
Chiasso
Ultimo aggiornamento: 21.09.2019 16:10
Federer R. (SUI)
0 - 1
2 set
6-7
0-1
KYRGIOS N. (AUS)
6-7
0-1
LAVER CUP
LAVER CUP MEN SINGLES
Team Europe - Team World 3-2.
Match 6.
Ultimo aggiornamento: 21.09.2019 16:10
GCK Lions
LNB
0 - 0
17:00
Visp
Ultimo aggiornamento: 21.09.2019 16:10
+ 2
AUTOMOBILISMO
09.09.2019 - 14:390

Marciello, che numeri: due pole e due successi in un weekend dominato

Insieme con il monegasco Abril, il ticinese ha dominato l'evento Sprint del Blancpain GT World Challenge a Budapest

BUDAPEST (Ungheria) - Pochi giorni dopo la gara del Nurburgring, i motori si sono riaccesi per l'evento Sprint del Blancpain GT World Challenge, presso il circuito di Budapest. Con un po' di amarezza per come si è concluso l'evento tedesco, Marciello è tornato in pista per coadiuvare il monegasco Vincent Abril in forze al Team AKKA ASP a bordo della Mercedes AMG GT3 numero 88. Nella giornata di giovedì, durante una sessione di test privati, l'equipaggio di Raffaele si è immediatamente imposto in testa alla classifica, con un ottimo tempo fatto segnare dal ticinese mentre il monegasco è apparso più in difficoltà, parecchio distante dal compagno di squadra.

Venerdì sono andate in scena le prove libere: nella prima sessione e nella seconda si è lavorato maggiormente sul passo gara senza cercare la prestazione assoluta anche se è emerso un deficit notevole da parte del monegasco Abril, in difficoltà nel portare al limite la gomma nuova. Sabato mattina le qualifiche hanno visto guidare Marciello e Abril rispettivamente nella prima e nella seconda sessione; Raffaele con una prestazione di rilievo si è imposto in pole position con un distacco di ben due decimi sulla rivale vettura gemella in seconda posizione. Nella seconda sessione Abril stupendo tutti, in primis se stesso, è riuscito a
ottenere la pole position sull’intero gruppo delle vetture inseguitrici riacquisendo la fiducia giusta per affrontare al meglio le due gare del weekend, che hanno visto la Mercedes AMG GT3 numero 88 partire dalla prima piazza. Sabato pomeriggio è andata in scena la prima gara: il sole presente in tutti i giorni precedenti ha lasciato spazio alla pioggia costringendo tutte le vetture a partire in un regime di safety car per perlustrare il circuito durante i primi giri ed evitare pericoli nella fasi di partenza. Rientrata la vettura di sicurezza, Marciello ha immediatamente preso il largo sulle vetture inseguitrici riuscendo a distaccare il secondo concorrente di ben cinque secondi prima di rientrare ai box per il cambio pilota e gomme.

Ricevuto il volante, Abril è rientrato in pista sempre in prima posizione ma con un vantaggio più risicato sugli avversari; nonostante ciò, favorito anche da alcune battaglie alle sue spalle, è riuscito a mantenere salda la testa della corsa concludendo in prima posizione. Grande vittoria dunque per il duo Marciello-Abril che hanno atteso la seconda gara del weekend, quella della domenica, per tentare di replicare questa grande prestazione, partendo nuovamente dalla prima fila. Domenica pomeriggio la gara ha preso il via con Abril al volante. Nelle fasi iniziali, Vincent è riuscito per un soffio a tenere la testa della corsa. Durante il proprio turno di guida è poi riuscito ad accumulare distacco sul secondo in classifica, lasciando il volante a Marciello che con una mezz’ora di guida pressoché imbarazzante è riuscito a chiudere in prima posizione con ben dodici secondi di vantaggio.

Un weekend dunque da incorniciare quello ungherese con doppia pole position e doppia vittoria per la Mercedes AMG GT3 numero 88. Con l’appuntamento ungherese è terminata la serie Sprint del Blancpain che ha visto Marciello concludere in terza posizione nella classifica piloti, nonostante il gran finale di stagione pagando dunque quanto perso nelle gare precedenti. Il ticinese Marciello tornerà in pista per la gara finale del Blancpain Endurance presso il circuito di Barcellona i prossimi 28-29 Settembre.

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 16:13:05 | 91.208.130.85