TOR Leafs
1
LA Kings
0
1. tempo
(1-0)
MON Canadiens
1
DET Wings
0
1. tempo
(1-0)
OTT Senators
0
DAL Stars
0
1. tempo
(0-0)
NAS Predators
MIN Wild
02:00
 
OTT Senators
DAL Stars
02:30
 
TOR Leafs
LA Kings
02:30
 
MON Canadiens
DET Wings
02:30
 
TOR Leafs
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
LA Kings
1-0
1-0 KAPANEN
1'
 
 
1' 1-0 KAPANEN
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
MON Canadiens
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
DET Wings
1-0
1-0 DROUIN
8'
 
 
8' 1-0 DROUIN
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
OTT Senators
NHL
0 - 0
1. tempo
0-0
DAL Stars
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
NAS Predators
NHL
0 - 0
02:00
MIN Wild
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
OTT Senators
NHL
0 - 0
02:30
DAL Stars
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
TOR Leafs
NHL
0 - 0
02:30
LA Kings
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
MON Canadiens
NHL
0 - 0
02:30
DET Wings
Ultimo aggiornamento: 16.10.2018 01:54
S.ANTONINO
22.11.2017 - 07:000

«Io donna in pista, il rispetto dei colleghi ottenuto con i risultati»

Arrabbiata (ma soddisfatta) per come si è chiusa la passata stagione, la driver ticinese potrebbe lasciare la Lotus Cup Europe per cimentarsi in un'altra sfida

S.ANTONINO - Nove successi, mille gioie e un epilogo triste: la stagione di Sharon Scolari è stata un concentrato di emozioni. La driver ticinese ha mostrato di essere una "vera", di saper competere e graffiare, di saper vincere e convincere, ma non è riuscita a mettere le mani sul trionfo più prestigioso, quello nella classifica finale della Lotus Cup Europe. Nell'ultimo weekend di fatiche, a Le Mans, un incidente in gara-3 (dopo il successo in gara-1 e il terzo posto in gara-2) le ha infatti tolto la corona. Ma non la serenità o il sorriso.

«Delusione per come è andata? - è intervenuta la 23enne - no, non direi. Sono state talmente tante e talmente grandi le soddisfazioni ottenute durante tutto il campionato che non posso parlare di delusione. Semmai rabbia. È finita così perché l'organizzatore del campionato non ha osservato il regolamento. Noi, invece, con il mio team, siamo stati corretti dalla prima all'ultima gara. Quindi se c'è qualcosa che brucia è proprio questa diversità di atteggiamento».

Se chi organizza la Lotus Cup non è stato corretto... tu continuerai a "onorarlo" con la tua presenza?
«Stiamo valutando cosa fare per il futuro. Questa è una delle questioni sul tavolo. Vorrei poter mantenere la struttura "famigliare" di un team che mi ha sempre messo nelle condizioni di dare il massimo. E vorrei poter ripagare gli sponsor degli sforzi fatti».

Senza chi ti sostiene...
«Non potrei fare molto. Per questo ancora sono indecisa sul campionato al quale partecipare. Vorrei potermi misurare in una serie affascinante, competitiva e che mi permetta di dare visibilità a quanti mi spingono. Stiamo parlando di persone che ti danno fiducia, che scommettono sulla tua passione per lo sport. Nella scorsa stagione sono riuscita a "ripagare" tutti, ciò è stato davvero gratificante».

Non basta un bel sorriso, quindi, per convincere uno sponsor. Neppure per una "pilotessa"?
«In pista contano solo i risultati. Sono quelli che fanno la differenza e che ti fanno ottenere il rispetto di colleghi e addetti ai lavori. Per me è stato difficile all'inizio; quella fase, quella della diffidenza, è in ogni caso passata da un pezzo».

Commenti
 
Danny50 10 mesi fa su tio
Brava Sharon continua ad impegnarti che avrai ancora tante soddisfazioni per te, il TI e la CH.
MIM 10 mesi fa su tio
Brava Sharon, complimenti e auguri.
Vhpd 10 mesi fa su tio
Grandissima Sharon!! Questo è talento... continua cosi!
Potrebbe interessarti anche
Tags
rispetto
cup
lotus cup
campionato
stagione
risultati
pista
colleghi
lotus
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-16 02:06:51 | 91.208.130.87