Keystone, archivio
+1
HCL
19.11.2019 - 07:000
Aggiornamento : 12:26

Sul ghiaccio di Davos il Lugano è chiamato al riscatto

La truppa di Kapanen farà visita alla compagine grigionese dopo aver perso cinque partite consecutive

DAVOS - Questa sera si disputano due partite di National League: Davos-Lugano e Ginevra-Rapperswil. Per l'occasione i bianconeri proveranno a riscattare le ultime opache prestazioni, dove hanno perso ben cinque partite di fila, nell'ordine con Ambrì, Ginevra, Bienne, Zurigo e Langnau. 

Una vittoria sarebbe importante soprattutto per il morale, ma anche per la graduatoria. La truppa di Kapanen occupa infatti attualmente l'ottava posizione in classifica con 25 punti, gli stessi di Friborgo e Berna, anche se i burgundi sono scesi sul ghiaccio una volta in meno. 

Dal canto loro i grigionesi sono la rivelazione di questo campionato. I ragazzi di Wohlwend – attualmente quinti (32 punti), ma con ben cinque partite da recuperare rispetto alla capolista Zurigo (43) – sono reduci dalla sconfitta casalinga con il Ginevra (2-3), ma prima della sfida contro le Aquile avevano incamerato la bellezza di otto successi consecutivi, calcolando anche il match di Coppa Svizzera proprio contro il Lugano.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (Davide Agosta)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 7 mesi fa su tio
Forza Lugano!
Evry 7 mesi fa su tio
A Davos dovete dare tutto e non risparmiare le forze come nelle ultime partite. WSuri deve , finalmente dimostrare quello che sa fare, altrimenti via col vento.... ci sono altri giocatori simili che costano molto meno ! Auguri
sergejville 7 mesi fa su tio
@Evry a me non sembra proprio che si siano risparmiate le forze. I ragazzi si impegnano ma si complicano le partite da soli, per nervosismo e insicurezza, non "uccidendole" neo momenti clou. Il contratto di Suri (uno che si impegna sempre al massimo) lo rilevi tu e ci pensi a sistemare la situazione?
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 14:46:51 | 91.208.130.85