keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
+7
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CANTONE
1 ora
Incognita Covid-19: «Sbagliare di nuovo sarebbe diabolico»
Semaforo fisso sul rosso: anche la Formula 1 si interroga e cerca soluzioni. La parola all'ex pilota Jarno Trulli.
CARNET NOIR
8 ore
Tragedia in Francia: il medico del Reims contrae il coronavirus e si suicida
Bernard Gonzalez aveva 60 anni e non voleva più lottare contro il Covid-19
BELLINZONA
11 ore
Bellinzona, saltano i campionati svizzeri
L'evento era in programma il 26 e 27 giugno
MOTO GP
12 ore
«Se si ferma la stagione, Valentino Rossi resterebbe un anno in più in Yamaha»
La nuova ipotesi sul futuro della MotoGP disorienta tutti, appassionati e addetti ai lavori
SERIE A
12 ore
Covid-19, denunciati 49 tifosi dell'Inter
Prima del match con la Juve 350 persone si erano presentate ad Appiano Gentile senza rispettare le misure di sicurezza
CARNET NOIR
14 ore
Coronavirus, è deceduta la mamma di Guardiola
La madre del tecnico, Dolors Sala Carrió, aveva 82 anni
LIGUE 1
15 ore
«Neymar? In campo finge e cerca di imbrogliare»
Vicente Del Bosque, ex ct della Spagna: «In molti lo rivorrebbero al Barça? Sono i club che devono decidere...»
HOCKEY
18 ore
«Forse anch'io ho preso il coronavirus»
L'ex Ambrì ora a Ginevra: «Visto il momento non possiamo escludere che la Lega venga chiusa già quest'anno»
PRO LEAGUE
23 ore
Coronavirus & Belgio: «Seguo sempre da lontano il mio Ticino»
Danijel Milicevic ha anche parlato della stagione: «Assegnare il campionato al Bruges? È stata una sorpresa»
SERIE A
1 gior
Il Milan vuole tingersi di... nerazzurro: nel mirino Icardi e Spalletti
I rossoneri ripartirebbero volentieri dalla "vecchia" Inter con il bomber argentino e il tecnico di Certaldo
FORMULA 1
1 gior
«Sì, c'era scetticismo su Schumacher»
L'ex presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo: «Schumi ci consigliò Vettel»
ASUNCION
1 gior
Ronaldinho dimenticato: il verdeoro è in prigione da un mese ormai
L'emergenza legata al coronavirus ha impedito alla giustizia di proseguire con il processo dell'ex stella brasiliana
PREMIER LEAGUE
1 gior
Festino "hard" con due escort: Walker viola l'isolamento
Il giocatore del City è nella bufera: negli scorsi giorni aveva invitato i tifosi a restare a casa
PREMIER LEAGUE
1 gior
Il Burnley è la prima vittima del coronavirus? Il club vicino al fallimento
Se il campionato inglese non dovesse ripartire in agosto la società fondata nel 1882 non avrebbe più liquidità
HCAP
1 gior
Ambrì, Pinana e Trisconi rinnovano fino al 2023
Duca: «Noele e Tita sono due giovani cresciuti nel nostro vivaio e siamo molto contenti di poter contare su di loro»
FORMULA 1
1 gior
Il "giovane" Ecclestone diventerà padre a 89 anni!
Fra tre mesi l'ex patron della F1 e Fabiana Flosi avranno un maschio
Altri Sport
1 gior
Trump non ha dubbi: «La NFL partirà regolarmente»
La stagione di football inizierà a settembre: «Voglio che i tifosi tornino a riempire gli stadi il prima possibile»
VYSSAJA LIGA
1 gior
Il Covid-19 non spaventa il Tagikistan: riparte la stagione
L'Istikol di Dushanbe ha vinto la Supercoppa nazionale contro il Khujand (2-1). Oggi inizia invece il campionato
Calcio
1 gior
Llorente "sfotte" il Liverpool: dopo la doppietta chiama il cane... Anfield!
Il centrocampista dell'Atletico Madrid ha deciso di dare un nome "particolare" al suo nuovo fedele quattro zampe
LOSANNA
1 gior
Per sconfiggere il coronavirus serve anche tanta prevenzione
I due attaccanti del Losanna di calcio e hockey hanno cercato di sensibilizzare i cittadini sulle norme da rispettare
DIVERSI
2 gior
Nonna Lina da lacrime: a 102 anni sconfigge il Covid-19 e realizza il suo sogno!
La donna - guarita dal coronavirus - realizzerà il suo sogno: incontrare il campione italiano
BASKET
2 gior
Kobe Bryant nella Hall of Fame, la moglie Vanessa: «Vorrei fosse qui...»
Grande riconoscimento alla carriera dell'ex campione NBA, scomparso due mesi e mezzo fa in un incidente in elicottero
CALCIO
2 gior
Tutto dovrà finire entro il 3 agosto
Le coppe europee, per velocizzare la loro conclusione, potrebbero subire delle modifiche
TENNIS
2 gior
«Stiamo perdendo le ultime possibilità di vedere Federer»
L'ex tennista svedese: «In questa situazione lo sconfitto numero 1 è però Djokovic...»
TENNIS
2 gior
«Scrivetemi! Questo è il mio numero...»
L'ex tennista russa ha pubblicato un numero di telefono, sul quale poterle scrivere
NATIONAL LEAGUE
2 gior
Sarà Sam Hallam il prossimo allenatore del Berna?
Il 40enne dei Växjö Lakers potrebbe approdare nella Capitale al posto di Hans Kossmann
MERCATO
2 gior
Icardi: addio PSG. Colpa anche di una festa?
La festa di compleanno con i compagni e un rendimento troppo incostante: i parigini hanno scelto di non riscattarlo
FORMULA 1
2 gior
Per Seb i milioni non contano
Un eventuale rinnovo con la Ferrari? Per Vettel non dipende dall'offerta economica
HCAP
13.02.2020 - 22:280
Aggiornamento : 14.02.2020 - 12:53

Un Ambrì in totale emergenza strappa un punto al Davos

Nonostante le tantissime defezioni la squadra di Cereda è riuscita a muovere la classifica: 3-2 il risultato finale dopo i rigori

DAVOS - La sfortuna si è accanita contro l'Ambrì anche alla vigilia della sfida di Davos. Alla lunga lista di assenti si sono infatti aggiunti Fora, Zwerger e Novotny (ammalati). Per sopperire a queste nuove e pesantissime defezioni Luca Cereda ha rispolverato il sin qui abulico Sabolic e fatto esordire in National League il classe 2000 Robin Schwab, giunto un paio di settimane in Leventina dall'Academy di Zugo.

Provare a dare l'ultimo assalto ai playoff in queste condizioni non era certo l'ideale per i biancoblù. L'ennesima prova stagionale tutta cuore e grinta ha comunque permesso al team di Luca Cereda di ottenere un punticino: la sfida si è chiusa sul 3-2 in favore di Guerra e compagni. 

Nei primi 20' sono stati i grigionesi a farsi preferire portando diversi pericoli dalle parti di un attento Manzato. Il portiere leventinese nulla ha però potuto all'8'02'', quando l'indisturbato Palushaj - su bella apertura da dietro la porta di Kienzle - ha portato i padroni di casa in avanti. Anche i leventinesi sono riusciti ad affacciarsi in zona d'attacco, ma i tentativi - firmati da Hinterkircher e Sabolic - si son rivelati piuttosto timidi.

Dopo aver subito l'iniziativa gialloblù nelle prime fasi del periodo centrale, l'Ambrì ha trovato l'1-1 al 28'06'': ruvido check dietro la porta di Bianchi, a seguito del quale Marco Müller è riuscito a trovare un gol di rapina trafiggendo per la prima volta van Pottelberghe. Non è una novità: spesso quest'anno sono state proprio le avversità a rendere più forte l'Ambrì. Ed è così che, al 37', in powerplay, Elias Bianchi (deviando un appoggio di Müller) ha portato per la prima volta i ticinesi in vantaggio... Da notare nel periodo centrale anche un palo colpito da Noele Trisconi.

Sempre a proposito di pali lo scatenato Müller al 44' ha graziato nuovamente la squadra di Wohlwend, stampando il disco sul ferro alla sinistra del portiere del Davos. Da annotare che qualche istante prima Daniel Manzato aveva dovuto abbandonare il ghiaccio per infortunio, dopo uno scontro con Meyer e Fischer (nel periodo centrale i leventinesi avevano già perso Dal Pian).

A furia d'insistere nelle battute finali - e più precisamente al 55'15'' - di nuovo Palushaj ha impattato la sfida, sfuggendo a tutta velocità alla retroguardia ospite. Si sono dunque resi necessari i prolungamenti nei quali - dopo un overtime senza reti - è stato il Davos a spuntarla grazie a uno spettacolare rigore trasformato da Tedenby. 

Chi comunque si attendeva un facile successo dei padroni di casa si è dovuto ricredere: il punto raccolto in terra grigionese è comunque prezioso qualsiasi sarà il destino del team di Luca Cereda a fine regular season...

DAVOS - AMBRÌ 3-2 d.r. (1-0, 0-2, 1-0, 0-0)
Reti: 8'02'' Palushaj (Kienzle) 1-0; 28'06'' Müller 1-1; 37' Bianchi (Müller, Fohrler, 5c4) 1-2; 55'15' Palushaj (Nygren) 2-2.
Ambrì: Manzato (40'55'' Müller); Fischer, Plastino; Dotti, Fohrler; Pezzullo, Ngoy; Moor; Sabolic, Flynn, D'Agostini; Hinterkircher, Müller, Dal Pian; Bianchi, Goi, Trisconi; Mazzolini, Neuenschwander A., Neuenschwander J; Schwab. 
Penalità: 5x2' Davos; 8x2' Ambrì.
Note: Eisstadion Davos, 4'254 spettatori. Arbitri: Lemelin, Dipietro; Kaderli, Altmann.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (GIAN EHRENZELLER)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tony15 1 mese fa su tio
Certo al Davos 9 Ma a noi è tutta la stagione che ci mancano dai 7/10 giocatori non abbiamo mai potuto giocare una partita con la squadra al completo
sergejville 1 mese fa su tio
@Tony15 Si ma al Lugano è successo per 5 anni di fila. Al Davos l'anno scorso una marea di assenti. E altre squadre idem (vedi Servette). E' sfortuna, preparazione o modo di giocare, dipende. Con questo (ahimè) bisogna convivere.
Tony15 1 mese fa su tio
@sergejville Ma quando mai a Lugano avete avuto tutti questi infortuni in una stagione.
franco1956 1 mese fa su tio
i solit piangina!!!!!Il presidente insegna.
Evry 1 mese fa su tio
Purtroppo L'Abri, da anni ha dimostrato di essere fuoco di paglia. auguri
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry E purtroppo da troppo tempo tu dimostri di commentare sempre a vanvera essendo proprio ignorante in materia di hockey giocato...
Tony15 1 mese fa su tio
@Evry Eccolo l'intenditore
Evry 1 mese fa su tio
@Bibo sei grande, lo pensi solo tu
Bibo 1 mese fa su tio
@Evry Sì sì certo, solo io...
sergejville 1 mese fa su tio
Tanto di cappello a Cereda ed ai giocatori ma bisogna anche ricordare che le stagioni con molti infortuni succedono anche ad altre squadre. Due anni fa l'HCL ebbe 22 casi di ferimenti e l'hcap 9, l'anno scorso l'HCD una ventina e l'hcap 7. Quindi quando capita e bisogna rimboccarsi le maniche: l'ha fatto l'HCL (al quale però si rispjnde sempre con la frase "e ma con l'organico dell'HCL si può sopperire...". Si, ciao. Due anni fa Ronchetti, Sartori e Matewa giocavano titolari per sopperire. Questo solo per dire: è sfortuna, capita e TUTTE le squadre tendono a reagire. Non solo l'hcap. L'anno scorso ripeto, HCD sfortunatissimo (e stranieri sbagliati...) e 10imo posto. Fa parte dello sport.
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
@sergejville Mi chiedo seriamente cosa scrivi a fare.... patetico, non puoi essere serio... Guarda che i punti che avete in più li avete pagati oltre mezzo milione l'uno... Scrivi sugli articoli delle Maserati vah...
Bibo 1 mese fa su tio
@sergejville L'anno scorso abbiamo già discusso su questo...la scorsa stagione l'Ambrì non ha avuto 7 infortuni ma più di 10-12 e alcuni molto importanti (ad es. Pinana che ha dovuto terminare la stagione prima), idem la stagione precedente, tu tieni bene i conti del Lugano ma quelli dell'Ambrì non li sai fare... ;-) Ronchetti e Sartori erano già in rosa hcl, ti devo ricordare i giocatori che ha dovuto arruolare nel corso della stagione? i fratelli Neuenschwander, Moor, Egli, Hinterkircher, Shwab, Pezzullo, Östlund, Hrachovina, Flyn, Upshall...e la stagione non è finita...
sergejville 1 mese fa su tio
@Bibo i dati li ho presi dal Blick e da siti che si occupano di hockey.
Bibo 1 mese fa su tio
@sergejville Cambia fonte...i nomi: Pinana, Novotny, Kienzle, Goi, Dotti, Incir, D'Agostini, Manzato, Lerg, Fora, Moor e sicuramente ne ho dimenticati...tutti per almeno 1 o + settimane...
Evry 1 mese fa su tio
@sergejville bravo rivenditore del Blick, panfleto svizzerotedesco....
Bibo 1 mese fa su tio
@sergejville Eh dai, non sono fatti ma tue cifre (o di altri)! I fatti sono che almeno 11 li ha avuti anche l'Ambrì! e coi nomi da me postati puoi anche trovarli tu sui vari siti (su quello hcap li trovi pure). Comunque io non ho mai "pianto" per le assenze come scusa per le partite perse (invece tu l'anno scorso...). Ambrì 30 (ora 31) elementi in rosa (sul sito del Lugano sono 28) ma ha dovuto farsene prestare da altre squadre e 4-5 sono dei Rockets, e in totale quest'anno mi sa che ne hanno fatti giocare una quarantina...
sergejville 1 mese fa su tio
@Bibo Ho riportato ciò che ho letto. Quest'anno avete tantissimi infortuni (sfortuna e modo di giocare) e con questo bisogna convivere. Così come han fatto altre squadre gli anni passati. Non dimenticare però che l'hcap è l'unico Club ad avere una rosa disponibile di 30 elementi.
Bibo 1 mese fa su tio
@sergejville Ti ho risposto sopra. Comunque a parte qualche pseudo-tifoso nessuno si è lamentato o ha accampato scuse per gli infortuni, come dici ci si devo convivere...
sergejville 1 mese fa su tio
@Tony15 impossibile dare una risposta. Cmq al Davos mancavano 6 titolari, all'hcap 9.
BarryMc 1 mese fa su tio
@pedrito-el-drito Commento penoso. Complimenti per l'oggetività.
sergejville 1 mese fa su tio
@pedrito-el-drito fossi in te mi farei la stessa domanda: perché scrivi? Rileggi quanto ho scritto, compresi complimenti a Cereda & co. E rileggi anche il tuo becero commento, di luoghi comuni ecc.
pedrito-el-drito 1 mese fa su tio
@sergejville i tuoi commenti sono sempre faziosi, spudoratamente partigiani e quanto alle fonti (Blick) stendiamo un velo pietoso. L'autoincensamento biancogiallonero raggiunge il limite sopportabile in un blog che non concerne la tua squadra... da questo puo' benissimo emergere qualche "becero commento"... ( puoi comunque calcolare gli investimenti dei 2 teams e calcolare anche gli sponsor farlocchi per avere la gestione pista gratis a spese della comunità...)
pardo54 1 mese fa su tio
Contrariamente ai corvacci, noi i nostri ragazzi li sosteniamo sempre!
SSG 1 mese fa su tio
@pardo54 si si … già dimenticato le partite con 1000 spettatori e valige lanciate in pista….
sergejville 1 mese fa su tio
@pardo54 ehm... memoria un po' corta forse.
BarryMc 1 mese fa su tio
@pardo54 Memoria corta...
Bibo 1 mese fa su tio
@SSG Già risposto altrove...citami UNA partita con solo 1000 spettatori!!
Evry 1 mese fa su tio
Peccato che tra i tifosi ci sono sempre ancore quelli con il cranio pieno di odio e M.... . Cavernicoli che anche questa volta a Davos gridavano Lugano m.....! Poverini non hanno altro da dire ma denigrano noi tutti noi TICINESI. vergognatevi e fate come gli struzzo ! auguri per un miglioramento.
Tamburnino 1 mese fa su tio
Cavoli, che stagione sfortunata! Speriamo che non sia quella della relegazione...??
cle72 1 mese fa su tio
@Tamburnino Scusa ma mi tocco! Cmq. Sicuramente no! L'Ambrì nei momenti complicati fa vedere cosa è una squadra vera di professionisti. Grande cuore e carattere. Forza ragazzi siamo sempre qua!
cle72 1 mese fa su tio
Grande cuore! Peccato per il gol preso a pochi minuti dalla fine...l Ambrì sempre più squadra! Lottiamo anche contro le avversità ma siamo sempre qua! Grazie ragazzi! Forza Ambrì!
sergejville 1 mese fa su tio
@cle72 Guarda che tutte le squadre lottano e (spesso) giocano col cuore. L'ultimo derby per esempio, il Lugano l'ha vinto con cuore e grinta, non certo per giocate mirabolanti o superiorità tecnica evidente.
franco1956 1 mese fa su tio
@cle72 le partite terminano al 60esimo
Tony15 1 mese fa su tio
@sergejville Concordo anche se credo che l'HCL ai tempi di Kapanen cuore e grinta non si spercava troppo
Evry 1 mese fa su tio
@sergejville Condivido peenamente, solo che certi tifosi Piottini sono andati ieri a Davos con tanta M.. in testa, scolta il sottofondo dei commenti...
sergejville 1 mese fa su tio
@Tony15 li si soprattutto tratta di fiducia, spogliatoio depresso ecc. Non di cuore. I giocatori (quasi sempre) sono i primi a soffrire. Poi è ovvio che se il coach non riesce a cambiare il trend e/o certi giocatori (per carattere) entrano in una spirale, è dura (in un campionato così equlibrato) venirne fuori a piacimento.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 07:29:23 | 91.208.130.85