Milan
1
Lecce
1
2. tempo
(1-0)
NY Rangers
2
VAN Canucks
3
fine
(0-3 : 1-0 : 1-0)
MIN Wild
MON Canadiens
23:00
 
Milan
SERIE A
1 - 1
2. tempo
1-0
Lecce
1-0
1-0 CALHANOGLU HAKAN
20'
 
 
 
 
44'
MAJER ZAN
 
 
62'
1-1 BABACAR KHOUMA
20' 1-0 CALHANOGLU HAKAN
MAJER ZAN 44'
BABACAR KHOUMA 1-1 62'
Missed penalty for LECCE at 62nd minute by BABACAR KHOUMA.
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 80,018.
Ultimo aggiornamento: 20.10.2019 22:08
NY Rangers
NHL
2 - 3
fine
0-3
1-0
1-0
VAN Canucks
0-3
1-0
1-0
 
 
7'
0-1 HORVAT
 
 
14'
0-2 BOESER
 
 
17'
0-3 BEAGLE
1-3 FAST
35'
 
 
2-3 PANARIN
46'
 
 
HORVAT 0-1 7'
BOESER 0-2 14'
BEAGLE 0-3 17'
35' 1-3 FAST
46' 2-3 PANARIN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 20.10.2019 22:08
MIN Wild
NHL
0 - 0
23:00
MON Canadiens
Ultimo aggiornamento: 20.10.2019 22:08
keystone-sda.ch/ (Alessandro Crinari)
+ 11
NATIONAL LEAGUE
17.09.2019 - 10:000
Aggiornamento : 12:25

È subito operazione-riscatto per il Ticino hockeystico

Ambrì e Lugano a caccia dei primi punti stagionali rispettivamente a Berna e in casa con il Davos

BERNA/LUGANO - Sarà nella tana degli Orsi che l'Ambrì cercherà di riscattare le sconfitte subite nelle prime due uscite del nuovo campionato, contro Zugo e Rapperswil. Trasferta più ostica probabilmente non c'era, ma è proprio questo che potrebbe essere da stimolo per una squadra biancoblù apparsa troppo imballata nel weekend appena trascorso. Troppi giocatori sono sembrati lontani dalla loro forma migliore, motivo per cui a questo punto della stagione la squadra non è in grado di esprimere il dispendioso hockey voluto da Luca Cereda. Quello frizzante e ficcante che aveva permesso ai sopracenerini di staccare la qualificazione ai playoff. Quello per cui non ti puoi permettere di concedere nemmeno un millimetro all'avversario. 

Nella prima uscita stagionale il Berna ha sconfitto 6-3 il Rapperswil, non senza qualche difficoltà di troppo (al 37' i sangallesi conducevano 2-3). Chissà se questa sera il coach biancoblù deciderà di cambiare qualcosa, sacrificando uno dei suoi stranieri di movimento (Flynn? Sabolic?) per far spazio a Dominik Hrachovina al posto dell'insicuro Daniel Manzato.

Il riscatto lo cercherà anche il Lugano, in casa contro il Davos (battuto 6-3 a Zurigo all'esordio). Dopo essere usciti sconfitti venerdì contro il Losanna – in una partita in cui i bianconeri hanno alternato buone cose ad altre sicuramente da rivedere –, con i gialloblù Fazzini e compagni avranno l'occasione di assimilare nuovi schemi e nuovi automatismi. La ricostruzione voluta in riva al Ceresio richiede tempo e pazienza: di questo i tifosi sono consapevoli (gli applausi al termine della sfida con i vodesi ne sono una dimostrazione). La speranza è che questo processo possa durare il meno possibile. Attenzione però: da qui alla prima pausa della nazionale il campionato viaggerà ad altissima velocità. Ecco perché il tempo a disposizione di Kapanen non sarà infinito... 

keystone-sda.ch/ (PATRICK B. KRAEMER)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
Giambi 1 mese fa su tio
Dai Chorney in pista, Wellinger e Klasen in tribuna, magari la seconda volta va meglio ??
sergejville 1 mese fa su tio
Forza Lugano!
BarryMc 1 mese fa su tio
@sergejville Sempre!!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 22:12:18 | 91.208.130.85