keystone-sda.ch/ (Alessandro Crinari)
+5
STOP AND GO
27.10.2019 - 23:140

L'Ambrì tira ma non segna. La locomotiva del Lugano? Il gruppo

Gioie e dolori del weekend ticinese ma non solo. Nei Grigioni c'è un Davos che sta girando a mille

LUGANO/AMBRÌ - Tre partite settimanali per l'Ambrì, una per il Lugano. Se i biancoblù hanno raccolto soltanto delusioni, i sottocenerini sono riusciti a incamerare due punti d'oro nella sfida casalinga con lo Zugo. Un successo, il terzo di fila in campionato, che conferma come la squadra di Sami Kapanen sia sulla strada giusta. In Leventina, invece, le tante assenze stanno complicando i piani di Luca Cereda. E la classifica ora comincia ad allungarsi: D'Agostini e compagni sono penultimi a sei lunghezze dalla riga. 

Ambrì - Semaforo rosso. Manca il guizzo.
30-22, 32-30 e 43-24. È il computo dei tiri scaturiti nelle tre gare settimanali contro Berna, Ginevra e Davos, al termine delle quali i biancoblù - nonostante siano sempre riusciti a mettere più dischi sulla porta rispetto ai loro avversari - non hanno raccolto il benché minimo punto. In questo momento ai leventinesi stanno mancando freddezza e cattiveria e sotto porta. La tante assenze, inoltre, non stanno aiutando il team di Luca Cereda. E in questo momento - se si eccettua D'Agostini - nessuno sembra avere il bastone caldo...

Lugano - Semaforo verde. La forza è il gruppo
Quattro blocchi equilibrati in grado di graffiare. È questa la forza del team di Sami Kapanen. Contrariamente a molte altre squadre, il Lugano riesce a pungere regolarmente con tutti e quattro i blocchi. E - anche ieri contro lo Zugo - sono stati Bertaggia e Lammer a timbrare il cartellino. La vera locomotiva di questa squadra è proprio... la squadra.

NATIONAL LEAGUE – Semaforo verde. Davos.
Due partite, due vittorie. Il minimo che si possa dire è che la ricostruzione gialloblù, pilotata da Christian Wohlwend, sta procedendo senza intoppi. I tifosi - dopo un anno orribile - stanno pian piano smaltendo la pesante partenza di un certo Arno Del Curto, maturata ormai un anno fa. Nel weekend i gialloblù hanno ottenuto sei punti contro Friborgo e Ambrì, trascinati dai loro stranieri (quattro reti su sei segnate nel weekend). Settimo posto, con diverse partite in meno disputate rispetto alla concorrenza, giocando 9 incontri su 11 in trasferta. Attenti a questo "piccolo grande" Davos...

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 5 mesi fa su tio
Grande Davos e purtroppo l'Ambri sconcertato e senza tattica... le speranze non mancano, auguri ma.....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:51:58 | 91.208.130.86