keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
+8
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
8 ore
Tris Juve, Ronaldo aggancia Pelé
Dopo un primo tempo sottotono, i bianconeri di Pirlo hanno piegato la resistenza dello Spezia (3-0).
NATIONAL LEAGUE
8 ore
Ai rigori sorridono Orsi e Dragoni
Successo in rimonta per il Berna, che ai penalty ha piegato il Ginevra (4-3). Vince anche il Friborgo (5-4 sul Losanna)
HCAP
9 ore
La capolista castiga l’Ambrì al 59’
Finale amarissimo per i biancoblù, piegati 5-4 a Zugo nonostante una buona prestazione.
HCL
9 ore
Il Bienne punisce un Lugano poco incisivo
La banda di Serge Pelletier è stata sconfitta 2-6 nel match casalingo contro i bernesi.
CHALLENGE LEAGUE
10 ore
Chiasso, una sconfitta che fa malissimo
Lo scontro tra le ultime della classe ha sorriso allo Xamax, vittorioso 2-1. Momò a -5 dal penultimo posto.
LUGANO
11 ore
«Senza la nuova Valascia l’Ambrì avrebbe già chiuso»
Filippo Lombardi e le grandi opere: «È sempre più facile bloccare che avanzare».
FORMULA 1
13 ore
"Abominevole gesto sessista": «Sono pentito, ho sbagliato»
Nikita Mazepin, pilota della Haas, ha parlato per la prima volta del video in cui palpeggiava la modella Andrea D’Ival.
TENNIS
14 ore
Doha amara per la Bencic
Sconfitta al primo turno per l'elvetica, battuta dall'americana Madison Keys 6-4, 6-1.
TENNIS
15 ore
Stan mastica amarissimo
Il losannese è stato eliminato al primo turno del torneo di Rotterdam: si è imposto Khachanov 6-4, 7-5.
SUPER LEAGUE
17 ore
Tegola Lucerna: stagione finita per Schulz
Caviglia ko per il centrocampista tedesco
NYON
17 ore
Comanda il coronavirus
Si prende tempo, ma il "cambio" di Europeo è sempre più probabile.
HCAP
07.01.2021 - 22:340
Aggiornamento : 08.01.2021 - 11:34

Lo Zurigo s’inchina alla Valascia

Concreti e attenti, i biancoblù si sono imposti 2-1, salendo all’ottavo posto della classifica.

Decisivi un rigore di Nättinen e una fucilata di Fora.

di Redazione
Antonio Fontana

AMBRÌ - Un cinico Ambrì è riuscito a rimontare lo Zurigo e - alla Valascia - a guadagnare due punti vincendo 2-1 all’overtime. La squadra ospite ha condotto per la maggior parte del match, ma a dieci minuti dalla fine i biancoblù hanno trovato il punto del pareggio, portando l’incontro al supplementare. Lì, poi, Fora ha sigillato il successo.

Per la prima volta in stagione coach Cereda ha deciso di affidare la porta a Östlund fin dal primo minuto, a scapito di Ciaccio che si è invece seduto in panchina. L’altra novità di formazione era il ritorno di Pezzullo, che ha recuperato il suo posto dopo essere stato impegnato nel Mondiale U20 in Canada. Nonostante questi innesti nello schieramento arretrato, la difesa leventinese è sembrata tutt’altro che impenetrabile ed è stata superata dopo appena cinque minuti di gioco da una precisa giocata di Diem, che ha infilato il gol dello 0-1. A seguito di una prima parte di periodo alquanto fiacca, l’Ambrì ha provato a invertire la rotta, tentando di impensierire il portiere avversario Flüeler. I biancoblù si sono fatti pericolosi in un più di un’occasione (in particolare con Novotny e Müller), ma, malgrado tre powerplay, non sono riusciti a trovare il punto del pari. Proprio quando sembrava orientato in avanti, a pochi minuti dalla prima sirena, il complesso di Luca Cereda ha rischiato di subire il doppio svantaggio, per via di un tiro di Krüger che è stato però abilmente disinnescato da un ottimo intervento di Östlund.

Nel secondo periodo sul ghiaccio si è vista grande intensità, alimentata da continui ribaltamenti di fronte, ma poca precisione. Sia l’Ambrì (che ha goduto di altri tre powerplay) sia lo Zurigo hanno creato infatti diversi potenziali pericoli, che tuttavia non sono stati concretizzati a dovere. Le vere grandi occasioni per i leventinesi sono arrivate però nell’ultimo terzo. Prima Isacco Dotti è andato vicinissimo al gol con una conclusione prontamente sventata da Flüeler. Poi, con una percussione offensiva, Michael Fora si è guadagnato un rigore, che è stato trasformato da Nättinen. I padroni di casa hanno in seguito provato addirittura a beffare gli avversari prima della sirena del 60’, ma i loro attacchi non sono stati abbastanza efficaci.

Per decidere la gara è stato dunque necessario l’overtime, nel quale Fora è stato l’assoluto protagonista. Il capitano leventinese ha prima costretto i compagni a giocare in inferiorità numerica (incassando la sua quarta penalità della serata), salvo poi farsi perdonare, con gli interessi, grazie al preziosissimo punto che ha chiuso l’incontro.

Ad attendere l’Ambrì c’è ora la trasferta di Rapperswil (in programma sabato 9 gennaio, ore 19.45), che sarà importantissima soprattutto in termini di classifica.

AMBRÌ-ZURIGO 2-1ds (0-1; 0-0; 1-0; 1-0)
Reti: 5’05” Diem (Noreau) 0-1; 50’36” Nättinen (PS) 1-1; 64'17" Fora (Kostner) 2-1.
AMBRÌ: Östlund; Isacco Dotti; Fora; Fischer; Fohrler; Zaccheo Dotti; Hächler; Pezzullo; Ngoy; Zwerger; Flynn; Nättinen; Müller; Novotny; Rohrbach; Grassi; Kostner; Trisconi; Horansky; Goi; Dal Pian.
Penalità: Ambrì 6x2’; Zurigo 6x2’.
Note: Valascia, zero spettatori. Arbitri: Mollard, Nikolic, Gnemmi, Huguet.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
papi 1 mese fa su tio
fanno come lo yo-yyo....un su e giù...concreti si..ma stabili no
Evry 1 mese fa su tio
Bravi, stae migliornado. auguri
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-03 07:36:20 | 91.208.130.87