keystone-sda.ch/ (SALVATORE DI NOLFI)
+ 15
ULTIME NOTIZIE Sport
EUROPA LEAGUE
1 ora
YB piegato dal Porto. Sorride la Roma, crolla il Gladbach
SWISS LEAGUE
2 ore
Rockets, colpo esterno: secondo successo consecutivo
EUROPA LEAGUE
3 ore
L'EuroLugano lotta, ma cade a Copenaghen
TENNIS
4 ore
Ginevra si prepara a duelli stellari: King Roger inizia in doppio
NATIONAL LEAGUE
6 ore
Il Ginevra recupera Richard per il match della Valascia
HCAP
7 ore
«Non siamo preoccupati, le vittorie arriveranno»
TENNIS
9 ore
La Golubic non si ferma più: è semifinale a Guangzhou
NATIONAL LEAGUE
10 ore
«L’Ambrì è un esempio, non siamo una comparsa»
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Krüger out due settimane, potrebbe tornare a Lugano
CHALLENGE LEAGUE
12 ore
«Se siamo ultimi e perché abbiamo sbagliato qualcosa e dobbiamo lavorare di più e meglio»
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Cereda prova Plastino-Fischer, ma potrebbe confermare l'Ambrì di Berna
CHALLENGE LEAGUE
14 ore
Panchina ribaltata: a Chiasso allena Lupi
EUROPA LEAGUE
17 ore
A Copenaghen per scacciare la crisi: esordio del Lugano in Europa
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Uno scatenato Di Maria stende il Real, Juve raggiunta nel finale
MADRID
1 gior
Bale, 700'000 sterline di regalo-pensione: «Sei mesi per il mondo a giocare a golf con gli amici»
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
08.09.2019 - 20:300
Aggiornamento : 09.09.2019 - 09:05

Ottavi vicini per il Losanna, primo stop per il Bienne

Destini opposti per vodesi e bernesi. I primi hanno battuto 4-3 i Pelicans. I secondi sono stati sconfitti 1-0 a Tampere

LOSANNA – Nonostante sia arrivato solo ai rigori, quello centrato dal Losanna sui Pelicans è stato un 4-3 pesante, un successo che avvicina molto la qualificazione agli ottavi di finale.

Contro i finlandesi di Lahti, i Leoni biancorossi hanno sudato le proverbiali sette camicie. Sono andati due volte in svantaggio (Vartiainen e Aaltonen) ma hanno sempre saputo risalire la china (Herren ed Emmerton). Hanno provato l'allungo nel finale (Jooris al 56') ma si sono fatti beffare da Mankinen a soli 23” dalla sirena. Chiuso senza reti l'overtime, sono quindi serviti i rigori per assegnare il punto supplementare, quello che, grazie alle trasformazioni di Herren e Moy, ha permesso alla truppa di coach Peltonen di conservare tre lunghezze di vantaggio sulla terza del girone.

L'incrocio con una finlandese è invece andato di traverso al Bienne, caduto 1-0 a Tampere. Contro il Tappara, i bernesi avevano la possibilità di chiudere il discorso qualificazione. Al termine di una sfida ruvida, decisa al 23' da Tyler Morley, hanno invece incassato la loro prima sconfitta europea della stagione.

keystone-sda.ch/ (SALVATORE DI NOLFI)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-20 00:07:30 | 91.208.130.85