Keystone
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TENNIS
4 ore
King Roger: «Vedremo per quanto tempo potrò ancora stare in campo»
Il campione rossocrociato ha parlato delle sue condizioni fisiche: «Adesso il mio ginocchio sta bene»
FEMMINILE
5 ore
Lugano Ladies: torna Evelina Raselli
Il roster della formazione femminile bianconera sta iniziando a prendere forma
CHALLENGE LEAGUE
6 ore
Covid-19: positivo anche un calciatore del Grasshoppers
La sfida fra le cavallette e il Wil di questa sera è stata rinviata
SUPER LEAGUE
7 ore
Tegola YB: stagione finita per Hoarau
L'attaccante dei gialloneri ha rimediato uno strappo muscolare. Il suo campionato si è concluso in anticipo
SUPER LEAGUE
8 ore
Niente match: tutti i giocatori dello Zurigo in quarantena
Coronavirus: i tigurini dovranno restare in isolamento per dieci giorni
SUPER LEAGUE
8 ore
Il Sion non si scompone: «Siamo pronti a qualsiasi scenario»
I vallesani si sono allenati e sono pronti ad affrontare lo Zurigo domani sera come da programma
MOTO GP
9 ore
Annullato il GP di Austin
Adesso è ufficiale: niente gara negli Stati Uniti nel 2020 a causa della situazione sanitaria
SUPER LEAGUE
9 ore
La Super League trema: «Sapevamo che c'era un rischio...»
La positività al Covid-19 del giocatore dello Zurigo potrebbe aprire diversi scenari. Adesso si attendono i risultati
SWISS LEAGUE
11 ore
Ticino Rockets, un nuovo inizio... imparando dal passato
La formazione ticinese è carica e motivata in vista della prossima stagione del campionato cadetto
SUPER LEAGUE
12 ore
Zurigo: il difensore Kryeziu positivo al coronavirus
Si tratta del primo caso dalla ripresa del campionato svizzero. Martedì il 27enne è sceso in campo contro lo Xamax
HCL/HCAP
28.01.2019 - 07:010
Aggiornamento : 14:15

Colpacci e cadute, è un campionato pazzo: Lugano e Ambrì restano sulle montagne russe

Solo sette punti separano il Bienne, terzo a quota 62, dal Lugano (nono con 55): per i playoff è bagarre totale. L'Ambrì, fermato in casa dallo Zurigo, è a quota 60 come Tigrotti e Losanna

LUGANO - Diciamolo subito; questo pazzo campionato sta tenendo tutti i tifosi col fiato sospeso. Equilibrata e avvincente come non capitava da anni, la regular season prosegue a ritmo sostenuto (domani si torna già in pista), i turni passano - sono 38 le fatiche delle ticinesi - ma la classifica resta cortissima. Sette miseri punti separano il Bienne, terzo a quota 62, dal Lugano, nono con 55. Una bagarre, una lotta serrata per la top-8 che, tolto il duo in vetta composto da Berna e Zugo e quello sul fondo con Davos e Rappi, coinvolge di fatto tutte le altre squadre.

Vietati i cali di tensione, proibito mollare. Lo sa benissimo il gruppo di Ireland che, nella sua regular season condita sin qui da troppi dubbi e incertezze, ha vissuto sabato una serata (potenzialmente) davvero importante alla Bossard Arena. Battuti venerdì in casa dal Losanna - ko 2-1 in un classico match da 6 punti -, i bianconeri erano attesi 24 ore dopo a Zugo e, con un nuovo stop, rischiavano seriamente di perdere contatto con la riga.

In svantaggio tre volte complici alcune penalità inutili e gli special team ancora deficitari - con un gol subito anche in shorthanded -, il Lugano ha sempre trovato la forza di reagire e l'ha infine spuntata 4-3 col gol-vittoria di Morini (57'). Intascati 3 punti d'oro, la speranza del popolo bianconero è che non si tratti dell'ennesimo fuoco di paglia, ma un punto di svolta per cambiare davvero marcia. È ora, non c'è più tempo per tentennare: già dai prossimi tre impegni - tutti alla Cornèr Arena contro Langnau, Davos e ancora Zugo - ci si aspettano conferme e altri risultati concreti per tornare tra le prime otto e scacciare i brutti pensieri.

Da parte sua l'Ambrì, che sul fronte infermeria ha perso Kienzle per 4-6 settimane a causa di una frattura del piede destro, ha vissuto una settimana agrodolce. Dopo la sudata vittoria col Davos, i biancoblù di Cereda hanno messo in pista i loro punti forti e sono andati ad espugnare all'overtime Les Vernets, dove il Ginevra in stagione ha spesso dettato legge. Bravi nel crearsi (nuovamente) una ghiotta chance per cercare un prezioso allungo in classifica, i leventinesi si sono però “inceppati” alla Valascia contro il solido e rinvigorito Zurigo di Del Curto (1-3).

Poco pungenti sia 5c5 che in powerplay - saranno comunque ben 43 le parate di  Schlegel -, i biancoblù hanno fatto breccia col solo Kubalik. Non è bastato. Nessun dramma, ma piuttosto un'occasione persa - non è la prima - per fare un bel balzo in classifica. I punti di margine sul nono rango sono 5: la battaglia, in questo campionato sempre più scoppiettante, continua. Prossimo round domani nella tana della corazzata Berna, poi ci saranno tre match casalinghi con Zugo, Ginevra e Lugano (15 febbraio).

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 1 anno fa su tio
ecco gli infortunati del Lugano: klasen 6 sett, lajunen 4, Lapierre 2, wellinger 1+ 5, cunti 1 sett + 9, bertaggia 1 + 1, fazzini 1, reuille 1 + 4, walker 2, merzlikins 2, sartori (da inizio stagione), ronchetti 3, loeffel 1 (solo per la CHL), sannitz 1 sett, vauclair 1 + 1, morini 1, haapala 2, romanenghi 1 +1. Penso che possa bastare, no?
BarryMc 1 anno fa su tio
@sergejville Statistica perfetta, ma a me Bertaggia risulta 1 + 2...
Blobloblo 1 anno fa su tio
50
sergejville 1 anno fa su tio
campionato equilibrato (dal terzo al decimo posto) e quindi interessantissimo. Se il Lugano ed il GS non avessero avuto 20 infortunati, probabilmente non sarebbero lì, ma coi se...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 03:05:44 | 91.208.130.86