keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
+ 7
ULTIME NOTIZIE Sport
SERIE A
1 ora
Coronavirus: rinviata Juventus-Inter
Il derby d'Italia verrà recuperato il 13 maggio. Rinviati anche altri quattro match
SCI ALPINO
2 ore
Quattro svizzere nelle prime dieci: Lara è decima
Dal canto suo Corinne Suter è salita sul gradino più basso del podio
FORMULA 1
3 ore
Allarme Ferrari: «Non siamo veloci, la pressione aumenta»
Mattia Binotto, team principal della Rossa: «Non andiamo in Australia convinti di poter lottare per la vittoria»
TENNIS
6 ore
Una chat tra i big 3? «Non è così»
Non solo Federer, Rafa e Nole: la chat WhatsApp è stata "aperta" anche ad altri tennisti
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Corsa playoff: il Berna vince e ora tifa Ambrì
Gli Orsi hanno piegato il Friborgo all'overtime. Domani devono battere il Losanna e sperare in un successo dei biancoblù
SWISS LEAGUE
16 ore
Rockets a bocca asciutta: Winterthur sempre a +4
I rivieraschi sono stati sconfitti dall'EVZ Academy, mentre gli zurighesi sono caduti contro il Sierre
HCAP
16 ore
Tris e shutout: l'Ambrì torna al successo e aggancia il Langnau
I biancoblù hanno conquistato tre punti d'oro alla Valascia: Davos battuto 3-0
HCL
16 ore
Il Lugano non sbaglia: per i playoff manca l'ultimo passo
I bianconeri hanno sconfitto 4-1 il Rapperswil in trasferta. Domani un derby da brividi e gli ultimi verdetti
TENNIS
17 ore
Laver Cup, Federer ci sarà: «Mi aspetto un'atmosfera incredibile»
Il fuoriclasse renano darà come di consueto manforte al Team Europe: «Non vedo l'ora di giocare a Boston»
EUROPA LEAGUE
18 ore
Per il Basilea c'è l'Eintracht Francoforte
I tedeschi del rossocrociato Djibril Sow hanno eliminato il Salisburgo nei 1/16 di finale
CHAMPIONS LEAGUE
18 ore
«Sarrismo-Ronaldo? Feeling impossibile»
Emanuele Giaccherini, dopo il ko in Champions contro il Lione, ha detto la sua sulla Juventus
EUROPA LEAGUE
19 ore
«Sicurezza, ma nessuna angoscia»
Giorgio Marchetti, segretario generale dell'UEFA, ha parlato della questione coronavirus a margine del sorteggio di Nyon
SUPER LEAGUE
21 ore
Coronavirus, stop al calcio: «Decisione condivisa»
Lugano: Michele Campana e Maurizio Jacobacci sono intervenuti in un'inedita conferenza stampa
HCL
14.02.2020 - 22:210
Aggiornamento : 15.02.2020 - 10:27

Il Lugano non si ferma più: vittoria a Losanna

Successo pesante dei bianconeri, capaci d'imporsi ai rigori per 3-2 alla Vaudoise Aréna e di fare un ulteriore passo verso i playoff

LOSANNA - Sei vittorie nelle ultime sette gare. È un Lugano che vola, è un Lugano che - con l'avvento di Serge Pelletier in panchina - ha iniziato a scalare la classifica, mettendosi ormai al riparo da brutte sorprese. Dopo le emozioni del derby questa sera a Losanna i bianconeri si sono regalati un altro sorriso: affermazione per 3-2 dopo i rigori e avversari di serata agganciati in classifica, così come il Bienne. 

Per la sfida in terra vodese Serge Pelletier ha confermato tra i pali Niklas Schleger. Ha invece fatto il suo esordio stagionale Giovanni Morini (13esimo attaccante), fuori combattimento l'infortunato Mauro Jörg. 

I primi 20' di gioco non hanno offerto tante occasioni né su un fronte né sull'altro. Vista l'importanza della posta in gioco romandi e ticinesi hanno pensato prima di tutto a non prenderle. Inevitabile lo 0-0 al 20'. 

La sfida si è sbloccata al 28'21'' quando Romanenghi - al termine di uno spunto personale - è andato a cogliere la ragnatela alla destra di un incolpevole Stephan. Qualche istante dopo, in situazione di 4c5, il complesso di Serge Pelletier si è costruito un'interessante chance sull'asse Bertaggia-McIntyre con quest'ultimo che non è riuscito a raddoppiare. Il secondo terzo si è concluso con un Losanna in costante pressione dalle parti di Schlegel. 

Il periodo conclusivo è iniziato come meglio non poteva per i sottocenerini, in rete dopo appena 15'' con Fazzini con la sua squadra in vantaggio numerico.

Subìto il colpo gli ospiti hanno poi inspiegabilmente abbassato la guardia concedendo più spazio alla squadra di Ville Peltonen, capace di ricucire lo strappo nel breve volgere di 3' - fra il 45' e il 48' - con i sigilli di Herren (in powerplay) e Grenier (sfortunata autorete di Vauclair). La parità e poi proseguita fino al 60' senza ulteriori squilli, rendendo inevitabile l'overtime nel quale l'occasione più ghiotta (anzi ghiottissima) è capitata sul bastone di Chorney. 

Nei rigori si è infine rivelata decisiva la trasformazione di Loeffel, l'unica della serie. Con questo pesante successo Fazzini e compagni sono saliti a quota 66 punti, sei in più del Berna nono. 

LOSANNA - LUGANO 2-3 d.r. (0-0, 0-1; 2-1, 0-0)
Reti: 28'21'' Romanenghi 0-1; 40'15'' Fazzini (McIntyre, Chorney, 5c4) 0-2; 44'59'' Herren (Genazzi, Frick) 1-2; 47'59'' Herren (Genazzi, Frick) 2-2.
Lugano: Schlegel; Wellinger, Chiesa; Chorney, Loeffel; Vauclair, Jecker; Ronchetti. Bertaggia, McIntyre, Klasen; Suri, Lajunen, Walker; Lammer, Sannitz, Fazzini; Zangger, Romanenghi, Bürgler; Morini.
Penalità: 3x2' contro entrambe le squadre.
Note: Vaudoise Aréna, 8000 spettatori. Arbitri: Salonen, Wiegand; Obwegeser, Schlegel.

keystone-sda.ch (JEAN-CHRISTOPHE BOTT)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
polonord 1 sett fa su tio
È vero quanto dice cle72: “tifosi” ingrati. Non vi ricordate quante battaglie ha vinto il Lugano grazie a Vauclair ? Quindi siete proprio dei poveri “tifosi” !!!
SSG 1 sett fa su tio
@polonord pensare già solo al gol alla Valascia che ha girato la serie...
cle72 2 sett fa su tio
Vauclair ha cercato di evitare un gol già fatto, gli è andato male ma ci ha provato. Se non c'era era comunque gol visto il giocatore del Losanna pronto a buttare il disco in rete da solo. La colpa è di tutta la difesa impreparata. Che tifosi ingrati dopo le numerose battaglie per voi.di Vauclair
Zarco 2 sett fa su tio
@cle72 Da strapagato...non farne un’eroe! Battaglie facile farle in questa condizione....
pedrito-el-drito 2 sett fa su tio
Carla...solo le ultime 4 lettere?..... ;)))))
Zarco 2 sett fa su tio
Mi devo ricredere! Schlegel grande affare....bravo Hnat
Zarco 2 sett fa su tio
Il 3 si è superato ieri ! Goal per il Losanna , il 16 clamoroso goal a porta vuota sbagliato!!!!e poi dicono che sono esagerato....2 non da Lugano
Evry 2 sett fa su tio
Bravissimi Romanenghi, Löffek e Schlegel, grazie e auguri, mentre la peppa tencia... va a Vauclair
Zarco 2 sett fa su tio
@Evry Quasi tutto giusto ....sul 3 sono concorde a balla !!!!!
Evry 2 sett fa su tio
Vittoria sudata, mentre Vauclair nuovamente contribuisce con un AUTOGOL stupido e compromette seriamente la vittoria e Fazzini deve finalmente smettere di fare l'individualista perdendo troppi dischi al posto di passarli ai compagni, miopia ?? Un vero gioco di squadra NON si vede ancora. Spero proprio che la dirigenza e lo Staff decida di far giocare i nostri validi giovani al posto di Vauclair. Auguri e questa sera NON si può sbagliare anche se il calendario, accettato dalla dirigenza, non è a nostro favre.
Carla Roque 2 sett fa su fb
Espetáculo
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 14:32:35 | 91.208.130.85