Inter
1
Cagliari
1
fine
(1-0)
Verona
0
Lecce
0
1. tempo
(0-0)
Sampdoria
0
Sassuolo
0
1. tempo
(0-0)
Parma
0
Udinese
0
1. tempo
(0-0)
Vaduz
0
Wil
0
1. tempo
(0-0)
Chiasso
Grasshopper
16:00
 
S.Gallo
Lugano
16:00
 
Thun
Sion
16:00
 
Young Boys
Basilea
16:00
 
Davos
Berna
15:45
 
Inter
SERIE A
1 - 1
fine
1-0
Cagliari
1-0
1-0 MARTINEZ LAUTARO
29'
 
 
LUKAKU ROMELU
45'
 
 
BARELLA NICOLO
61'
 
 
 
 
78'
1-1 NAINGGOLAN RADJA
DE VRIJ STEFAN
83'
 
 
MARTINEZ LAUTARO
90'
 
 
MARTINEZ LAUTARO
90'
 
 
29' 1-0 MARTINEZ LAUTARO
45' LUKAKU ROMELU
61' BARELLA NICOLO
NAINGGOLAN RADJA 1-1 78'
83' DE VRIJ STEFAN
90' MARTINEZ LAUTARO
90' MARTINEZ LAUTARO
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 80,018.
History: 38W-27D-14W.
Goals: 133-80.
Age: 27,7-28,5.
Sidelined Players: INTER - Antonio Candreva (Yellow card suspension), Danilo D Ambrosio (Leg), Roberto Gagliardini (Foot), Kwadwo Asamoah (Knee), Marcelo Brozovic (Ankle).
CAGLIARI - Fabio Pisacane (Yellow card suspension), Federico Mattiello (Muscle), Luca Ceppitelli (Heelspur).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Verona
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Lecce
0-0
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Sampdoria
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Sassuolo
0-0
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Parma
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Udinese
0-0
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Vaduz
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Wil
0-0
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
16:00
Grasshopper
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
S.Gallo
SUPER LEAGUE
0 - 0
16:00
Lugano
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Thun
SUPER LEAGUE
0 - 0
16:00
Sion
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Young Boys
SUPER LEAGUE
0 - 0
16:00
Basilea
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
Davos
LNA
0 - 0
15:45
Berna
Ultimo aggiornamento: 26.01.2020 15:04
FORMULA 1
02.04.2015 - 11:500
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Hamilton stuzzica Alonso: “Strana la vita: avrebbe potuto vincere lui con la Ferrari”

Il britannico ha commentato sarcastico il passaggio di Nando in McLaren. L'asturiano ha invece espresso dubbi sulla Rossa: “Batterà con regolarità le Mercedes? Non penso”

BRACKLEY (GBR) - La vittoria di Vettel e della Ferrari a Sepang ha sollevato tanti interrogativi, soprattutto sulla rottura tra Alonso e Maranello dello scorso anno che ha portato l'asturiano in McLaren.

Graffiante come al solito la riflessione, un po' ironica, di Hamilton che alla Gazzetta dello Sport ha detto: "Ero seduto accanto a Seb sul podio in Malesia e all'improvviso ho riflettuto su che cosa stesse pensando Fernando Alonso. Avrebbe potuto esserci lui lì con la Ferrari. È strano come cambiano le cose. Ricordo quando ho lasciato la McLaren per la Mercedes, che l'anno dopo è diventata competitiva. A lui è successo il contrario".

Dal canto suo Alonso sta pensando a come far migliorare la sua McLaren Honda e contemporaneamente ha ammesso di non credere nella competitività a lungo termine della Ferrari: "Hanno fatto dei progressi? Si. Ma basteranno per battere la Mercedes regolamente? Non penso".

Commenti
 
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-26 15:06:34 | 91.208.130.86