keystone-sda.ch/STR (Laszlo Balogh)
+5
FORMULA 1
04.08.2019 - 22:200
Aggiornamento : 05.08.2019 - 10:40

Vettel, altri mugugni: «Il podio è un contentino, non siamo veloci»

Il pilota tedesco della Ferrari è tutt'altro che contento del terzo posto colto oggi in Ungheria

BUDAPEST (Ungheria) - Troppi bocconi amari in una stagione sin qui costellata da una miriade di alti e bassi. Sebastian Vettel non si accontenta del terzo posto ottenuto in Ungheria, vedere la Mercedes di Hamilton e la Red Bul di Verstappen volare è qualcosa che fa innervosire il tedesco. E lo si capisce dalle sue dichiarazioni...

«Non possiamo essere contenti, abbiamo perso tantissimi secondi in pochi giri, non eravamo veloci e ci è toccato inventare una strategia aggressiva. Sappiamo che il nostro problema sono le curve lente e qui dobbiamo migliorare la macchina. Il terzo posto è una sorta di contentino, ma non avevamo il passo e c'è ancora tantissimo lavoro da fare. Non sono contento delle mie prestazioni, con la squadra dobbiamo fare in modo di avere una macchina più forte per combattere contro Mercedes e Red Bull. I ragazzi dovranno lavorare tanto, bisogna ricaricare le batterie e continuare a battagliare».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (Zoltan Balogh)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 8 mesi fa su tio
podio per ordine di scuderia....
negang 8 mesi fa su tio
In effetti .. 50 secondi dal primo non sono noccioline. Hamilton e Verstappen potevano fermarsi a bere il caffe' all'autogrill e sarebbero ancora arrivati davanti. Per davvero, non come esagerazione. il pit stop dura 20 secondi in tutto. in 20 secondi bevi tranquillamente un caffe' gia' pronto ovviamente, poi uscivano ed erano ancora 10 secondi davanti. E' chiaro che in Ferrari urgono pulizie di primavera e se ci fosse stato ancora Marchionne le avrebbe fatte lui.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-10 05:30:17 | 91.208.130.89