KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (ANTHONY ANEX)
+13
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CONFERENCE LEAGUE
1 ora
Servette e Basilea vincono 2-0... ma ai granata non basta
La formazione di Ginevra ha perso il doppio confronto con il Molde, mentre i renani hanno piegato il Partizani Tirana.
HCL/NHL
4 ore
«Se non ho mai mollato lo devo ai miei genitori»
Sabato scorso Brian Zanetti è stato draftato dai Flyers: «Il più grande sogno è un giorno poter giocare in NHL»
SWISS LEAGUE
7 ore
François Beauchemin è il nuovo straniero dei Rockets
L'attaccante canadese ha firmato un contratto annuale con i rivieraschi.
IL SORPASSO... A DUE RUOTE
7 ore
Ducati, se sbagli...
Un ulteriore passo falso metterebbe la scuderia di Borgo Panigale con le spalle al muro.
TOKYO 2020
9 ore
Bencic-Golubic da sballo: anche nel doppio è finale
Oro o argento? La coppia elvetica ha sconfitto in due set le brasiliane Luisa Stefani e Laura Pigossi
TOKYO 2020
13 ore
Bencic da favola, è finale! Medaglia assicurata
Nel penultimo atto la 24enne elvetica ha superato 7-6(2), 4-6, 6-3 la kazaka Elena Rybakina.
HCAP
13 ore
Rinnovo annuale per Incir, Tommaso Goi allenatore della U15 biancoblù
Lascia invece la squadra Elia Mazzolini, al quale non è stato proposto il prolungamento
HCAP
15 ore
Brian Flynn ai New Jersey Devils
L’ex Ambrì ha firmato un contratto two-way. Giocherà prevalentemente con gli Utica Comets
HCL
17 ore
Il Lugano è (quasi) pronto per iniziare: «Abbiamo a cuore la sicurezza dei nostri tifosi»
«Per assistere ai match non sarà obbligatorio il vaccino, bensì un certificato Covid-19 riconosciuto dalle autorità».
TOKYO 2020
21 ore
Bencic-Golubic: è finale anche in doppio! Ponti al penultimo atto nei 100m delfino
Altra giornata di grandi emozioni a Tokyo, in particolare per i colori rossocrociati.
NHL
1 gior
Pius Suter ai Red Wings
Dopo la brillante stagione a Chicago, l'ex Zurigo è stato ingaggiato da Detroit
LIGUE 1
1 gior
Il Bordeaux accoglie Petkovic esaltando la Svizzera. Non tutti l'hanno presa bene...
Il video con cui il club francese ha dato il benvenuto all'ex selezionatore rossocrociato sta facendo molto discutere.
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
YB: qualificazione con brivido
I bernesi hanno battuto 3-2 gli slovacchi, staccando il pass per il terzo turno di qualificazione
FORMULA 1
1 gior
La Ferrari fa di nuovo paura: «Sarà problematico battere i nostri rivali più... vicini»
Il pilota della McLaren Lando Norris: «Faremo tutto il possibile per mantenere il vantaggio in classifica».
AMICHEVOLE
1 gior
Lugano sconfitto dal Bellinzona
In amichevole i bianconeri sono stati battuti 1-0 dai granata
SUPER E CHALLENGE LEAGUE
1 gior
SFL: obbligo di certificato Covid per giocatori e membri dello staff
La misura, valida per i club di Super e Challenge, entrerà in vigore a partire da mercoledì 4 agosto.
HCAP
14.03.2019 - 22:220
Aggiornamento : 15.03.2019 - 13:33

Peccato, grande Ambrì

Una prestazione encomiabile non è bastata ai biancoblù per sorprendere il Bienne. Gara-3 dei quarti è finita 5-3; i bernesi sono ora 3-0 nella serie

BIENNE – Un grande Ambrì, combattivo e mai domo, non è riuscito a sorprendere il Bienne in gara-3 dei quarti dei playoff. I bernesi si sono imposti 5-3 al termine di un match tiratissimo e sono volati sul 3-0 nella serie.

Un successo, solo questo serviva ai biancoblù dopo quanto accaduto nelle prime due recite dei playoff. La prima, sotto tono, e la seconda, sfortunata. Cedere nuovamente davanti alla truppa di coach Törmänen avrebbe infatti avuto il sapore amaro della resa. O di qualcosa del genere. Sarebbe stato un contrasto troppo forte con le dolcezze assaggiate durante tutta la stagione regolare.

Ed è con grande determinazione che i leventinesi sono scesi in pista, inseguendo quel successo che avrebbe dato un gusto diverso alla serie. La pressione e la passione immediatamente messe sul ghiaccio hanno premiato i sopracenerini, che dopo appena 2'41” - con Müller - hanno sorpreso i padroni di casa e i loro sostenitori. Esperti e resi sicuri dai tanti precedenti positivi, i bernesi non si sono in ogni caso disuniti e anzi, aggrappati alle parate di Hiller, hanno lentamente ritrovato il bandolo della matassa. Prima della sirena le qualità locali sono venute a galla e hanno portato al 2-1, firmato da Riat (13') e Fuchs (16'). Schmutz, poi, al 24', ha griffato il primo vero allungo del match.

Ambrì alla deriva? Per nulla. Continuando a spingere con entusiasmo, nonostante il passivo, i ticinesi hanno infatti lentamente risalito la corrente. Prima hanno piazzato il 3-2 – in powerplay – con Zwerger (28'), poi sono addirittura arrivati al meritato pari con Fischer al 46'. Ripresi, a quel punto i padroni di casa si sono in ogni caso nuovamente scossi, trovando, al 49', il pesantissimo 4-3 (ancora Fuchs). In quel momento i ragazzi di coach Cereda si sono trovati con le spalle al muro. Non si sono abbattuti ma anzi hanno combattuto. Stoppati ancora dall'attenta difesa locale e da un Hiller ispiratissimo, non sono tuttavia riusciti a trovare il punto che sarebbe valso almeno l'overtime. E così, al 59'57", sono stati costretti ad alzare bandiera bianca, bucati per il definitivo 5-3 da Künzle. Sabato, alla Valascia, avranno l'ultima chance per rimanere “dentro” la stagione...

BIENNE-AMBRÌ 5-3 (2-1, 1-1, 2-1)
Reti: 2'41” Müller (Kubalik) 0-1; 12'00” Riat (Diem, Künzle) 1-1; 15'59” Fuchs (Salmela, Brunner) 2-1; 23'25” Schmutz (Hügli) 3-1; 27'44” Zwerger (Kubalik, Hofer) 3-2; 45'25” Fischer (Mazzolini) 3-3; 48'03” Fuchs (Salmela) 4-3; 59'57" Künzle 5-3.
AMBRÌ: Conz; Ngoy, Plastino; Guerra, Fischer; Dotti, Fora; Jelovac; Hofer, Novotny, D'Agostini; Kubalik, Müller, Zwerger; Bianchi, Kostner, Trisconi; Lauper, Goi, Incir; Mazzolini.
Penalità: Bienne 3x2'; Ambrì 6x2'+10'.
Note: Tissot Arena, 6'521 spettatori. Arbitri: Massy, Eichmann, Kaderli, Altmann.

HOCKEY: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (ANTHONY ANEX)
Guarda tutte le 17 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
"grande", "prestazione encomiabile"? Non è che avete perso il senso delle proporzioni? Se l'ambrì avesse vinto, cosa avreste scritto? "Campioni"? Ahahahaha. Non dai, un po' di coerenza giornalistica pf. E il Bienne comunque -bella squadra- non è il Berna o lo Zugo.
Yoebar 2 anni fa su tio
Grazie Ambri per le emozioni che sai dare. Grazie Cereda per quello che fai. Grazie giocatori per il cuore che mettete. Grazie a noi tutti tifosi per quello che facciamo e al continuo sostegno. Ieri sera in una pista gremita da tifosi del Bienne si sentiva unicamente il nostro tifo. Per sempre HCAP.
polonord 2 anni fa su tio
Arbitraggio scandaloso. È vero, ma quando succedeva e succede contro altre squadre allora va tutto bene! Il problema arbitri, specialmente contro HCAP e HCL, oramai è risaputo. Basta adattarsi, come ha fatto il Lugano per anni! Poveri arbitri comunque.
bobà 2 anni fa su tio
Che gli arbitri siano contro le ticinesi è risaputo; il lugano nei Play-Off scorsi ne sa qualcosa. Questa volta anche i cronisti (Baron ieri sera) , che di solito si astengono dal criticare gli arbitri, hanno più volte fatto notare la super-fiscalità delle zebre contro l'Ambri ed il lassismo su falli contro l'Ambri. MA QUELLO CHE È ANCORA PIU SCANDALOSO E CHE LE TESTATE GIORNALISTICHE STANNO ZITTE! INCLUSO QUESTA IN CUI STO SCRIVENDO! V E R G O G N A
moma 2 anni fa su tio
@bobà Hai pienamente ragione. Di la scrivono che l'ambri ha la sfortuna di giocare contro il migliore portiere del campionato, dimenticandosi di aggiungere anche contro le cattiverie degli arbitri.
sandro49 2 anni fa su tio
Grande AMBRI. Perdere in questo modo fa male ma la grande consolazione e vedere finalmente dei giocatori che lottano fino allo stremo per onorare la maglia che portano e che si sono immedesimati nello spirito del HCAP. Grazie a tutti voi comunque vada.
pardo54 2 anni fa su tio
La serie non è finita! Sugli arbitri che dire di più visto che nessuno di questi fenomeni è stato selezionato per i mondiali? Comunque vada a finire, già ora, un grazie infinito per quanto questi ragazzi e il loro coach hanno saputo, e sapranno, offrire.
neuropoli 2 anni fa su tio
@pardo54 credi ancora nella remuntada?
pardo54 2 anni fa su tio
@neuropoli Difficile, difficilissimo, ma non impossibile sempre che i giocatori ne siano convinti. Forza ragazzi, dateci dentro!
pedrito-el-drito 2 anni fa su tio
sistema arbitrale nullo e prevenuto, al limite della decenza!!! ma se partiamo dalla testa della piramide dirigenziale.... abbiamo le risposte! VERGOGNA!!!!
dino 2 anni fa su tio
@pedrito-el-drito Arbitri scandalosi, non per quello che hanno fischiato a noi ma per quello che non hanno fischiato a loro!!!! Vergogna!! Grande Ambrì , forse ancora un po’ grezzi per i playoff ma con due palle enormi!!! Grande Cere, sta facendo un lavoro fantastico!!! Si dovrebbe blindarlo per 4 anni
pedrito-el-drito 2 anni fa su tio
@dino secondo me ne stanno discutendo, vedremo... ;)
Evry 2 anni fa su tio
Peccato, ma le capacità dell'Ambri sono queste, le idee strategiche dell'allenatore dove sono ?? Purtroppo non si devono perdere energie contro gli arbitri... imparziali, è la realtà, tutti contro le ticinesi, vergogna
mats70 2 anni fa su tio
Ancora una volta gli arbitri hanno deciso il risultato

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-30 00:23:41 | 91.208.130.89