TiPress
SWISS LEAGUE
19.02.2020 - 18:190
Aggiornamento : 23:09

Ambrì, Davos e GDT rammaricati, ma desiderosi di far proseguire il progetto

Nuovo capitolo del "caso" Rockets: biancoblù, grigionesi e bellinzonesi a caccia di soluzioni

AMBRÌ - E alla fine è toccato Ambrì, Davos e GDT prendere posizione, in merito all'ormai intricata situazione relativa al Ticino Rockets. Nello scritto si legge come biancoblù, grigionesi e bellinzonesi vogliano portare avanti questo progetto, per il bene della crescita delle giovani leve. Nelle prossime settimane verranno intavolate ulteriori discussioni per cercare di trovare nuove soluzioni. 

Questo il comunicato emesso da HCAP, Davos e GDT:

"L’HC Ambrì Piotta, l’HC Davos e i GDT, azionisti dell’HC Biasca (Ticino Rockets) SA, hanno preso atto con rammarico dell’odierno comunicato dell’HC Lugano in merito al proprio futuro coinvolgimento nel progetto Ticino Rockets in qualità di azionista al 15%.

Pur coscienti di questa comunicazione – a tre giorni dall’inizio della fase decisiva della stagione per la salvezza sportiva dei Ticino Rockets in Swiss League – e in questa fase delicata per il futuro stesso del progetto, i tre azionisti menzionati intendono accettare le decisioni autonome di ciascun singolo azionista dei Ticino Rockets.

Rispettando dunque la decisione del CdA HCL, i tre azionisti citati si adopereranno da subito con spirito costruttivo per fare tutto il possibile affinché il progetto possa continuare, a beneficio dei giovani giocatori che desiderano un futuro da professionisti e a pari beneficio di tutti i club di NL partecipanti.

A questo scopo, nelle prossime settimane verranno intavolate ulteriori discussioni fra gli azionisti e con potenziali altri interessati per trovare soluzioni condivise onde garantire continuità al progetto biaschese.

Pertanto gli azionisti si astengono dall’entrare nel merito con quanto oggi dichiarato e non rilasceranno ulteriori dichiarazioni a questo stadio. L’unica cosa che comunque conta al momento è fare quadrato attorno alla squadra e lavorare insieme per mantenere il proprio posto in Swiss League".

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
Gestione fallimentare sotto tutti punti di vista, molti lo hanno intuito dall'inizio; il risultato grande FLOP e soldi gettati all'aria.
Ctg 1 mese fa su tio
L’hcl si è dimostrato veramente un grande club. Complimenti!
D1AB0L1K 1 mese fa su tio
@Ctg Personalmente credo che l'idea Rockets non sia sbagliata, la gestione sportiva però è completamente da rivedere. Vogliamo far crescere i nostri giovani? Diamogli una squadra con la "S" maiuscola in cui poter lottare per la maglia che indossano. Bisogna lottare per il posto in squadra e lasciare la scelta sportiva al coach e non ai vari parter...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:51:39 | 91.208.130.85