keystone-sda.ch (Pablo Gianinazzi)
+12
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
GRAN BRETAGNA
1 ora
«Piango! Cantano "You'll never walk alone" fuori dalla terapia intensiva...»
L'allenatore del Liverpool ha visto un video nel quale in ospedale si cantava l'inno della sua squadra. Da pelle d'oca
TENNIS
4 ore
«Tuteliamo i tornei centenari, non gli interessi di Federer»
La quarta edizione della Laver Cup verrebbe fagocitata dal Major. Panatta sta con gli organizzatori dello Slam
MERCATO
5 ore
«Tra Rodriguez e Napoli c'era qualcosa di vero»
Gianluca Di Domenico: «Il club olandese ha dato delle sicurezze al giocatore. Rodriguez voleva questo»
SERIE A
8 ore
Dybala: «Facevo fatica a respirare, ora sto meglio». Il fratello intanto viola la quarantena
L'argentino era risultato positivo al Covid-19. Nel frattempo il fratello Gustavo, con la compagna, è stato denunciato
FORMULA 1
17 ore
«Comincio a guardare anche oltre la F1»
Vettel è in scadenza di contratto: «Col tempo si diventa più maturi, quando penso al futuro sono piuttosto rilassato»
VOLLEY
18 ore
Il Lugano riparte da Felipe Lacerda
Sarà Felipe Lacerda l'allenatore del Volley Lugano
MADRID
20 ore
Dramma Sanz, il figlio denuncia: «Non si trova la salma»
Spagna in ginocchio, strutture al collasso: l'ex presidente del Real Madrid doveva essere cremato il 24 marzo
TENNIS
21 ore
Nole dona 1 milione per aiutare la Serbia
La donazione di Djokovic servirà per acquistare respiratori e altro materiale medico-sanitario
AMSTERDAM
1 gior
Nouri fuori dal coma dopo quasi 3 anni: «Possibile comunicare con lui»
Il giocatore, oggi 22enne, era uno dei giovani più promettenti dei Lancieri. Nel 2017 era stato colpito da un malore
IPPICA
1 gior
Coronavirus, salta anche il CSI di Ascona
Slitta al 2021 la 28esima edizione del concorso ippico Internazionale
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il Rappi ingaggia Steve Moses
L'attaccante statunitense ha firmato un biennale con i sangallesi. Eggenberger rinnova fino al 2021
FORT IRWIN
1 gior
«Sappiamo che ci sarà un picco: è come una guerra»
Ryan Gardner, ex attaccante con un palmarès da brividi, sta affrontando l'emergenza Covid-19 da Fort Irwin
STOP AND GO
23.02.2020 - 13:140
Aggiornamento : 16:10

Lugano aggrappato alla speranza, per l'Ambrì più alibi che punti

Le ultime sconfitte hanno allontanato i bianconeri dai playoff. I biancoblù non hanno superato i loro limiti

AMBRÌ/LUGANO – Fine settimana disastroso per le ticinesi, che tra colpe e limiti hanno rimediato solo delusioni. E hanno visto la loro situazione farsi estremamente delicata.

LUGANO - Semaforo rosso. Rimane la speranza.
Serviva fare qualche punto, per abbellire la propria classifica e, soprattutto, stoppare la corsa di due rivali dirette. A Friborgo e contro il Berna, i bianconeri hanno invece clamorosamente fallito. In casa dei Dragoni hanno dilapidato un vantaggio di due reti incassando un 5-0 di parziale nel terzo tempo. Contro gli Orsi hanno regalato tre gol nei primi 8', rovinandosi la serata (quasi) ancor prima di cominciarla. I due rovesci hanno nettamente complicato la classifica del Lugano, al quale ora fare sei punti nelle ultime due giornate (a Rapperswil e contro l'Ambrì), potrebbe non bastare. Alla Cornèr Arena non sono più padroni del loro destino.

AMBRÌ - Semaforo rosso. Tanti alibi, ma gol e punti...
Come si può bocciare una squadra partita puntando al decimo posto e, a due turni dalla fine, ancora in corsa per... il decimo posto? Non si può, soprattutto se si tiene conto del fatto che questa, quella biancoblù ovviamente, è stata costretta a completare la sua battaglia tra mille peripezie. Premesso ciò, ma tenuto conto che non esiste alcun avversario disposto a fare sconti, non si può non guardare con preoccupazione alle ultime uscite dei sopracenerini, sempre agguerriti ma sempre – terribilmente – in difficoltà in fase offensiva. Negli ultimi cinque match, tutti persi, la truppa di Luca Cereda ha trovato la via del gol solo sei volte. Troppo poco per sperare di sorridere e pure per provare ad approfittare dei balbettii del Langnau. Il rivale da tenere nel mirino.

NATIONAL LEAGUE - Semaforo verde. Friborgo.
Tre partite, tre vittorie e il sogno playoff ora a un passo. In una settimana, perfetta, i Dragoni hanno dato un gusto diverso – sicuramente più dolce – alla loro stagione. La lunga rincorsa a un posto nella top-8 il Friborgo l'aveva lanciata già da tempo (nelle ultime 15 partite nessuno ha fatto più punti); solo l'ultima accelerazione ha però reso il sogno a portata di mano. A fare la differenza in un momento tanto delicato è stata la compattezza e il carattere mostrati dallo spogliatoio comandato da coach Dubé. Senza quelli non sarebbe arrivato il tiratissimo successo sul Losanna. Non sarebbe arrivata la rimonta con il Lugano. Non sarebbe stata vinta la volata di Langnau. Per la certezza aritmetica dei playoff alla BCF Arena mancano tre punti; ci sono tre occasioni per raccoglierli.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bobà 1 mese fa su tio
dobbiamo sperare che gli altri perdano (ammesso e concesso che riusciamo a vincere alla Resega contro i piotti)
Meck1970 1 mese fa su tio
Bisogna anche dire che è un campionato molto difficile. Sono tutte belle squadrette. È un attimo restare sopra o sotto la riga.
Zarco 1 mese fa su tio
Va detto, anche Serge ieri ha cannato!!!!!....detto prima , sia chiaro!!!!!!
Zarco 1 mese fa su tio
Hcl merita play out
Evry 1 mese fa su tio
@Zarco Ha ha ha e voi prossimamente tutti alla PlayOut-Arena,
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry Ma quanto sei c...? Zarco è dei vostri e lo sai benissimo...
Zarco 1 mese fa su tio
@Evry A volte, bisogna essere obbiettivi...
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo Effettivamente!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 16:58:06 | 91.208.130.85