Lecce
Lazio
19:30
 
Losanna
2
Chiasso
1
1. tempo
(2-1)
Winterthur
1
Vaduz
2
1. tempo
(1-2)
keystone-sda.ch/ (PATRICK B. KRAEMER)
+11
STOP AND GO
15.09.2019 - 20:140
Aggiornamento : 23:13

Ambrì e Lugano, false partenze

Rimasti a bocca asciutta, i biancoblù hanno incontrato parecchie difficoltà contro Zugo e Rappi. I bianconeri, ko col Losanna, sono ancora un "cantiere aperto". A Cereda e Kapanen il lavoro non manca

AMBRÌ/LUGANO - Primi duelli, prime battaglie e primi spunti dal campionato di National League. Il weekend - avaro di soddisfazioni per le ticinesi - ha visto l'Ambrì inchinarsi a Zugo e Rapperswil, mentre il Lugano nel suo unico impegno è caduto col Losanna. Siamo solo all'inizio, ma biancoblù e bianconeri non hanno iniziato col piede giusto: per Cereda e Kapanen il lavoro non manca. Già da martedì ci sarà una nuova occasione per cercare di conquistare i primi punti. E le altre? Nel Bienne, attualmente primo a punteggio pieno, ha già siglato 5 reti un ispiratissimo Toni Rajala.

HCAP - Semaforo rosso. Falsa partenza: serve ferocia.
Due partite, zero punti. Dopo le fatiche in Champions e la sofferta vittoria in Coppa contro il modesto Dübendorf, l'Ambrì è rimasto a bocca asciutta nel primo weekend di National League. Caduti in casa contro l'ambizioso Zugo tra passaggi a vuoto (da dimenticare il primo tempo) e reazioni (pregevole, seppur vanificata da Hofmann, la rimonta dall'1-3 al 3-3), i biancoblù hanno poi steccato la partita di Rapperswil. Troppo fiacco e arrendevole, l'Ambrì non ha messo sul ghiaccio quell'attitudine che nello scorso campionato aveva fatto da cardine alla sua eccezionale cavalcata. Tra infortuni e un calendario fitto - martedì c'è già la difficile trasferta di Berna, ottavo match ufficiale calcolando anche CHL e Coppa - per i leventinesi il momento non è semplicissimo. In passato gli uomini di Cereda avevano però sempre reagito alle difficoltà: il duello con gli Orsi potrebbe dare i giusti stimoli.

HCL - Semaforo rosso. Lavori in corso: bisogna crescere.
Il debutto stagionale non ha regalato soddisfazioni a Sami Kapanen. Servirà tempo, servirà tanto lavoro per crescere a livello di gioco e migliorare soprattutto la fase difensiva. Il Lugano, che rispetto alla scorsa stagione ha cambiato parecchio, resta infatti un cantiere aperto e il match col Losanna ha dato indicazioni piuttosto chiare. Dopo un buon primo tempo il Lugano si è via via spento e, le (tante) difficoltà dalle parti di Zurkirchen (lasciato troppo "solo"), si sono tramutate in 5 reti dei vodesi. Nessun dramma, ma i bianconeri devono crescere sensibilmente e migliorare i propri meccanismi. Martedì alla Cornèr Arena è atteso il Davos: dal match coi grigionesi arriveranno altre indicazioni importanti.

NATIONAL LEAGUE - Semaforo verde. Toni Rajala (Bienne).
Ispirato e decisivo. Il campionato del Bienne è iniziato nel segno di Toni Rajala. Con 5 reti e un assist il 28enne finlandese ha trascinato i Seelenders nel weekend, dove sono arrivati due successi pieni contro Friborgo (3-1, tris del finnico) e Ginevra (2-4 in rimonta). Autore di 54 punti (32 gol) nella scorsa stagione, Rajala ha ricominciato nel migliore dei modi confermandosi uno sniper di razza. I tifosi del Bienne (in vetta a punteggio pieno) possono certamente sorridere.

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (PATRICK B. KRAEMER)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 9 mesi fa su tio
il campionato è lungo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 19:02:38 | 91.208.130.85