Zurigo
0
Servette
1
1. tempo
(0-1)
Aarau
2
Wil
0
2. tempo
(2-0)
Atalanta
2
Sassuolo
1
1. tempo
(2-1)
Fiorentina
1
Inter
0
1. tempo
(1-0)
Berna
5
Ajoie
0
3. tempo
(3-0 : 1-0 : 1-0)
Ambrì
0
Lakers
3
2. tempo
(0-0 : 0-3)
Bienne
5
Ginevra
0
2. tempo
(2-0 : 3-0)
Lugano
1
Zugo
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
Friborgo
2
Losanna
4
3. tempo
(1-1 : 0-3 : 1-0)
Davos
4
Langnau
1
3. tempo
(1-0 : 1-1 : 2-0)
Zurigo
0
Servette
1
1. tempo
(0-1)
Aarau
2
Wil
0
2. tempo
(2-0)
Atalanta
2
Sassuolo
1
1. tempo
(2-1)
Fiorentina
1
Inter
0
1. tempo
(1-0)
Berna
5
Ajoie
0
3. tempo
(3-0 : 1-0 : 1-0)
Ambrì
0
Lakers
3
2. tempo
(0-0 : 0-3)
Bienne
5
Ginevra
0
2. tempo
(2-0 : 3-0)
Lugano
1
Zugo
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
Friborgo
2
Losanna
4
3. tempo
(1-1 : 0-3 : 1-0)
Davos
4
Langnau
1
3. tempo
(1-0 : 1-1 : 2-0)
KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (ANTHONY ANEX)
+13
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
FEMMINILE
5 min
La Svizzera sculaccia la Moldavia
Le ragazze rossocrociate hanno piegato 6-0 le avversarie di serata.
FORMULA 1
3 ore
«Da che pianeta viene? Faccia i bagagli e torni a casa»
Tsunoda si era detto sorpreso della conferma in AlphaTauri. David Coulthard e Damon Hill non hanno affatto gradito...
BUDAPEST
3 ore
Insulti e ululati razzisti ai giocatori inglesi: Ungheria sanzionata
La FIFA ha deciso: 200'000 franchi di multa e un match da disputare a porte chiuse
LIGA
6 ore
Bomba dalla Spagna: Pirlo tra i favoriti per la panchina del Barça
A Barcellona c'è aria di rivoluzione e l’ex mister della Juve sarebbe nella lista dei principali candidati.
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Langnau, emergenza portieri
Contro il Davos giocherà il 38enne Simon Rytz, prelevato in extremis dall'Olten.
NATIONAL LEAGUE
8 ore
Lo Zugo blinda Dario Simion
L'attaccante ha firmato un nuovo accordo triennale. Reto Kläy: «Felici e orgogliosi, Dario è un giocatore chiave».
MONDIALI 2022
9 ore
Mondiali 2022, il Qatar vuole solo calciatori vaccinati
Il Paese ospitante avrebbe già chiesto alla Fifa che tutti i giocatori e i membri degli staff siano vaccinati.
PROMOTION LEAGUE
9 ore
Raffael si allena con il Chiasso
Il bomber verdeoro aveva già indossato la maglia rossoblù da giovanissimo, prima di brillare a Zurigo e in Germania.
NATIONAL LEAGUE
12 ore
L'Ambrì a caccia del riscatto in casa, il Lugano ospita la corazzata
I leventinesi sfideranno i Lakers, mentre i bianconeri proveranno a mettere il bastone fra le ruote allo Zugo.
SUPER LEAGUE
14 ore
C’è lo Zurigo, per il Lugano tocca attendere
Zurigo-Servette apre il turno infrasettimanale
SUPER LEAGUE
21 ore
Croci-Torti perfetto, il Lugano no
Croci-Torti in extremis: Lugano, non hai fatto una gran figura
SERIE A
22 ore
Preciso, perfetto… primo: Napoli-show a Udine
Al quarto successo in altrettante giornate, il Napoli guarda tutti dall’alto verso il basso
CALCIO
1 gior
“Soluzione veloce e giuste sanzioni”, il Locarno alza le braccia
La rissa tra Semine e Locarno fa ancora discutere
PORTO
1 gior
Truffa a Cristiano Ronaldo, svaniti (e ricomparsi) 288’000 euro
Cristiano Ronaldo e l’impiegata disonesta: addebitati 200 viaggi mai fatti
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Bienne, Hofer out 6 settimane
L'attaccante, infortunatosi nel corso del match col Davos, starà lontano dal ghiaccio per diverse settimane
FC LUGANO
1 gior
Il Lugano vuole continuità: «Conosco pregi e difetti di questo gruppo»
Mattia Croci-Torti è carico in vista del match contro il GC: «Sono reduci da una brutta eliminazione in Coppa».
HCAP
14.03.2019 - 22:220
Aggiornamento : 15.03.2019 - 13:33

Peccato, grande Ambrì

Una prestazione encomiabile non è bastata ai biancoblù per sorprendere il Bienne. Gara-3 dei quarti è finita 5-3; i bernesi sono ora 3-0 nella serie

BIENNE – Un grande Ambrì, combattivo e mai domo, non è riuscito a sorprendere il Bienne in gara-3 dei quarti dei playoff. I bernesi si sono imposti 5-3 al termine di un match tiratissimo e sono volati sul 3-0 nella serie.

Un successo, solo questo serviva ai biancoblù dopo quanto accaduto nelle prime due recite dei playoff. La prima, sotto tono, e la seconda, sfortunata. Cedere nuovamente davanti alla truppa di coach Törmänen avrebbe infatti avuto il sapore amaro della resa. O di qualcosa del genere. Sarebbe stato un contrasto troppo forte con le dolcezze assaggiate durante tutta la stagione regolare.

Ed è con grande determinazione che i leventinesi sono scesi in pista, inseguendo quel successo che avrebbe dato un gusto diverso alla serie. La pressione e la passione immediatamente messe sul ghiaccio hanno premiato i sopracenerini, che dopo appena 2'41” - con Müller - hanno sorpreso i padroni di casa e i loro sostenitori. Esperti e resi sicuri dai tanti precedenti positivi, i bernesi non si sono in ogni caso disuniti e anzi, aggrappati alle parate di Hiller, hanno lentamente ritrovato il bandolo della matassa. Prima della sirena le qualità locali sono venute a galla e hanno portato al 2-1, firmato da Riat (13') e Fuchs (16'). Schmutz, poi, al 24', ha griffato il primo vero allungo del match.

Ambrì alla deriva? Per nulla. Continuando a spingere con entusiasmo, nonostante il passivo, i ticinesi hanno infatti lentamente risalito la corrente. Prima hanno piazzato il 3-2 – in powerplay – con Zwerger (28'), poi sono addirittura arrivati al meritato pari con Fischer al 46'. Ripresi, a quel punto i padroni di casa si sono in ogni caso nuovamente scossi, trovando, al 49', il pesantissimo 4-3 (ancora Fuchs). In quel momento i ragazzi di coach Cereda si sono trovati con le spalle al muro. Non si sono abbattuti ma anzi hanno combattuto. Stoppati ancora dall'attenta difesa locale e da un Hiller ispiratissimo, non sono tuttavia riusciti a trovare il punto che sarebbe valso almeno l'overtime. E così, al 59'57", sono stati costretti ad alzare bandiera bianca, bucati per il definitivo 5-3 da Künzle. Sabato, alla Valascia, avranno l'ultima chance per rimanere “dentro” la stagione...

BIENNE-AMBRÌ 5-3 (2-1, 1-1, 2-1)
Reti: 2'41” Müller (Kubalik) 0-1; 12'00” Riat (Diem, Künzle) 1-1; 15'59” Fuchs (Salmela, Brunner) 2-1; 23'25” Schmutz (Hügli) 3-1; 27'44” Zwerger (Kubalik, Hofer) 3-2; 45'25” Fischer (Mazzolini) 3-3; 48'03” Fuchs (Salmela) 4-3; 59'57" Künzle 5-3.
AMBRÌ: Conz; Ngoy, Plastino; Guerra, Fischer; Dotti, Fora; Jelovac; Hofer, Novotny, D'Agostini; Kubalik, Müller, Zwerger; Bianchi, Kostner, Trisconi; Lauper, Goi, Incir; Mazzolini.
Penalità: Bienne 3x2'; Ambrì 6x2'+10'.
Note: Tissot Arena, 6'521 spettatori. Arbitri: Massy, Eichmann, Kaderli, Altmann.

HOCKEY: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (ANTHONY ANEX)
Guarda tutte le 17 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
"grande", "prestazione encomiabile"? Non è che avete perso il senso delle proporzioni? Se l'ambrì avesse vinto, cosa avreste scritto? "Campioni"? Ahahahaha. Non dai, un po' di coerenza giornalistica pf. E il Bienne comunque -bella squadra- non è il Berna o lo Zugo.
Yoebar 2 anni fa su tio
Grazie Ambri per le emozioni che sai dare. Grazie Cereda per quello che fai. Grazie giocatori per il cuore che mettete. Grazie a noi tutti tifosi per quello che facciamo e al continuo sostegno. Ieri sera in una pista gremita da tifosi del Bienne si sentiva unicamente il nostro tifo. Per sempre HCAP.
polonord 2 anni fa su tio
Arbitraggio scandaloso. È vero, ma quando succedeva e succede contro altre squadre allora va tutto bene! Il problema arbitri, specialmente contro HCAP e HCL, oramai è risaputo. Basta adattarsi, come ha fatto il Lugano per anni! Poveri arbitri comunque.
bobà 2 anni fa su tio
Che gli arbitri siano contro le ticinesi è risaputo; il lugano nei Play-Off scorsi ne sa qualcosa. Questa volta anche i cronisti (Baron ieri sera) , che di solito si astengono dal criticare gli arbitri, hanno più volte fatto notare la super-fiscalità delle zebre contro l'Ambri ed il lassismo su falli contro l'Ambri. MA QUELLO CHE È ANCORA PIU SCANDALOSO E CHE LE TESTATE GIORNALISTICHE STANNO ZITTE! INCLUSO QUESTA IN CUI STO SCRIVENDO! V E R G O G N A
moma 2 anni fa su tio
@bobà Hai pienamente ragione. Di la scrivono che l'ambri ha la sfortuna di giocare contro il migliore portiere del campionato, dimenticandosi di aggiungere anche contro le cattiverie degli arbitri.
sandro49 2 anni fa su tio
Grande AMBRI. Perdere in questo modo fa male ma la grande consolazione e vedere finalmente dei giocatori che lottano fino allo stremo per onorare la maglia che portano e che si sono immedesimati nello spirito del HCAP. Grazie a tutti voi comunque vada.
pardo54 2 anni fa su tio
La serie non è finita! Sugli arbitri che dire di più visto che nessuno di questi fenomeni è stato selezionato per i mondiali? Comunque vada a finire, già ora, un grazie infinito per quanto questi ragazzi e il loro coach hanno saputo, e sapranno, offrire.
neuropoli 2 anni fa su tio
@pardo54 credi ancora nella remuntada?
pardo54 2 anni fa su tio
@neuropoli Difficile, difficilissimo, ma non impossibile sempre che i giocatori ne siano convinti. Forza ragazzi, dateci dentro!
pedrito-el-drito 2 anni fa su tio
sistema arbitrale nullo e prevenuto, al limite della decenza!!! ma se partiamo dalla testa della piramide dirigenziale.... abbiamo le risposte! VERGOGNA!!!!
dino 2 anni fa su tio
@pedrito-el-drito Arbitri scandalosi, non per quello che hanno fischiato a noi ma per quello che non hanno fischiato a loro!!!! Vergogna!! Grande Ambrì , forse ancora un po’ grezzi per i playoff ma con due palle enormi!!! Grande Cere, sta facendo un lavoro fantastico!!! Si dovrebbe blindarlo per 4 anni
pedrito-el-drito 2 anni fa su tio
@dino secondo me ne stanno discutendo, vedremo... ;)
Evry 2 anni fa su tio
Peccato, ma le capacità dell'Ambri sono queste, le idee strategiche dell'allenatore dove sono ?? Purtroppo non si devono perdere energie contro gli arbitri... imparziali, è la realtà, tutti contro le ticinesi, vergogna
mats70 2 anni fa su tio
Ancora una volta gli arbitri hanno deciso il risultato

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 21:36:08 | 91.208.130.86