CAL Flames
2
WIN Jets
4
fine
(2-1 : 0-1 : 0-2)
CAL Flames
2
WIN Jets
4
fine
(2-1 : 0-1 : 0-2)
Ti-press (Pablo Gianinazzi)
DERBY
12.03.2021 - 09:010
Aggiornamento : 16:59

«Ambrì, serve più disciplina. Lugano? Non è ancora pronto per i playoff»

Quello di questa sera potrebbe essere l'ultimo derby della storia nella mitica Valascia.

Mattia Baldi: «Dev'essere tremendo giocare senza pubblico. L'Ambrì dovrà evitare le penalità, mentre dal Lugano mi aspetto qualcosa in più».

AMBRì - Due derby nello stretto giro di cinque giorni, entrambi alla Valascia. Questa sera in Leventina andrà in scena il quinto duello stagionale tra Ambrì e Lugano: i precedenti sono andati alla squadra di Pelletier, capace domenica scorsa di vincere 3-1. Gli uomini di Luca Cereda – reduci da quattro sconfitte di fila e a caccia dei pre-playoff – saranno in grado d'invertire questa tendenza? 

«L'Ambrì dovrebbe cercare di evitare le penalità, costate tanti gol nelle ultime uscite – il pensiero dell'ex giocatore biancoblù Mattia Baldi – Credo che la differenza l'abbiano fatta proprio le situazioni speciali e qualche errore difensivo di troppo. Non penso sia un problema di grinta, perché quando in panchina hai un allenatore come Cereda non può succedere. Tutti sono consapevoli del loro ruolo e sanno quello che devono fare. Ripeto, serve maggior disciplina in fase difensiva...». 

Nell'anno della pandemia il derby ticinese, invidiato da tutti, ha perso gran parte del suo fascino... «Dev'essere tremendo giocare senza pubblico. Anche soltanto guardarli in TV è tutta un'altra cosa e non sembra di trovarsi di fronte alla stracantonale. Con un pubblico come quello di Ambrì, che ti fa andare oltre i limiti, è chiaro manchi quella spinta in più ai giocatori. Di derby senza pubblico ne ho giocati solo in età Juniori, quando a sostenerci c'erano soltanto i nostri genitori. Ma posso solo immaginare quanto l'atmosfera sia completamente diversa». 

Tre squadre per due posti, la lotta per i pre-playoff è accesa... «Non guarderei la classifica, lo farei soltanto nelle ultime gare. Il Berna comunque lo vedo in costante crescita».

Dal canto suo il Lugano continua ad alternare buone prestazioni ad altre da rivedere: «Non sono ancora pronti per i playoff, hanno ampi margine di miglioramento. Vedo ancora diverse lacune nel loro gioco e anche nel derby di domenica, nonostante la vittoria, non mi sembra abbiano giocato così bene...».

Si vocifera che al timone del Lugano l'anno prossimo potrebbe esserci McSorley. Cosa ne pensi? «Terrei tutta la vita Pelletier. Lo conosco e sono convinto che in uno spogliatoio non certo semplice come quello di Lugano faccia l'unanimità e sia la persona giusta. Per me non dovrebbe essere nemmeno in discussione».

Infine il pronostico: «Vincerà l'Ambrì 4-3 ai supplementari».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Pablo Gianinazzi)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 8 mesi fa su tio
Non pensarci che il Lugano sa fare quello che deve.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 07:20:05 | 91.208.130.87