S.Gallo
1
Servette
0
1. tempo
(1-0)
Sion
0
Basilea
0
1. tempo
(0-0)
Empoli
1
Atalanta
4
fine
(1-2)
Genoa
2
Sassuolo
2
fine
(1-2)
Udinese
1
Bologna
1
fine
(0-0)
Napoli
Torino
18:00
 
S.Gallo
1
Servette
0
1. tempo
(1-0)
Sion
0
Basilea
0
1. tempo
(0-0)
Empoli
1
Atalanta
4
fine
(1-2)
Genoa
2
Sassuolo
2
fine
(1-2)
Udinese
1
Bologna
1
fine
(0-0)
Napoli
Torino
18:00
 
Keystone
RUSSIA 2018
25.06.2018 - 14:250
Aggiornamento : 16:11

La Roja sfida il Marocco. Hakimi: «Loro si giocano la qualificazione, noi la dignità»

La Spagna di Iniesta va a caccia del primo posto nel girone. Benatia e compagni sono già eliminati, ma vogliono uscire a testa alta

KALININGRAD (Russia) - Con l'obiettivo di qualificarsi e possibilmente da prima del girone. La Spagna aspetta il Marocco (a Kaliningrad, ore 20) sapendo che è ancora tutto in ballo. Per la 12esima volta, su 14 precedenti, arriva alla terza gara del girone senza certezze (5 volte finì prima, 3 seconda nel gruppo e 4 volte è stata eliminata). Passa se vince, se pareggia e l'Iran non batte il Portogallo; se perde e il Portogallo vince; se perde con un goal di scarto e Iran e Portogallo pareggiano segnando meno di tre gol in più (esempio: Spagna-Marocco 0-1 e Iran-Portogallo 3-3, passa la Spagna; Spagna-Marocco 0-1 e Iran-Portogallo 4-4, passa l’Iran); se perde con il Marocco con più di un gol di scarto e l’Iran non perde contro il Portogallo.

Sono solo due i precedenti incontri tra Spagna e Marocco – andata e ritorno dei playoff per la Coppa del Mondo 1962, in cui la Spagna vinse sia fuori casa (1-0), che tra le mura amiche (3-2). Il Marocco è già fuori (è stato eliminato nella fase a gironi in quattro delle cinque edizioni a cui ha preso parte, andando avanti solo nel 1986) ed ha perso quattro delle ultime sei partite ai Mondiali contro squadre europee. Se dovesse perdere questo incontro, sarebbe la seconda volta in cui il Marocco viene sconfitto in tutte le gare disputate in un’edizione del Mondiale, dopo aver perso tutte le partite giocate nel 1994.

Il ct della Spagna Hierro però non si fida. I marocchini, come spiega Achraf Hakimi, non faranno sconti: «Loro si giocano la qualificazione, noi la dignità. Vogliamo lasciare la Russia con un buon sapore in bocca, lo dobbiamo al nostro paese». La Roja confida nella vena realizzativa di Diego Costa: il girone si può decidere anche per differenza reti. Il ct elogia il bomber: «Non solo fa gol ma si sacrifica per la squadra, si muove su tutto il fronte dell'attacco ed è un pericolo perenne per gli avversari». Un solo dubbio di formazione: con Carvajal recuperato che torna in difesa, Lucas Vazquez potrebbe prendere il posto di Koke come esterno.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 17:24:17 | 91.208.130.85