keystone-sda.ch/ (LAURENT GILLIERON)
+7
HCL
13.10.2019 - 18:060

Lugano ancora al tappeto, a Losanna la rimonta è solo sfiorata

I bianconeri hanno rimediato la seconda sconfitta consecutiva in meno di 24 ore nonostante la doppietta di Lajunen. 5-2 il risultato finale in favore dei vodesi

LOSANNA – Si chiude con un’altra sconfitta il weekend nero del Lugano. Chiesa e compagni, dopo essere stati superati sabato dal Friborgo, si sono arresi anche al cospetto del Losanna per 5-2. I bianconeri hanno pagato un secondo periodo disastroso durante il quale hanno incassato tre reti. A nulla è servita la doppietta di Lajunen per poter rispondere alle segnature di Jeffrey (due reti anche per lui) e compagni. Gli uomini di Kapanen, per la decima volta consecutiva con Spooner in tribuna, torneranno in pista martedì sul ghiaccio di Rapperswil.

I primi brividi della partita sono stati procurati dagli ospiti che, in powerplay, hanno sfiorato più volte la rete con Klasen (palo) e Loeffel. I padroni di casa si sono resi a loro volta pericolosi con l’uomo in più sul ghiaccio. La partita è così proseguita con buoni ritmi ed entrambe le squadre propositive sul fronte offensivo, senza però essere capaci di incidere. Si è così andati alla prima pausa ancora fermi sullo 0-0.

La situazione si è sbloccata ad inizio secondo periodo quando Herren, ben imbeccato da Jooris, ha lasciato partire un tiro che ha trafitto Zurkirchen regalando il vantaggio al Losanna. I padroni di casa hanno continuato a farsi preferire e Jeffrey al 28’57’’ ha siglato il 2-0 deviando in rete un tiro di Nodari. La reazione proposta da Fazzini e soci non ha prodotto risultati e così Jeffrey - con un’altra mortifera deviazione - ha trovato la personale doppietta al 36’. Poco prima della sirena un tiro di Lajunen ha accorciato le distanze con il gol che ha mandato tutti alla pausa sul 3-1.

A riaprire definitivamente la contesa è stato lo stesso attaccante finlandese del Lugano che ha trovato la seconda rete personale al 42’47’’ per il provvisorio 3-2. I ticinesi, galvanizzati dal gol, si sono gettati all’attacco alla ricerca del pareggio, senza successo. Il cronometro è così corso fino ai minuti finali. Durante una situazione di superiorità per i ticinesi Bertschy si è involato e in ripartenza siglando il 4-2. A porta vuota è poi arrivato il definitivo 5-2 di Lindbohm.

LOSANNA - LUGANO 5-2 (0-0, 3-1, 2-1)
Reti: 22’14’’ Herren (Jooris) 1-0; 28’57’’ Jeffrey (Nodari, Vermin) 2-0; 35’38’’ Jeffrey (Genazzi) 3-0; 38’39’’ Lajunen (Klasen) 3-1; 42’47’’ Lajunen (Zangger) 3-2; 56’46’’ Bertschy 4-2; 59’44’’ Lindbohm (Jeffrey) 5-2.
Lugano: Zurkirchen; Chorney, Ohtamaa; Jecker, Chiesa; Wellinger, Loeffel; Riva; Klasen, Lajunen, Zangger; Bertaggia, Sannitz, Bürgler; Suri, Romanenghi, Fazzini; Lammer, Haussener, Jörg; Vedova.
Penalità: Losanna 2x2’ HCL 3x2’
Note: Vaudoise Arena 8543 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Wikman, Obwegeser, Schlegel.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (LAURENT GILLIERON)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mat78 9 mesi fa su tio
In un anno di "rebuild" non capisco il senso di giocare praticamente a 3 linee, mettendo i 2 D stranieri per 25' a partita e lasciando Spooner in tribuna. Nessuno chiedere risultati immediati a Kapanen, ma di sviluppare il roster si. Se giocano sempre e solo gli stessi, oltre che spomparsi, mi chiedo come si faccia a valutare o far crescere gli altri. Quando poi avremo infortuni o partenze mi chiedo come poteranno giocare i potenziali sostituti se adesso fanno 5 a partita o addirittura tribuna. Se Spooner (che non costa di certo 3 melanzane ed un peperone) non va bene rescindiamo, ternerlo in tribuna con un attacco sterile, che spesso crea ma non concretizza è assurdo...oltre tutto per vedere il n° 16 25' a partita con tutti gli errori che ne conseguono (-7 peggiore della squadra). Oltre tutto quando deve impostare o fare un passaggio, prima che il disco lasci la paletta è passata un era geologica...impresentabile/improponibile, per tenere uno Spooner fuori oltre tutto! Quel che è peggio è che comincio a vedere gente un po' spompa...e te credo se giochi a 3 linee con gente che gioca quasi mezz'ora a partita. Ripeto, non si pretendono risultati immediati, ma l'atteggiamento da "la formazione è fissa e non si cambia" on sta ne in cielo ne in terra in una anno dichiaratamente di rifondazione...
VISIO 9 mesi fa su tio
Suri inesistente, Klasen perde troppo temo lento e impreciso, lasciate giocare Spooner al suo posto e a Suri una bella strigliata. Hanno giocato veramente male, 4cheking inesistente perchè si risparmiano, azioni confuse ec ecc vergogna, ora si deve mostrare molto più impegno e voglia di vincere, auguri.
Zarco 9 mesi fa su tio
@VISIO Beh , io ho rivisto oggi e ieri il solito pasticcione del 16! Vergognoso, uno straniero poi ...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 01:41:32 | 91.208.130.86