Ti-press (Alessandro Crinari)
+4
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
ASUNCION
37 min
«Ronaldinho? Non sta affatto bene»
L'ex Pallone d'Oro è tra le mura di un carcere di Asuncion. Kakà: «Situazione triste»
BUNDESLIGA
1 ora
Il Dortmund di Favre torna già ad allenarsi
Emre Can, ex Juve, ha fatto sapere che i gialloneri riprenderanno l'attività lavorando a coppie
SERIE A
3 ore
Covid-19, Godin attacca l'Italia: «Siamo stati esposti fino all’ultimo momento»
Il difensore dell'Inter, dall'Uruguay, critica le istituzioni: «Hanno continuato a tirare la corda»
MOTOMONDIALE
4 ore
Cadute e cordoli virtuali: Alex Marquez vince al Mugello
Dieci piloti hanno partecipato alla prima edizione dello "StayAtHomeGP"
LIGA
6 ore
«Non seguo il calcio e non so i nomi degli avversari»
Il portiere del Barça ha raccontato un simpatico aneddoto: «Vedo solo i big match o se gioca qualche mio amico»
SUPER LEAGUE
9 ore
«Scioccati, non ce l'aspettavamo»
Il 29enne è tra i nove che si sono visti recapitare la lettera (via WhatsApp) di licenziamento dal patron del Sion
BERGAMO
13 ore
«Questa è una bomba sanitaria, sta diventando una guerra mondiale»
Il presidente dell'Atalanta denuncia una situazione drammatica con la quale sta convivendo la città di Bergamo
DIVERSI
22 ore
Neymar se ne infischia della quarantena: gioca a footvolley, è polemica
Non è per nulla piaciuta ai suoi follower la foto in cui si vede il brasiliano spassarsela in compagnia di amici
SERIE A
1 gior
CR7 e compagni accettano: la Juve risparmia 90'000'000
I tesserati bianconeri percepiranno solo parte del loro salario nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno
GUANGZHOU
1 gior
C'è anche chi, lentamente, sta tornando a sorridere
Il 46enne ha postato un video per testimoniare come a Guangzhou la gente sta tornando a condurre una vita normale
GRAN BRETAGNA
1 gior
«Piango! Cantano "You'll never walk alone" fuori dalla terapia intensiva...»
L'allenatore del Liverpool ha visto un video nel quale in ospedale si cantava l'inno della sua squadra. Da pelle d'oca
HCAP
20.12.2019 - 22:070
Aggiornamento : 21.12.2019 - 11:19

L'Ambrì non si ferma: piegato anche il Rapperswil

Quarta affermazione di fila per i leventinesi, in grado di battere i sangallesi alla Valascia per 3-2

AMBRÌ - Alla Valascia l'occasione per centrare il quarto successo di fila era ghiotta. Sì perché in Leventina arrivava l'ultima forza del campionato Rapperswil, una squadra che - dopo un ottimo inizio di stagione - nelle ultime settimane ha perso un po' di velocità. Per l'occasione Luca Cereda ha gettato subito nella mischia il neo acquisto Mattia Hinterkircher, inserito in linea con Bianchi (uscito nel primo terzo per infortunio) e Trisconi.

I leventinesi hanno saputo incanalare nella giusta direzione le tante emozioni vissute martedì nel derby (non era scontato!), disputando una buona gara e piegando la squadra di Jeff Tomlinson con il punteggio 3-2.

Dopo un buon avvio dei leventinesi, sono stati gli ospiti a colpire per la prima volta al 12'22''. Contropiede fulmineo imbastito da Cervenka e rifinito al meglio da Clark, dopo un rebound concesso da Manzato. Poco più di due minuti più tardi Matt D'Agostini ha avuto una grossa chance per l'1-1: su rigore il canadese non è però riuscito a superare Bader. Alla prima pausa si è così andati con i sangallesi in avanti di una rete. 

I ticinesi, desiderosi di ricucire lo strappo, hanno iniziato il periodo centrale con il piede pigiato sull'acceleratore, creandosi diverse occasioni. Invano. C'è voluto un 5c3, appena dopo metà partita, per far sbloccare l'attacco biancoblù: grazie a due "bordate" di Fora e D'Agostini l'Ambrì ha infatti capovolto la sfida nel giro di 34 secondi. Un po' dal nulla - e contro l'andamento dal gioco - poco dopo è nato il 2-2 di Dünner, trovato con una conclusione che sembrava innocua. Le due squadre hanno così guadagnato il secondo riposo in situazione di parità. 

In apertura di terzo tempo la squadra di casa ha colpito il palo con Plastino. Ma il secondo vantaggio di serata leventinese non ha dovuto attendere molto per arrivare: addirittura con l'uomo in meno sul ghiaccio è stato Zwerger a regalare ai suoi il 3-2, su gran passaggio "a occhi chiusi" di Müller. Al 52'34'' i padroni di casa hanno poi fallito il secondo rigore di serata con il già citato Zwerger.

A poco meno di sette minuti dal 60' da annotare le penalità di partita contemporanee sul conto di Schneeberger (carica ai danni di Hinterkircher) e Goi (carica susseguente a Schneeberger). Ad ogni modo negli ultimi minuti l'Ambrì è riuscito a resistere, centrando tre punti d'oro. 

In virtù di questa vittoria l'Ambrì è salito a quota 38 punti, allungando a +6 sul Rappi ultimo e restando incollato alla linea playoff. 

AMBRÌ - RAPPERSWIL 3-2 (0-1, 2-1, 1-0)
Reti: 12'22'' Clark (Cervenka) 0-1; 32'24'' Fora (D'Agostini, 5c3) 1-1; 32'58'' D'Agostini (Plastino, Sabolic, 5c4) 2-1; 34'44'' Dünner (Rehak) 2-2; 44'40'' Zwerger (Müller, 4c5!) 3-2. 
Ambrì: Manzato; Fischer, Plastino; Dotti, Fora; Jelovac, Ngoy; Pinana, Fohrler; Sabolic, Flynn, D'Agostini; Zwerger, Müller, Neuenschwander; Hinterkircher, Bianchi, Trisconi; Mazzolini, Goi, Incir.
Note: Valascia: 4'670 spettatori. Arbitri: Salonen, Mollard; Kovacs, Gnemmi.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Ti-press (Alessandro Crinari)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Heidi Bisi 3 mesi fa su fb
Già anch io dico ma avete preso proprio tutto al Lugano anche le maglie....le donne no però ah...ah....
cle72 3 mesi fa su tio
Grandi che squadra che cuore! Forza Ambrì!
Cristina Botta 3 mesi fa su fb
Devono meritarsi la nuova pista, o no?
Laura Bernasconi 3 mesi fa su fb
Con sta maglia bianca gialla e nera l' avevo quasi preso per uno del lugano 😂😂😂.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-29 21:48:45 | 91.208.130.85