keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
+ 6
ULTIME NOTIZIE Sport
PREMIER LEAGUE
54 min
Chi ha preso più cartellini in Premier? Granit Xhaka
Il centrocampista elvetico ha rimediato la bellezza di 27 cartellini gialli negli ultimi due anni e mezzo, nessuno ha fatto peggio di lui
SUPER LEAGUE
1 ora
Stagione finita per Zuffi
Il centrocampista del Basilea dovrà stare ai box per un periodo di 6-9 mesi
NATIONAL LEAGUE
2 ore
Il Berna ingaggia Thomas
L'attaccante canadese si è accordato con gli Orsi fino al termine del campionato
SUPER LEAGUE
3 ore
Ufficiale: Janga rinforza il Lugano
L'attaccante 27enne arriva in prestito dall'Astana fino al 30 giugno 2020
NATIONAL LEAGUE
5 ore
A Zugo si sta proprio bene: Kovar firma altri tre anni
L'attaccante ceco si è accordato con i Tori fino al 2023: «La mia famiglia si sente al 100% a casa»
HCAP
6 ore
Grande carattere e un po' di frustrazione: l'Ambrì non molla, ma raccoglie poco
I generosi biancoblù, sempre incerottati, sono reduci da due sconfitte oltre il 60'. Ancora 4 fatiche, poi si tireranno le somme: la lotta continua
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Lo Zurigo ingaggia un altro... Fredrik Pettersson!
I Lions hanno messo sotto contratto il portiere svedese fino al termine del campionato
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Tegola Friborgo: Killian Mottet infortunato
L'attaccante dei burgundi lamenta problemi alla schiena
FOTO
HCL
7 ore
Lugano, ecco Ryno per la prima volta sul ghiaccio
In questa stagione il 33enne ha totalizzato 15 punti in 30 partite con il Färjestad
UNIHOCKEY
8 ore
Vittoria della SUM, ora nei playout si parte in casa
Le ragazze ticinesi hanno battuto i Red Lions Frauenfeld 4-3 centrando il secondo successo in campionato
VIDEO
PRIMEIRA LIGA
9 ore
Offeso e arrabbiato abbandona il campo: «Andate a farvi f******»
È successo a Moussa Marega del Porto nella sfida di campionato contro il Guimaraes
TENNIS
9 ore
Belinda Bencic è quarta, grande balzo in avanti della Küng
Dal canto suo Stan Wawrinka ha perso tre posizioni nella classifica Atp
SUPER LEAGUE
10 ore
Lugano, sacrificio e giuste soluzioni: bel sospiro di sollievo 
I bianconeri, al quarto tentativo, hanno colto con merito il primo prezioso successo del 2020. YB piegato e +7 sulle ultime della classe
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Punizione a Rathgeb: il Bienne non ci sta
I seelanders hanno deciso di ricorrere contro la decisione di rifilare una multa al proprio difensore
HCL
13 ore
Dopo gli acuti un'occasione persa
Steso il Losanna e compiuto un altro passo verso i playoff, sabato il Lugano si è fermato al cospetto del Ginevra. Resta accesa la lotta per la top-8
STOP AND GO
20 ore
Ambrì "a pezzi" ma combattivo come sempre, Lugano (quasi) al riparo da brutte sorprese
In National League c'è un Langnau che sembra non averne più ed è scivolato sotto la linea
SERIE A
21 ore
La Lazio continua a volare: ribaltata l'Inter di Conte
I biancocelesti hanno vinto in rimonta il big match della 24esima giornata (2-1). Gli uomini di Simone Inzaghi sono ora secondi a -1 dalla Juve
SUPER LEAGUE
22 ore
«Tutti vogliono vedere questo Lugano»
Fulvio Sulmoni si è espresso sulla bella vittoria ottenuta sui campioni svizzeri in carica
HCL
21.01.2020 - 22:160
Aggiornamento : 22.01.2020 - 09:48

Il Lugano ribalta (con fatica) i Lakers e torna sopra la riga

Tre punti d'oro per i bianconeri, che hanno superato il Rapperswil al termine di un match combattuto e povero di reti. 2-1 il risultato finale maturato alla Cornèr Arena. Langnau ko a Zugo (2-1)

LUGANO - Altri punti per il Lugano, salito a quota 55. La squadra di Pelletier, in gran forma in questo 2020, ha superato anche il Rapperswil con il punteggio di 2-1. I bianconeri, nonostante la solita difficoltà a concretizzare le occasioni da rete, sono riusciti a rispondere alla rete d’apertura di Cervenka e a ribaltare la contesa grazie ai gol di Bertaggia e Suri. I bianconeri, tornati sopra la linea ma con due partite in più di Berna e Losanna, scenderanno nuovamente sul ghiaccio venerdì quando faranno visita al temibile Zugo.

I primi sussulti della serata sono stati provocati da McIntyre e Jecker, i quali non hanno però avuto fortuna al cospetto di Nyffeler. Nonostante il dominio bianconero sono stati i Lakers a passare con Jecker che al 8’52’’ ha involontariamente deviato in rete un disco scagliato dal bastone di Cervenka. La reazione dei ticinesi, nonostante qualche buona occasione, non si è rivelata incisiva e si è così andati alla pausa sull’1-0.

La seconda frazione ha proposto le prime emozioni al 25’ quando, con i sangallesi in superiorità, entrambe le compagini sono andate vicine al gol. Con il passare dei minuti la pressione dei padroni di casa si è fatta asfissiante, McIntyre non è però riuscito a concretizzare due ghiotte occasioni al 33’. Pochi istanti prima della seconda sirena è arrivato l’atteso pareggio sottocenerino firmato da Bertaggia, bravo a sfruttare una respinta di Nyffeler.

Il terzo tempo si è aperto nel migliore dei modi per il Lugano con Suri che, sfruttando uno dei pochi errori del portiere avversario, ha trovato il primo vantaggio luganese della serata. Il cronometro è poi corso rapido, con Chiesa e compagni padroni del gioco, fino ai minuti finali di gara quando i Lakers hanno provato l’assalto finale a porta vuota senza però ottenere i risultati sperati. Vittoria e tre punti al Lugano.

Buone notizie per i sottocenerini sono giunte anche dalla Bossard Arena, dove lo Zugo ha piegato 2-1 il Langnau. Passati in vantaggio con Pesonen al 18', i Tigrotti sono stati rimontati dalle reti di Albrecht (25') e Martschini (30'). Lo Zugo è primo con 71 punti, mentre la truppa di Ehlers - scavalcata dal Lugano - resta ferma a quota 54, sinonimo di ottavo posto.

LUGANO - RAPPERSWIL 2-1 (0-1, 1-0, 1-0)

Reti: 8’52’’ Cervenka 0-1; Bertaggia (McIntyre, Klasen) 1-1; 40’38’’ Suri (Walker, Lajunen) 2- 1.

LUGANO: Zurkirchen; Wellinger, Chorney; Riva, Chiesa; Loeffel, Vauclair; Jecker; Bertaggia, McIntyre, Klasen; Suri, Lajunen, Zangger; Lammer, Sannitz, Fazzini; Jörg, Romanenghi, Walker; Haussener.

Penalità: HCL 1x2’ SCRJ 2x2’ +1x10’

Note: Cornér Arena 5'439 spettatori. Arbitri: Wiegand, Dipietro, Bürgi, Wolf.

keystone-sda.ch (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
BarryMc 3 sett fa su tio
Forza Lugano! Non mollare mai!!!
Evry 3 sett fa su tio
Arbitraggio scandaloso.
Evry 3 sett fa su tio
Vittoria si ma brutta partita. Il gioco di squadra ha durato fino alla prima rete e poi un vero disastro, individualisti confusi il leader di questi è Fazzini. Bertaggia, Klasen, Wellinger, Lammer, Riva, MxTntryre e Zurkirchen bene, Suri finalmente, dopo svariati Flop ha risolto la partita. Avanti ma con un gioco di squadra e i soliti giocatrori fisicamente più preparati. Auguri
Zarco 3 sett fa su tio
Ovviamente attualmente la classifica è illeggibile!ma bellina almeno ...partita non granché, sempre protagonista il 16...in negativo sia chiaro! Non capisco e con me tanti perché gioca ! Bocciato ancora
BarryMc 3 sett fa su tio
@Zarco Si chiama Taylor Chorney e ti devi chiedere, con te tanti ma non tutti, come mai tutti gli allenatori lo fanno giocare.
bobà 3 sett fa su tio
@Zarco Chorney non mi sembra così male
Zarco 3 sett fa su tio
@Zarco Per me rimane il 16! Difensore straniero più scarso visto a Lugano da tempi
sergejville 3 sett fa su tio
@Zarco Chorney è un tuttofare con un gran pattinaggio che piace come gioca e come attitudine agli allenatori. E pure a me.
Zarco 3 sett fa su tio
@sergejville Piace a te va bene per te, per me non ha per nulla la qualità di uno straniero!!! Mediocre svizzero
Zarco 3 sett fa su tio
@bobà A me sembra lo straniero difensore più debole da decenni a Lugano! E con me tanti..
sergejville 3 sett fa su tio
@Zarco lo sport è bello perchè ognuno dice la sua. riguardo Chorney , secondo me, capisci poco di hockey. Ma non lo scrivo per provocare o altro, semplicemente perchè è un giocatore affidabile ed importante, molto meglio di tanti altri in CH. Nell'HCL ce ne sono stati di ben peggiori soprattutto a livello di rendimento e carattere. Certo che se ti aspetti punti a go-go o spettacolo, non è il giocatore che fa... per te. Gli manca pure il tiro (è un suo difetto) ma non per questo è importante nell'economia della (di una) squadra.
Zarco 3 sett fa su tio
@sergejville Non me ne ero reso conto che gli manca il tiro! Difatti , il tiro nel disco su ghiaccio conta zero....conta maggiormente sapere spolverare il divano ??; io non vivo di provocazioni, ma esprimo il giudizio mio e di tanti presenti alla pista!!!!poi sul fatto che non capisco nulla di hockey...te non mi sembri un scienziato , tutt’altro....talmente forte che gli daranno un nuovo contratto fino al 2043.
Zarco 3 sett fa su tio
@BarryMc Il 16 veramente scarso! Pure ieri ...
sergejville 3 sett fa su tio
@Zarco le hai viste le due discese fino a davanti Nyffeler, l'ottima coprertura difensiva, l'assist d'oro a McIntyre nel 2.o tempo (non sfruttato)? E guarda che non sto dicendo che abbia fatto sfracelli ma una buona partita si. E quando vincemmo (0-2) a ginevra, partita perfetta in coppia con Wellinger. Si tratta solo di essere obiettivi e non fare crociate superficaili contro questo o quello; come fai tu.
BarryMc 3 sett fa su tio
@Zarco Per te. Per me è molto altri ieri sera Chorney ha disputato un'egregia partita. Come spesso gli capita di fare.
Zarco 3 sett fa su tio
@BarryMc Per me e molti altri , ieri sera e tantissime altre volte ha disputato una pessima partita!!!
sergejville 3 sett fa su tio
@Zarco molto meglio i plastino, holos, mc donald, koivisto, lindbohm, nygren (togli il tiro mah…)? non mi sembra. Cmq tu ti riferisci "agli", io mi riferisco ad Ireland, kapanen e pelletier, tutti coach professionisti che schierano spesso e volentieri Chorney. Poi, ripeto, non voleva essere una provocazione ma se non vedi cosa fa di buono il ns no.16 (in ca. 90 partite), non posso farci nulla. Ciao e forza Lugano!
Zarco 3 sett fa su tio
@sergejville Solo sul fatto forza Lugano sempre sono pienamente concorde con te e ovviamente senza astio! Ciao
BarryMc 3 sett fa su tio
@sergejville Giusto, bravo!
Zarco 3 sett fa su tio
@sergejville Io invece rammento tre dischi persi in maniera dilettantesca in uscita dal terzo e una roba che definirla tiro e’ offensivo ...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-17 20:04:43 | 91.208.130.89