Sevilla
Manchester Utd
20:45
 
Shakhtar Donetsk
Roma
20:45
 
Sevilla
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
20:45
Manchester Utd
Ultimo aggiornamento: 21.02.2018 19:52
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
20:45
Roma
Ultimo aggiornamento: 21.02.2018 19:52
Keystone
Partite in calendario
21.02.2018
Europa League
Cska Moscow
 1 - 0 
fine
1-0
Crvena Zvezda
Champions UEFA
Sevilla
  
20:45
Manchester Utd
Shakhtar Donetsk
  
20:45
Roma
NHL
TOR Leafs
 1 - 0 
fine
1-0
0-0
0-0
FLO Panthers
NJ Devils
 1 - 2 
fine
0-1
1-1
0-0
COB Jackets
PHI Flyers
 3 - 2 
fine
0-1
1-0
1-1
1-0
MON Canadiens
WAS Capitals
 2 - 4 
fine
0-3
1-0
1-1
TB Lightning
DET Wings
 2 - 3 
fine
0-2
1-0
1-1
NAS Predators
STL Blues
 2 - 3 
fine
0-0
2-3
0-0
SJ Sharks
WIN Jets
 3 - 4 
fine
1-0
1-2
1-2
LA Kings
EDM Oilers
 2 - 3 
fine
1-0
1-0
0-3
BOS Bruins
VAN Canucks
 4 - 5 
fine
0-0
4-3
0-1
0-1
COL Avalanche
Olimpiadi
Repubblica Ceca
 3 - 2 
fine
1-1
1-1
0-0
0-0
1-0
Usa
Oa Russia
 6 - 1 
fine
3-0
2-1
1-0
Norvegia
Canada
 1 - 0 
fine
0-0
0-0
1-0
Finlandia
Svezia
 3 - 4 
fine
0-2
0-0
3-1
0-1
Germania
 
ULTIME NOTIZIE Sport
MOTOMONDIALE - MOTOGP
06.08.2017 - 15:020

Marquez, dominio assoluto: Rossi ai piedi del podio

Lo spagnolo doma le bizze del meteo, trionfa a Brno e allunga nel Mondiale. Pedrosa completa la splendida doppietta della Honda, terzo Viñales davanti al Dottore

BRNO (Repubblica Ceca) - Tutto troppo facile per Marc Marquez. Lo spagnolo della Honda, in totale scioltezza, ha vinto il GP di Brno rifilando distacchi abissali alla concorrenza. Una fuga in solitaria o quasi quella del Cabroncito che si è impossessato del primo posto al sesto giro (dopo aver sbagliato pneumatici in avvio) senza più mollarlo e facendo il vuoto alle sue spalle. Gara condizionata dal meteo: prima la pioggia, poi l'asciutto e chi sbaglia strategia di gomme perde tutto, soprattutto se si sbaglia anche il timing per rientrare ai box ed è quello che è successo, tra gli altri, a Rossi e Dovizioso.

Alle spalle di Marquez si è piazzato Dani Pedrosa (+12"438) per una splendida doppietta Honda. Nonostante tutto hanno "retto" le Yamaha, evitando il peggio. Viñales ha chiuso sul podio, terzo a +18"135, mentre Valentino Rossi – dopo il rientro tardivo ai box e una sofferta rimonta – ha superato nel finale Crutchlow soffiandogli il quarto posto (+20"466). Sesto Dovizioso che ha passato nel finale Petrucci, ottavo Aleix Espargaro davanti a Pol, con Folger a chiudere la top-ten. Out al 14esimo giro Bautista, caduto, film già visto per Lorenzo, partito "sparato" e finito lontanissimo, mentre Iannone, caduto nei box durante il cambio moto, è sempre più giù con la sua Suzuki.

Grazie alla vittoria di Brno Marc Marquez si porta a quota 154 punti e allunga nel Mondiale: nella generale può ora vantare 14 punti di vantaggio su Viñales, 21 su Dovizioso e 22 su Rossi.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
marquez
brno
honda
viñales
box
podio
dovizioso
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-21 19:53:42 | 91.208.130.86