keystone-sda.ch/ (LAURENT GILLIERON)
+ 7
ULTIME NOTIZIE Sport
FORMULA 1
26 min
Ferrari, 40'000'000 per liberarsi di Vettel
L'incidente di Interlagos è stato la goccia che ha fatto traboccare il vaso. A Maranello stanno pensando di lasciar libero il tedesco, che però ha ancora un anno di ricchissimo contratto
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Inossidabile Beat Gerber, un altro anno da orso
Il difensore 37enne ha rinnovato il proprio accordo con il Berna. La prossima sarà la 18esima stagione con il club della Capitale
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Wick firma fino al 2021, poi sarà ritiro
L'attaccante 33enne ha rinnovato per un'ulteriore stagione il proprio accordo con lo Zurigo
MOTOGP
3 ore
Marc Marquez: «Alex con me in Honda? Lo avrei preferito in un altro box»
Il campione del Mondo della classe regina ha commentato l'arrivo del fratello nel team ufficiale HCR: «Mi è stato chiesto un parere, non potevo dire di no. Cercherò di dargli alcuni consigli, ma...»
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
5 ore
«Vlado da incatenare e da portare a Muri»
La Svizzera andrà all'Europeo senza il suo selezionatore, tentato dal Napoli? «Il suo eventuale rinnovo è anche una scelta politica»
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Clark squalificato, contro il Lugano non ci sarà
L'attaccante del Rapperswil ha rimeditato un turno di stop per un colpo di bastone ai danni di Noah Rod
TENNIS
6 ore
Sorrisi e spettacolo: King Roger vince il primo round in America Latina
Il fuoriclasse renano ha superato 6-3, 4-6, 6-4 Alexander Zverev nel primo match d'esibizione a Santiago del Cile
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Jecker lascerà il Lugano: futuro ai Dragoni
Il difensore 25enne si è legato al Friborgo fino al 2022
PREMIER LEAGUE
7 ore
Riecco Mourinho: Tottenham nelle sue mani
Lo SpecialOne prende il posto di Pochettino, silurato ieri sera dagli Spurs
HCL
13.10.2019 - 18:060

Lugano ancora al tappeto, a Losanna la rimonta è solo sfiorata

I bianconeri hanno rimediato la seconda sconfitta consecutiva in meno di 24 ore nonostante la doppietta di Lajunen. 5-2 il risultato finale in favore dei vodesi

LOSANNA – Si chiude con un’altra sconfitta il weekend nero del Lugano. Chiesa e compagni, dopo essere stati superati sabato dal Friborgo, si sono arresi anche al cospetto del Losanna per 5-2. I bianconeri hanno pagato un secondo periodo disastroso durante il quale hanno incassato tre reti. A nulla è servita la doppietta di Lajunen per poter rispondere alle segnature di Jeffrey (due reti anche per lui) e compagni. Gli uomini di Kapanen, per la decima volta consecutiva con Spooner in tribuna, torneranno in pista martedì sul ghiaccio di Rapperswil.

I primi brividi della partita sono stati procurati dagli ospiti che, in powerplay, hanno sfiorato più volte la rete con Klasen (palo) e Loeffel. I padroni di casa si sono resi a loro volta pericolosi con l’uomo in più sul ghiaccio. La partita è così proseguita con buoni ritmi ed entrambe le squadre propositive sul fronte offensivo, senza però essere capaci di incidere. Si è così andati alla prima pausa ancora fermi sullo 0-0.

La situazione si è sbloccata ad inizio secondo periodo quando Herren, ben imbeccato da Jooris, ha lasciato partire un tiro che ha trafitto Zurkirchen regalando il vantaggio al Losanna. I padroni di casa hanno continuato a farsi preferire e Jeffrey al 28’57’’ ha siglato il 2-0 deviando in rete un tiro di Nodari. La reazione proposta da Fazzini e soci non ha prodotto risultati e così Jeffrey - con un’altra mortifera deviazione - ha trovato la personale doppietta al 36’. Poco prima della sirena un tiro di Lajunen ha accorciato le distanze con il gol che ha mandato tutti alla pausa sul 3-1.

A riaprire definitivamente la contesa è stato lo stesso attaccante finlandese del Lugano che ha trovato la seconda rete personale al 42’47’’ per il provvisorio 3-2. I ticinesi, galvanizzati dal gol, si sono gettati all’attacco alla ricerca del pareggio, senza successo. Il cronometro è così corso fino ai minuti finali. Durante una situazione di superiorità per i ticinesi Bertschy si è involato e in ripartenza siglando il 4-2. A porta vuota è poi arrivato il definitivo 5-2 di Lindbohm.

LOSANNA - LUGANO 5-2 (0-0, 3-1, 2-1)
Reti: 22’14’’ Herren (Jooris) 1-0; 28’57’’ Jeffrey (Nodari, Vermin) 2-0; 35’38’’ Jeffrey (Genazzi) 3-0; 38’39’’ Lajunen (Klasen) 3-1; 42’47’’ Lajunen (Zangger) 3-2; 56’46’’ Bertschy 4-2; 59’44’’ Lindbohm (Jeffrey) 5-2.
Lugano: Zurkirchen; Chorney, Ohtamaa; Jecker, Chiesa; Wellinger, Loeffel; Riva; Klasen, Lajunen, Zangger; Bertaggia, Sannitz, Bürgler; Suri, Romanenghi, Fazzini; Lammer, Haussener, Jörg; Vedova.
Penalità: Losanna 2x2’ HCL 3x2’
Note: Vaudoise Arena 8543 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Wikman, Obwegeser, Schlegel.

keystone-sda.ch/ (LAURENT GILLIERON)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
Mat78 1 mese fa su tio
In un anno di "rebuild" non capisco il senso di giocare praticamente a 3 linee, mettendo i 2 D stranieri per 25' a partita e lasciando Spooner in tribuna. Nessuno chiedere risultati immediati a Kapanen, ma di sviluppare il roster si. Se giocano sempre e solo gli stessi, oltre che spomparsi, mi chiedo come si faccia a valutare o far crescere gli altri. Quando poi avremo infortuni o partenze mi chiedo come poteranno giocare i potenziali sostituti se adesso fanno 5 a partita o addirittura tribuna. Se Spooner (che non costa di certo 3 melanzane ed un peperone) non va bene rescindiamo, ternerlo in tribuna con un attacco sterile, che spesso crea ma non concretizza è assurdo...oltre tutto per vedere il n° 16 25' a partita con tutti gli errori che ne conseguono (-7 peggiore della squadra). Oltre tutto quando deve impostare o fare un passaggio, prima che il disco lasci la paletta è passata un era geologica...impresentabile/improponibile, per tenere uno Spooner fuori oltre tutto! Quel che è peggio è che comincio a vedere gente un po' spompa...e te credo se giochi a 3 linee con gente che gioca quasi mezz'ora a partita. Ripeto, non si pretendono risultati immediati, ma l'atteggiamento da "la formazione è fissa e non si cambia" on sta ne in cielo ne in terra in una anno dichiaratamente di rifondazione...
VISIO 1 mese fa su tio
Suri inesistente, Klasen perde troppo temo lento e impreciso, lasciate giocare Spooner al suo posto e a Suri una bella strigliata. Hanno giocato veramente male, 4cheking inesistente perchè si risparmiano, azioni confuse ec ecc vergogna, ora si deve mostrare molto più impegno e voglia di vincere, auguri.
Zarco 1 mese fa su tio
@VISIO Beh , io ho rivisto oggi e ieri il solito pasticcione del 16! Vergognoso, uno straniero poi ...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-20 16:57:42 | 91.208.130.86