Keystone, archivio
CHAMPIONS LEAGUE
09.10.2019 - 22:510

Zugo e Bienne comandano... e Schneider centra il poker!

I Tori hanno superato 5-2 il Plzen, mentre il Bienne - grazie alle quattro reti siglate dall'austriaco - si è imposto 6-3 sul Klagenfurt. Dal canto suo il Losanna è stato battuto all'overtime (2-1)

ZUGO- Il quinto turno della fase a gironi di Champions League è terminato questa sera con le ultime quattro partite, in cui erano impegnate ben tre squadre elvetiche.

Lo Zugo, che aveva già staccato il pass per gli ottavi di finale, si è imposto con il punteggio di 5-2 sul Plzen fra le mura amiche e ha così consolidato il primo posto in classifica. I Tori – andati in rete con Thorell, Simion, Martschini (doppietta) e Langenegger – conducono infatti il Gruppo B con 13 punti, proprio davanti agli avversari di giornata (10).

Nello stesso tempo anche il Bienne si è issato in vetta al proprio girone in solitaria (12 punti), in virtù del 6-3 rifilato in trasferta al Klagenfurt (9). Per i seelanders Schneider ha firmato un sontuoso poker, con il primo gol realizzato in inferiorità numerica, mentre Moser e Rajala hanno completato l'opera.

Infine non ha avuto la medesima gloria il Losanna, battuto 2-1 fuori casa all'overtime dall'Ocelari Trinec. Nonostante questa battuta d'arresto la formazione vodese guarda comunque tutti dall'alto della graduatoria del Gruppo D con 9 punti, davanti a Trinec e Yunost Minsk appaiati in seconda posizione con una lunghezza di ritardo (8). Per la cronaca l'unica rete romanda è stata siglata da Genazzi.

Keystone, archivio
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-24 02:30:03 | 91.208.130.89