AUTOMOBILISMO
18.07.2019 - 12:290

Joel Camathias impegnato al Mugello

Nel weekend andrà in scena il terzo round della Serie Sprint

SCARPERIA (Italia) - Joel Camathias torna in pista questo weekend per l’appuntamento del Campionato italiano GT che porterà alla pausa estiva. Il ticinese sarà impegnato al Mugello, dove va di scena il terzo round della Serie Sprint, al volante della Porsche 718 Cayman GT4 dell’Autorlando Sport, condivisa con Giuseppe Ghezzi.

In questo gradito ritorno sul veloce e difficile circuito toscano, Joel è determinato a far bene e a battersi per il podio, dopo la bella vittoria e il terzo posto conseguiti all’ultima uscita nella serie Sprint a Imola, insieme al compagno Ghezzi, fresco della vittoria in categoria GT alla Trento-Bondone, la leggendaria cronoscalata in Trentino.

Joel Camathias:
«Sono ovviamente felice di tornare a correre, a poco meno di un mese dall’ultima gara a Imola, dove eravamo saliti sul podio in entrambe le gare, conseguendo anche una vittoria. Punteremo a fare altrettanto bene, su un circuito che è certamente molto impegnativo. Il Mugello è un circuito ‘naturale’ fra le colline dell’Appennino, che ha mantenuto l’essenza dell’antico tracciato stradale. Molto veloce, con parecchi punti insidiosi ma che esaltano le doti di guida. Il nostro package è certamente competitivo, anche se oggettivamente la Cayman GT4 appare un po’ troppo penalizzata da una Balance of Performance non proprio favorevole. Noi, comunque, ce la metteremo tutta, e anche il mio compagno Ghezzi è particolarmente carico, dopo aver ottenuto vittoria e record in GT alla Trento-Bondone, una gara che per un trentino rappresenta davvero molto».

SPORT: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-23 23:52:45 | 91.208.130.85