Immobili
Veicoli
Turgovia
2
Kloten
5
fine
(1-1 : 0-0 : 1-4)
Turgovia
2
Kloten
5
fine
(1-1 : 0-0 : 1-4)
keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
+8
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Ginevra inarrestabile: piegato il Friborgo
Vittoria per 4-1 confezionata dalla squadra di Cadieux, che ha migliorato ulteriormente la sua media-punti
SUPER LEAGUE
1 ora
Non solo Lugano: il Losanna vuole (subito) Sabbatini
Il Losanna ha messo gli occhi su Sabbatini, che è in scadenza di contratto
MILANO
2 ore
Stupro di gruppo, Cassazione conferma nove anni a Robinho
I fatti erano avvenuti nel 2013 all'interno di un locale del capoluogo lombardo.
BASKET
2 ore
Spinelli Massagno battuta a Monthey
La formazione ticinese è stata sconfitta 93-74 in terra romanda.
FORMULA 1
4 ore
«Non supereremo mai quanto accaduto»
Il team principal della Mercedes è tornato a parlare in merito al turbolento finale di stagione di F1
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
7 ore
«Quasi 1’000’000 al mese per Dybala? Non scherziamo»
Arno Rossini: «Dybala all’Inter? Lui farebbe un affare, i nerazzurri non so»
FCL
9 ore
Il Lugano saluta Lungoyi e Monzialo
L'esterno si è accordato con il St. Pölten, mentre il nazionale U21 difenderà i colori del San Gallo.
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Ambühl il "cattivo": carica alla testa e squalifica per lui
L'attaccante del Davos si è reso protagonista di questo intervento nei confronti di Dominik Diem dei Lions.
HCL
12 ore
25 anni a Lugano possono bastare: Vauclair lascia la Cornèr Arena
Le due parti hanno concordato di sciogliere consensualmente il loro rapporto di lavoro.
TENNIS
13 ore
La Svizzera piange agli Australian Open
Belinda Bencic e Jil Teichmann si sono inchinate rispettivamente alla Anisimova (per infortunio) e alla Azarenka.
TENNIS
16 ore
«Una figuraccia, non solo per lo sconfitto Djokovic»
Dagli Slam agli sponsor, altre nuvole nere incombono sulla testa di Nole. La parola al ticinese Luca Margaroli.
HCAP
07.01.2021 - 22:340
Aggiornamento : 08.01.2021 - 11:34

Lo Zurigo s’inchina alla Valascia

Concreti e attenti, i biancoblù si sono imposti 2-1, salendo all’ottavo posto della classifica.

Decisivi un rigore di Nättinen e una fucilata di Fora.

di Redazione
Antonio Fontana

AMBRÌ - Un cinico Ambrì è riuscito a rimontare lo Zurigo e - alla Valascia - a guadagnare due punti vincendo 2-1 all’overtime. La squadra ospite ha condotto per la maggior parte del match, ma a dieci minuti dalla fine i biancoblù hanno trovato il punto del pareggio, portando l’incontro al supplementare. Lì, poi, Fora ha sigillato il successo.

Per la prima volta in stagione coach Cereda ha deciso di affidare la porta a Östlund fin dal primo minuto, a scapito di Ciaccio che si è invece seduto in panchina. L’altra novità di formazione era il ritorno di Pezzullo, che ha recuperato il suo posto dopo essere stato impegnato nel Mondiale U20 in Canada. Nonostante questi innesti nello schieramento arretrato, la difesa leventinese è sembrata tutt’altro che impenetrabile ed è stata superata dopo appena cinque minuti di gioco da una precisa giocata di Diem, che ha infilato il gol dello 0-1. A seguito di una prima parte di periodo alquanto fiacca, l’Ambrì ha provato a invertire la rotta, tentando di impensierire il portiere avversario Flüeler. I biancoblù si sono fatti pericolosi in un più di un’occasione (in particolare con Novotny e Müller), ma, malgrado tre powerplay, non sono riusciti a trovare il punto del pari. Proprio quando sembrava orientato in avanti, a pochi minuti dalla prima sirena, il complesso di Luca Cereda ha rischiato di subire il doppio svantaggio, per via di un tiro di Krüger che è stato però abilmente disinnescato da un ottimo intervento di Östlund.

Nel secondo periodo sul ghiaccio si è vista grande intensità, alimentata da continui ribaltamenti di fronte, ma poca precisione. Sia l’Ambrì (che ha goduto di altri tre powerplay) sia lo Zurigo hanno creato infatti diversi potenziali pericoli, che tuttavia non sono stati concretizzati a dovere. Le vere grandi occasioni per i leventinesi sono arrivate però nell’ultimo terzo. Prima Isacco Dotti è andato vicinissimo al gol con una conclusione prontamente sventata da Flüeler. Poi, con una percussione offensiva, Michael Fora si è guadagnato un rigore, che è stato trasformato da Nättinen. I padroni di casa hanno in seguito provato addirittura a beffare gli avversari prima della sirena del 60’, ma i loro attacchi non sono stati abbastanza efficaci.

Per decidere la gara è stato dunque necessario l’overtime, nel quale Fora è stato l’assoluto protagonista. Il capitano leventinese ha prima costretto i compagni a giocare in inferiorità numerica (incassando la sua quarta penalità della serata), salvo poi farsi perdonare, con gli interessi, grazie al preziosissimo punto che ha chiuso l’incontro.

Ad attendere l’Ambrì c’è ora la trasferta di Rapperswil (in programma sabato 9 gennaio, ore 19.45), che sarà importantissima soprattutto in termini di classifica.

AMBRÌ-ZURIGO 2-1ds (0-1; 0-0; 1-0; 1-0)
Reti: 5’05” Diem (Noreau) 0-1; 50’36” Nättinen (PS) 1-1; 64'17" Fora (Kostner) 2-1.
AMBRÌ: Östlund; Isacco Dotti; Fora; Fischer; Fohrler; Zaccheo Dotti; Hächler; Pezzullo; Ngoy; Zwerger; Flynn; Nättinen; Müller; Novotny; Rohrbach; Grassi; Kostner; Trisconi; Horansky; Goi; Dal Pian.
Penalità: Ambrì 6x2’; Zurigo 6x2’.
Note: Valascia, zero spettatori. Arbitri: Mollard, Nikolic, Gnemmi, Huguet.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
papi 1 anno fa su tio
fanno come lo yo-yyo....un su e giù...concreti si..ma stabili no
Evry 1 anno fa su tio
Bravi, stae migliornado. auguri
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-19 23:23:16 | 91.208.130.85