+ 12
MOTO3
11.08.2019 - 13:200
Aggiornamento : 18:11

Dalla folle “pinzata” al successo: Fenati è tornato dall'inferno

Primo successo post squalifica per il pilota marchigiano, in trionfo al Red Bull Ring davanti ad Arbolino e McPhee. In Moto2 vittoria di Binder. Solo sesto Lüthi

SPIELBERG (Austria) – Il gran ritorno di Romano Fenati si è concretizzato nel GP d'Austria. Il pilota marchigiano ha dominato sul Red Bull Ring, precedendo all'arrivo Arbolino e McPhee.

Il successo è servito al 23enne per mettersi alle spalle la squalifica del 2018, arrivata per la folle “pinzata” a Manzi a Misano.

«In questi mesi ho lavorato tanto per arrivare a questo risultato – ha raccontato entusiasta Fenati – Sono felicissimo. Prestazione e punti ci hanno fatto fare un bel balzo in avanti in classifica. Nella seconda parte della stagione potrei diventare un elemento di disturbo per quelli là davanti».

In Moto2 ha trionfato Brad Binder il quale, primo fin dal via, ha avuto la meglio su un brillante Alex Marquez (partiva undicesimo) e su Jorge Navarro. Poco ispirato, Tom Lüthi ha chiuso solo sesto, vedendo peggiorare la sua classifica generale. Sempre secondo – ma tallonato da Navarro – il rossocrociato è ora staccato di ben 43 lunghezze da Marquez.

keystone-sda.ch/STR (Kerstin Joensson)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
Zarco 2 mesi fa su tio
Per carità bravo ! Ma diversamente dal commentatore tv tsi odierno uno così da parte mia nessuna stima!!!!non si gioca alle boccette....ma a 250 km all’ora .
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 18:36:22 | 91.208.130.89