BREAKING NEWS
Covid-19: Boris Johnson in ospedale per accertamenti
Keystone, foto archivio
+1
HCAP
08.03.2019 - 13:000
Aggiornamento : 18:58

Il Lugano nella tana dei Tori per centrare subito il break

I bianconeri hanno le carte in regola per sorprendere lo Zugo in trasferta

ZUGO - In gara-1 dei quarti di finale dei playoff il Lugano se la vedrà domani sera contro lo Zugo in trasferta.

Per i bianconeri non si tratterà di un'impresa semplice poiché i Tori – secondi in classifica al termine della regular season con 97 punti, dietro alla capolista Berna (101) – hanno dimostrato una certa costanza a livello di risultati soprattutto davanti ai loro tifosi. Oltre a questo gli svizzero-centrali possono vantare un roster completo e di assoluto valore, composto da stranieri validi e in grado di risolvere le partite.

Dal canto loro Sannitz e compagni hanno il morale alle stelle per aver centrato sei vittorie nelle ultime otto gare disputate nella stagione regolare. Nei momenti che contano il gruppo ha sempre risposto in maniera positiva e ha anche ritrovato il fondamentale contributo di Klasen, Lapierre e Lajunen, cresciuti di forma nel momento propizio della stagione. 

Il dato particolare è che in questa serie si affrontano i due migliori attacchi del campionato: il Lugano ha infatti finora messo a referto la bellezza di 160 reti – e schiera fra le sue linee il miglior marcatore di NL, Hofmann (30 reti) – mentre lo Zugo 159. La differenza la fa la difesa con 141 gol incassati per i ticinesi e soltanto 115 per i Tori, anche se è risaputo che nei playoff le statistiche – spesso – vengono ribaltate.

Da segnalare che nell'arco della stagione le due squadre si sono incontrate in sette occasioni. In campionato c'è assoluta parità con tre affermazioni a testa nei 60' – due in casa e una in trasferta – mentre nei quarti di finale di Coppa Svizzera gli svizzero centrali avevano espugnato la Cornèr Arena, per poi andare a conquistare il trofeo.

Sarà anche la sfida fra i “futuri” grandi ex, ovvero Gregory Hofmann da un lato, Reto Suri e Dominic Lammer dall'altro, che al termine delle ostilità raggiungeranno la parte opposta della barricata.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone, foto archivio
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Come sichiama, se cé.... il rinforzo che ha previsto il Kultura del Laworo ? Mi sembra che è già in lettargo !
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-05 22:58:04 | 91.208.130.85