Losanna
1
Servette
0
1. tempo
(1-0)
S.Gallo
0
Sion
0
1. tempo
(0-0)
Basilea
2
Vaduz
1
1. tempo
(2-1)
Genoa
4
Crotone
1
2. tempo
(3-1)
keystone-sda.ch / STR (JUERGEN STAIGER)
+3
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
AUTOMOBILISMO
37 min
Buemi non sbaglia: l'elvetico vince ancora la 24 ore di Le Mans
MOTO E
1 ora
Aegerter che peccato: l'elvetico abbattuto da Marcon
Il pilota rossocrociato conta ora quattro punti di ritardo da Matteo Ferrari nella classifica generale
MOTOMONDIALE
1 ora
Svetta Viñales e ora è lotta apertissima per il Mondiale
Il pilota della Yamaha ha preceduto al traguardo Mir e Pol Espargaro. In Moto2 vince Bastianini, in Moto3 Fenati
SERIE A
2 ore
Mertens-Insigne: il Napoli vola
I partenopei hanno espugnato il campo del Parma: 2-0 il risultato finale
VIDEO
EREDIVISIE
3 ore
Brutto autogol: inizia male l'avventura dell'elvetico Mvogo al PSV
L'estremo difensore rossocrociato si è reso protagonista in negativo nella sfida contro l'Emmen
MILANO
4 ore
«Reagisce agli stimoli visivi e sonori. Lo vedo già alle Olimpiadi»
Il Dottor Costa si è espresso in merito alle condizioni fisiche di Zanardi
SUPER LEAGUE
8 ore
«È una rete che mi aiuta a lavorare con maggior serenità»
Mattia Bottani ha fornito una grande prestazione nella prima uscita stagionale dei suoi
TENNIS
16 ore
Capolinea Nadal a Roma
Lo spagnolo eliminato da Schwartzman nei quarti del Masters 1000 della vicina Penisola
DERBY
17 ore
È tornato il derby: vittoria del Lugano
Gli uomini di Pelletier si sono imposti 3-2, grazie in particolare alle due reti del canadese.
SUPER LEAGUE
18 ore
«Sono orgoglioso di questo gruppo»
Il Lugano di Jacobacci ha rotto il ghiaccio come meglio non poteva nel nuovo campionato, battendo 2-1 il Lucerna
SUPER LEAGUE
19 ore
Lugano subito in palla: steso il Lucerna
A Cornaredo i bianconeri hanno battuto i ragazzi di Celestini per 2-1.
SERIE A
20 ore
La Serie A inizia nel segno della Fiorentina
Sconfitto il Torino per 1-0 nella partita che ha aperto il nuovo campionato italiano
CHALLENGE LEAGUE
21 ore
Chiasso: inizio di campionato con sconfitta
Rossoblù sconfitti 5-2. Già al 45' il tabellone indicava 3-0 in favore della squadra di Yakin
CICLISMO
22 ore
Crollo di Roglic, Pogacar incredibile: sconquasso al Tour
Il capitano della UAE Emirates si è preso il comando della generale vincendo la cronoscalata
TENNIS
22 ore
Federer giocherellone: «Mi dice spesso "se solo fossi bello quanto te"...»
L'italiano ha raccontato quanto il basilese si diverta con i colleghi
HCL
11.01.2020 - 21:560
Aggiornamento : 12.01.2020 - 11:02

Lugano "molle" e nettamente sconfitto a Davos

La squadra di Serge Pelletier, sopraffatta dai grigionesi per praticamente tutta la gara, è stata battuta per 5-1

DAVOS - Continuità. Era questa la parola d'ordine in casa bianconera dopo i convincenti successi ottenuti lo scorso weekend su Friborgo e Berna. I desideri di Fazzini e compagni non si sono però tramutati in realtà: alla Vaillant Arena niente terza vittoria di fila, bensì una netta sconfitta che non permette al Lugano di ottenere preziosi punti playoff. 

Per la sfida odierna Serge Pelletier ha optato per la medesima formazione vista all'opera domenica nella Capitale: in tribuna, dunque, è finito ancora Chorney. 

Su un erroraccio in retrovia di Loeffel il Davos non si è fatto pregare, aprendo le marcature già al 4'24'' con un tiro dalla media distanza di Hischier che non ha lasciato scampo all'incolpevole Zurkirchen. Al 7' Bürgler - tutto solo contro Aeschlimann - ha gettato alle ortiche l'opportunità di pareggiare.

Dopo una lunga fase di pressione dei padroni di casa, i ticinesi hanno colpito al 16'41'' in situazione di 5c3: gran passaggio di McIntyre a "tagliare" il terzo difensivo del Davos e tiro al volo imprendibile di Klasen. Il canadese e lo svedese hanno pertanto confermato l'ottima intesa già emersa nelle scorse partite. 

34'' sono bastati ad Andres Ambühl per inserirsi nelle larghe maglie difensive del Lugano e per siglare, dopo un'azione personale, il punto del 2-1. L'inizio difficoltoso di secondo tempo è stato ulteriormente accentuato al 24'25'' quando - una nuova accelerazione di Ambühl - ha sorpreso un'altra volta il pacchetto difensivo ospite, bucato da Herzog in ribattuta. L'occasione più ghiotta di un periodo centrale dominato dalla squadra di Wohlwend i sottocenerini l'hanno costruita attorno al 33': su una leggerezza del portiere dei grigionesi, Walker è andato molto vicino dal 3-2.

Nell'ultimo terzo il Lugano ha provato a ricucire lo strappo, ma i tentativi si sono rivelati timidi e privi della giusta cattiveria. E così, al 53'21'', una sfortunata autorete di Loeffel (che già aveva propiziato l'1-0) ha definitivamente chiuso la sfida. A meno di 4' dalla sirena conclusiva è infine stato Palushaj - in powerplay - ad infliggere il quinto dispiacere di serata all'HCL. 

Archiviata questa serata amarissima, il complesso di Pelletier - scivolato a -5 dalla linea - avrà l'occasione di riscattarsi già domani pomeriggio alla Cornèr Arena contro il medesimo avversario. Servirà però una prestazione di tutt'altra sostanza...

DAVOS - LUGANO 5-1 (1-1, 2-0, 2-0)
Reti:4'24'' Hischier (Lindgren) 1-0; 16'41'' Klasen (McIntyre, 5c3) 1-1; 20'34'' Ambühl 2-1; 24'25'' Herzog (Ambühl) 3-1; 53'21'' Kessler 4-1; 56'41'' Palushaj (5c4) 5-1.
Lugano: Zurkirchen; Wellinger, Postma; Riva, Chiesa; Jecker, Loeffel; Ronchetti; Bertaggia, McIntyre, Klasen; Suri, Lajunen, Bürgler; Lammer, Sannitz, Fazzini; Zangger, Romanenghi, Walker; Haussener.
Note: Vaillant Arena, 4'909 spettatori. Arbitri: Lemelin, Dipietro; Kaderli, Progin.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (JUERGEN STAIGER)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 8 mesi fa su tio
chia ha visto la partita potrà bene valutare l'imparzialità degli arbitri.... arbitraggio vergognoso come quello dimostrato npiù volte contro le TICINESI !
sergejville 8 mesi fa su tio
Qualche errore di troppo, per l'1-0, 3-1... Con questo davos, in piena fiducia si pagano cari. Cmq risultato un po' bugiardo. oggi si replica e vedremo un altro Lugano.
Zarco 8 mesi fa su tio
@sergejville Per vincere, ovviamente altro hcl! con fuori i 3 scritto più volte!
Zarco 8 mesi fa su tio
14 deve giocare
Zarco 8 mesi fa su tio
16 finalmente tribuna, ora pure 87
Zarco 8 mesi fa su tio
@Zarco E altri 3.....basta! Repulisti ...
Giambi 8 mesi fa su tio
Notte!! E attenti allo spareggio ??????
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-20 16:39:21 | 91.208.130.89