Keystone
FORMULA 1
16.09.2018 - 19:320
Aggiornamento : 17.09.2018 - 10:02

«Le Ferrari sono sparite...»

Sempre più leader del Mondiale, Hamilton non ha fatto sconti a Vettel e alle rosse

SINGAPORE - Il duello sta diventando un monologo. Hamilton sempre più su, Vettel sempre più giù.

Il britannico della Mercedes ha esultato dopo il successo a Singapore, che l'ha portato a 40 punti di vantaggio sul tedesco: «È stata una gara lunga, mi è sembrata la più lunga della mia vita. Che weekend abbiamo fatto... mi sento un privilegiato. Verstappen mi ha dato parecchio fil da torcere. Le Ferrari? Hanno lottato molto bene, poi non so perché in gara sono sparite. Al giro 38 ho avuto un po’ di sfortuna con il traffico, chi avevo davanti si è spostato da una parte all’altra. Max ha avuto un po’ di fortuna per il punto in cui si è trovato nella pista, gli altri non mi facevano passare e lui si è avvicinato tantissimo. Mi si è fermato il cuore per un attimo, ma sono riuscito a uscirne. Poi ho spinto e siamo usciti da quella situazione».

Solo delusione invece nelle parole del tedesco della Ferrari: «Non eravamo abbastanza veloci e non avevamo passo. Abbiamo cercato di essere aggressivi all'inizio, ma le cose non hanno funzionato. Per il modo in cui abbiamo gareggiato non avevamo opportunità. In questo weekend non abbiamo tirato fuori il meglio dal nostro pacchetto. Ho fatto una gara differente rispetto agli altri, con delle gomme diverse, non ero molto convinto che potessimo arrivare alla fine con le ultrasoft. Però tornare ai box non era un’opzione perché avrei perso troppo tempo e quindi ci siamo concentrati sul portare la macchina al traguardo. Chiaramente perdere punti non aiuta in ottica mondiale».

Commenti
 
Zarco 1 anno fa su tio
Mai esistite
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 15:00:20 | 91.208.130.87