Immobili
Veicoli

HCLSesta vittoria consecutiva

07.02.21 - 18:03
Bernesi piegati 4-1, bianconeri quarti in classifica.
Ti-press (Samuel Golay)
Sesta vittoria consecutiva
Bernesi piegati 4-1, bianconeri quarti in classifica.
Decisiva la doppietta di Boedker e i punti di Nodari e Sannitz.

LUGANO - Il Lugano si è confermato come la squadra più in forma del campionato al momento, centrando il sesto successo consecutivo. Nonostante la buona performance di un Bienne battagliero, la compagine sottocenerina è riuscita a mantenere una grande compattezza e ha castigato gli avversari 4-1.

All’alba del match si è visto un Bienne molto pimpante in fase offensiva, ma la retroguardia bianconera si è dimostrata fin da subito attenta e organizzata, impedendo alla squadra ospite di trovare il vantaggio. Il Lugano è poi riuscito a uscire dal suo terzo e a impensierire van
Pottleberghe in un paio di occasioni, che però non si sono tradotte in gol.

Nel periodo centrale la sfida si è fatta decisamente più accesa, in quanto entrambe le compagini hanno alzato il ritmo e viaggiato ad alta intensità. La formazione bernese ha avuto una più che ghiotta chance di passare in vantaggio, che è stata però clamorosamente sciupata da Brunner, il quale a porta spalancata ha colpito il palo. A spezzare l’equilibrio nel risultato è stato quindi il
Lugano con il gol in shortand di Boedker (30’38”), figlio di un’iniziativa di Bertaggia che ha sorpreso gli avversari in contropiede. Incassato l’1-0 il Bienne ha subito cercato di riacciuffare il pari, ma ha trovato solamente un altro palo con Kessler.

La Dea bendata ha dato una mano ad Arcobello e compagni anche nell’ultima frazione di gioco, poiché il ferro ha nuovamente negato la gioia del gol al Bienne. I bianconeri sono poi stati capaci di non cedere agli arrembanti attacchi avversari e ad approfittare di una loro disattenzione per infilare il punto del raddoppio firmato da Nodari (55’36”). Le speranze della compagine bernese si sono definitivamente infrante a due minuti dalla sirena, quando Sannitz ha messo a segno il sigillo del 3-0 (57’58”). Prima della fine il Bienne ha trovato il gol della bandiera con Brunner (58’16”), negando a Schlegel la soddisfazione dello shutout. A chiudere il match è stato il sigillo di Boedker, che a porta vuota ha segnato il definitivo 4-1.

Il prossimo martedì (ore 19.45) i bianconeri saranno chiamati ad affrontare la trasferta di Langnau, nella quale tenteranno di dare seguito al momento positivo.

LUGANO-BIENNE 4-1 (0-0; 1-0; 3-1)
Reti: 30’38” Boedker (Bertaggia) 1-0; 55’38” Nodari (Arcobello) 2-0; 57’58” Sannitz 3-0; 58’16”
Brunner 3-1; 59’52” Boedker 4-1.
LUGANO: Schlegel; Wellinger, Heed; Chiesa, Loeffel; Wolf, Nodari; Antonietti, Walker; Bertaggia,
Arcobello, Boedker; Suri, Lajunen, Fazzini; Haussener, Herburger, Bürgler; Lammer, Sannitz,
Zangger.
Penalità: Lugano 4x2’; Bienne 4x2’.
Note: Cornèr Arena, zero spettatori. Arbitri: Tscherrig, Nikolic, Gnemmi, Kehrli.

COMMENTI
 
angie2020 1 anno fa su tio
bravi
Capra 1 anno fa su tio
14 hcl , Pellet mai capito perché mai giocato fino a poco fa!!!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SPORT