Wawrinka S. (SUI)
1
ZVEREV A. (GER)
1
3 set
(6-1 : 3-6 : 2-1)
CAL Flames
4
STL Blues
5
fine
(2-3 : 2-0 : 0-1 : 0-0 : 0-1)
Wawrinka S. (SUI)
1 - 1
3 set
6-1
3-6
2-1
ZVEREV A. (GER)
6-1
3-6
2-1
ATP-S
AUSTRALIAN OPEN
Winner plays Nadal or Thiem.
Ultimo aggiornamento: 29.01.2020 05:57
CAL Flames
NHL
4 - 5
fine
2-3
2-0
0-1
0-0
0-1
STL Blues
2-3
2-0
0-1
0-0
0-1
 
 
6'
0-1 STEEN
1-1 TKACHUK
11'
 
 
2-1 MONAHAN
16'
 
 
 
 
19'
2-2 PERRON
 
 
20'
2-3 SCHWARTZ
3-3 MONAHAN
25'
 
 
4-3 JANKOWSKI
30'
 
 
 
 
41'
4-4 SANFORD
STEEN 0-1 6'
11' 1-1 TKACHUK
16' 2-1 MONAHAN
PERRON 2-2 19'
SCHWARTZ 2-3 20'
25' 3-3 MONAHAN
30' 4-3 JANKOWSKI
SANFORD 4-4 41'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 29.01.2020 05:57
keystone-sda.ch / STR (SAMUEL GOLAY)
+ 11
ULTIME NOTIZIE Sport
COPPA ITALIA
6 ore
Il Toro sogna, il Milan (salvo in extremis) passa
Avanti fino al 91', i granata si sono visti riprendere e poi superare – al supplementare – dai rossoneri. Il 4-2 vale la semifinale con la Juve
SCI ALPINO
7 ore
Kinsey (quasi) nuda sulla neve: a Schladming fa caldo
Durante lo slalom austriaco c'è stato tempo per un'inaspettata invasione. Dopo la Champions, l'ormai famosa Wolanski ha timbrato anche lo sci
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Rapperswil combattivo ma vince (ai rigori) il Losanna
I Leoni biancorossi hanno piegato 2-1 i sangallesi. Superato in classifica il Lugano
SWISS LEAGUE
7 ore
Razzi abbattuti nello scontro diretto
Pesante sconfitta per i Ticino Rockets, affossati – a Biasca – 1-7 dal Winterthur
SCI ALPINO
8 ore
Yule sul podio a Schladming, trionfa Kristoffersen
Il rossocrociato ha chiuso al terzo posto lo Slalom vinto dal norvegese. Secondo Pinturault, quarto Noël dopo una splendida rimonta
SCI ALPINO
11 ore
Yule in agguato a Schladming
L'austriaco Marco Schwarz, al termine della prima manche, comanda davanti a Kristoffersen e Pinturault. Quarto il rossocrociato
SUPER LEAGUE
11 ore
Wakatsuki alla corte di Ricardo Dionisio Pereira
Il Sion ha ottenuto in prestito il giovane talento giapponese
SCI ALPINO
12 ore
Niente Russia per la Shiffrin
L'americana non prenderà parte alla discesa e al super g in programma nel weekend a Sochi
MOTOMONDIALE
12 ore
In attesa di Rossi la Yamaha blinda Viñales
Il pilota spagnolo resterà con la scuderia nipponica almeno fino al 2022
HCAP
08.12.2019 - 18:330
Aggiornamento : 23:16

L’Ambrì mostra i muscoli e piega i Tori all’overtime

I biancoblù hanno superato 3-2 lo Zugo grazie ad una prova di sacrificio e carattere. Decisiva la rete di Zwerger al supplementare

AMBRÌ - Vittoria importante per l’Ambrì. I ragazzi di Cereda, grazie a un’ottima prestazione, si sono imposti per 3-2 sullo Zugo all’overtime e hanno incamerato due punti importanti per non vedere le altre squadre allontanarsi in classifica. I biancoblù, in doppio vantaggio grazie a Sabolic e D’Agostini, hanno subito la rimonta dei Tori, ma sono stati bravi ad assicurarsi la vittoria al supplementare grazie a Zwerger. I leventinesi torneranno in pista martedì a Davos.

Il buon avvio di partita dei biancoblù è stato premiato dalla rete di Sabolic, bravo a spingere in rete un disco vagante davanti a Hollenstein al 4’12’’. La risposta firmata da Hofmann ha trovato sulla sua strada un attento Conz. Le tante penalità cadute prima della sirena non hanno fruttato nessuna rete e si è così andati alla pausa sull’1-0.

La prima occasione del secondo periodo è capitata sul bastone di Martschini, che è però stato fermato abilmente dal numero 1 leventinese. A colpire sono quindi stati ancora i padroni di casa con D’Agostini che ha freddato la difesa dello Zugo con un tiro raso ghiaccio al 25’02’’. La risposta dei Tori si è fatta attendere fino al 31’21’’, quando un tiro beffardo di Lindberg si è infilato in porta. Gli ospiti hanno poi alzato la pressione con Conz e Manzato (subentrato per l’infortunio del numero 1) chiamati agli straordinari. Si è così andati alla pausa con i ticinesi in vantaggio 2-1.

Ad inizio terzo tempo sono stati ancora i sopracenerini a rendersi pericolosi in powerplay senza però riuscire a segnare con Flynn che a botta sicura è stato fermato dal palo. Hollenstein è poi stato bravo a fermare le conclusioni di Dal Pian e D’Agostini. Al 51’ è poi arrivato il pareggio firmato da Diaz con un potente tiro dalla blu in superiorità numerica. Il cronometro è poi corso rapido fino al 60’ mandando tutti all’overtime.

Il prolungamento è stato deciso dopo 1’22’’ da Zwerger che, ben imbeccato da Ngoy, non ha lasciato scampo a Hollenstein e ha regalato la vittoria all’Ambrì.

AMBRÌ - ZUGO 3-2 ds (1-0, 1-1, 0-1, 1-0)

Reti: 4’12’’ Sabolic (D’Agostini) 1-0; 25’02’’ D’Agostini 2-0; 31’21’’ Zehnder (Lindberg) 2-1; 50’59’’ Diaz (Martschini) 2-2; 61’22’’ Zwerger (Ngoy) 3-2.

Ambrì: Conz (36’39’’ Manzato); Fischer, Plastino; Dotti, Fora; Jelovac, Ngoy; Pinana, Fohrler; Sabolic, Flynn, D’Agostini; Zwerger, Müller, Rohrbach; Bianchi, Goi, Trisconi; Mazzolini, Dal Pian, Neuenschwander. 

Penalità: HCAP 8x2’ EVZ 12x2’ +1x10’
Note: Valascia 5721 spettatori. Arbitri: Lemelin, Hungerbühler, Schlegel, Wolf.

keystone-sda.ch / STR (SAMUEL GOLAY)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
cle72 1 mese fa su tio
Grande Ambri! Forza così umili e grintosi come sempre. Che squadra grande cuore! Siamo sempre qua la la la lalla la la la siamo sempre qua
Tio1949 1 mese fa su tio
Sarà contento il super tifoso . Mainagioia
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-29 06:01:13 | 91.208.130.86