keystone-sda.ch (Davide Agosta)
+11
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
GRAN BRETAGNA
1 ora
«Piango! Cantano "You'll never walk alone" fuori dalla terapia intensiva...»
L'allenatore del Liverpool ha visto un video nel quale in ospedale si cantava l'inno della sua squadra. Da pelle d'oca
TENNIS
4 ore
«Tuteliamo i tornei centenari, non gli interessi di Federer»
La quarta edizione della Laver Cup verrebbe fagocitata dal Major. Panatta sta con gli organizzatori dello Slam
MERCATO
4 ore
«Tra Rodriguez e Napoli c'era qualcosa di vero»
Gianluca Di Domenico: «Il club olandese ha dato delle sicurezze al giocatore. Rodriguez voleva questo»
SERIE A
8 ore
Dybala: «Facevo fatica a respirare, ora sto meglio». Il fratello intanto viola la quarantena
L'argentino era risultato positivo al Covid-19. Nel frattempo il fratello Gustavo, con la compagna, è stato denunciato
FORMULA 1
17 ore
«Comincio a guardare anche oltre la F1»
Vettel è in scadenza di contratto: «Col tempo si diventa più maturi, quando penso al futuro sono piuttosto rilassato»
VOLLEY
18 ore
Il Lugano riparte da Felipe Lacerda
Sarà Felipe Lacerda l'allenatore del Volley Lugano
MADRID
20 ore
Dramma Sanz, il figlio denuncia: «Non si trova la salma»
Spagna in ginocchio, strutture al collasso: l'ex presidente del Real Madrid doveva essere cremato il 24 marzo
TENNIS
21 ore
Nole dona 1 milione per aiutare la Serbia
La donazione di Djokovic servirà per acquistare respiratori e altro materiale medico-sanitario
AMSTERDAM
23 ore
Nouri fuori dal coma dopo quasi 3 anni: «Possibile comunicare con lui»
Il giocatore, oggi 22enne, era uno dei giovani più promettenti dei Lancieri. Nel 2017 era stato colpito da un malore
IPPICA
1 gior
Coronavirus, salta anche il CSI di Ascona
Slitta al 2021 la 28esima edizione del concorso ippico Internazionale
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il Rappi ingaggia Steve Moses
L'attaccante statunitense ha firmato un biennale con i sangallesi. Eggenberger rinnova fino al 2021
FORT IRWIN
1 gior
«Sappiamo che ci sarà un picco: è come una guerra»
Ryan Gardner, ex attaccante con un palmarès da brividi, sta affrontando l'emergenza Covid-19 da Fort Irwin
HCL
15.02.2020 - 22:200
Aggiornamento : 16.02.2020 - 09:52

Il Ginevra sorprende un Lugano imperfetto

Sconfitta interna per i bianconeri, caduti 1-2 contro le Aquile. Per la certezza dei playoff c'è ancora da attendere

di Alex Isenburg

LUGANO - Grazie a una prova solida, il Ginevra è riuscito a sbancare 1-2 la Cornèr Arena, dove il Lugano era imbattuto da quasi un mese (l’ultima sconfitta casalinga dei bianconeri risaliva infatti al 17 febbraio contro il Langnau). La sfida tra coach canadesi ha visto Émond prevalere su Serge Pelletier, il quale ha schierato una formazione identica all’ultimo confronto, salvo l’arrocco tra i pali che ha permesso a Zurkirchen di ritrovare la titolarità.

I primi venti minuti di gioco, malgrado un predominio territoriale abbastanza evidente da parte degli ospiti, sembravano destinati a chiudersi a reti inviolate. Tuttavia, a causa di un errore macroscopico commesso in zona difensiva da Bertaggia, con Wingels (18'49") le Aquile sono riuscite a spezzare l'equilibrio. Dopo aver disputato un secondo tempo maggiormente propositivo - ma senza aver creato grandi occasioni da rete - il Lugano ha trovato un sostegno provvidenziale da parte del proprio powerplay durante il terzo conclusivo. Dapprima i ticinesi hanno saputo centrare il pareggio con McIntyre (44'37") il quale, ben imbeccato da Klasen, ha bucato Descloux. Poi hanno sfiorato il vantaggio con Chorney, che ha visto la sua conclusione stamparsi sulla traversa. Nel suo momento migliore, il Lugano ha tuttavia subito il gol decisivo (di Rod al 52'17") a causa di un intervento non irreprensibile di uno Zurkirchen fino a quel momento perfetto.

Forte di un recente ruolino di marcia invidiabile, il Lugano può ancora nutrire legittime speranze nella qualificazione ai playoff. La classifica ancora molto corta non consentirà però ai ticinesi di scherzare col fuoco durante le ultime partite.

LUGANO - GINEVRA 1-2 (0-1, 0-0, 1-1)
Reti: 18’49” Wingels 0-1; 44’37” McIntyre (Klasen, 5c4) 1-1; 52’17” Rod 1-2.
LUGANO: Zurkirchen; Wellinger, Chiesa; Chorney, Loeffel; Vauclair, Jecker; Ronchetti. Bertaggia, McIntyre,
Klasen; Suri, Lajunen, Walker; Lammer, Sannitz, Fazzini; Zangger, Romanenghi, Bürgler; Morini.
Penalità: 4x2’ Lugano; 5x2’ Ginevra.
Note: Cornèr Arena, 5'806 spettatori. Arbitri: Salonen, Tscherrig; Kaderli, Altmann.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Davide Agosta)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
"effetto Serge" già quasi finito...? auguri ;)
Zarco 1 mese fa su tio
@pedrito-el-drito ....difatti secoli che non si vince ..,prego per te ..,
Zarco 1 mese fa su tio
@pedrito-el-drito Pazienza! Io ci credo e prego ugualmente...
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
@Zarco Grazie ma non credo nelle divinità... sono ateo....
Evry 1 mese fa su tio
Squadra ancora senza gioco di squadra !!!!!!!!!!!!!!!! auguri
Evry 1 mese fa su tio
Bertaggia inguardabile con la testa nelle nuvole!!
fassi 1 mese fa su tio
Bell'articolo del signor Isenburg conciso oggetivo e chiaro
Evry 1 mese fa su tio
Pazienza si ma certi erroro come quello di Bertaggia son imperdonabili, dove aveva la testa ? non di meno la papera di Zurkirchen !! e Fazzini ??? cmq di gioco di sqiadra NON se ne può parlare, auguri
Zarco 1 mese fa su tio
@Evry Non drammatizzare! Sembra che da secoli non si vince una partita ! Suvvia ....
Zarco 1 mese fa su tio
@Evry non che chi è primo in classifica, risplenda di gioco ....
Stefano Marotta 1 mese fa su fb
Oddio “prova solida del Ginevra”....hanno sfruttato due errori. Devono ringraziare l’asta e un pattino su tiro di McIntyre,partita decisa,più che altro,da questi dettagli.
Zarco 1 mese fa su tio
Pazienza! se penso dov’ero 2 mesi orsono....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 16:42:17 | 91.208.130.87