Keystone
+3
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
SUPER LEAGUE
2 ore
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
BUNDESLIGA
3 ore
Il Lipsia fallisce l'aggancio, Favre può tirare un sospiro di sollievo
La terza forza del campionato tedesco non è andata oltre al 2-2 casalingo contro l'Hertha Berlino
PARIGI
5 ore
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
BERNA
8 ore
Sport: via libera agli eventi con al massimo 300 persone
Il Consiglio federale ha comunicato nuovi importanti allentamenti sulle misure per combattere la pandemia
MOTO GP
10 ore
Jack Miller passa al team ufficiale Ducati
L'australiano, dal 2021, sarà promosso dal team Pramac a quello ufficiale: «Sono pronto a questa grande responsabilità»
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Nuovi investitori a Losanna. Craig MacTavish confermato come head coach
Petr Svoboda, Zdenek Bakala e Gregory Finger investono nella società vodese
SUPER LEAGUE
13 ore
«È ancora tutto un po' strano. Bundesliga? Ho spento dopo 10'»
Anche lo Zurigo è tornato in campo. Marchesano: «La sensazione è che si riprenda: attendiamo il verdetto della SFL»
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
15 ore
«Campionato falsato, tra infortuni pesanti e assenze politiche»
Arno Rossini contrario al via della Super League: «I dirigenti del nostro calcio si sono mostrati deboli».
HCL
1 gior
Sannitz scherza: «Sono il più vecchio del gruppo? Sì, ma non si nota...»
La bandiera del Lugano: «Sono davvero soddisfatto della mia carriera, ma ci tengo a dire che non è ancora finita».
BUNDESLIGA
1 gior
Il Bayern stende il Borussia di Favre e allunga in classifica
La formazione bavarese ha espugnato Dortmund con il punteggio di 1-0. Poker del Wolfsburg al Leverkusen (4-1)
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano & coronavirus: i risultati del giocatore coinvolto
La società bianconera ha chiarito la questione riguardante il proprio calciatore risultato positivo al Covid-19
AUTOMOBILISMO
1 gior
Scandalo e figuraccia: Abt sospeso da Audi per l'imbroglio nel GP virtuale
Il pilota tedesco aveva fatto correre al suo posto un professionista di esports: «Chiedo scusa a tutti»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il Langnau ha scelto Jens Nielsen
Il 50enne danese è il nuovo assistant coach dei Tigrotti
TENNIS
1 gior
«Roland Garros a settembre e con pubblico»
Bernanrd Guidicelli, presidente della Federtennis francese, è ottimista: «Abbiamo evitato il peggio»
SERIE A
1 gior
«Ho pensato al ritiro, ho più risonanze che presenze»
Douglas Costa, giocatore della Juve: «È fastidioso non essere mai al top della forma»
HCL
1 gior
Walker: «Un'esperienza che ricorderò per sempre»
L'attaccante del Lugano Julian Walker e il cestista Westher Molteni hanno incontrato a Riva l’Associazione InSuperAbili
FORMULA 1
1 gior
Vettel & Hamilton la coppia perfetta: «Sarebbe il top per la F1...»
Ecclestone: «Potremmo assistere a un campionato emozionante ed equilibrato... e i due piloti hanno un buon feeling»
CHAMPIONS LEAGUE
2 gior
Liverpool-Atletico Madrid: 41 morti
L’incrocio alla base dei decessi “britannici” per coronavirus nei 25-30 giorni seguenti
SUPER LEAGUE
2 gior
«Stiamo peggio ora che a gennaio»
«Quello che ripartirà sarà un campionato del tutto nuovo».
HCAP
2 gior
Zwerger operato
L’austriaco frenato da un problema tendineo.
SUPER LEAGUE
2 gior
«Io non giocherei, noi ultima ruota del carro»
Ripresa difficile per i calciatori: corpo e mente messi alla prova.
SUPER LEAGUE
2 gior
Serey Die-Sion, scocca (di nuovo) la scintilla
Biennale per il 35enne ora in forza allo Xamax
LUGANO
2 gior
Convivere con il virus: Lugano, lentamente si riparte
Il gruppo di Super League si è ritrovato agli ordini di mister Jacobacci.
NATIONAL LEAGUE
2 gior
Tömmernes-Ginevra, continua l’amore
Rinnovo biennale per il 29enne, in granata dal 2017.
HCL
25.01.2019 - 22:060
Aggiornamento : 26.01.2019 - 10:35

Lugano rimontato e ribaltato, persi per strada punti preziosi

Avanti per oltre due tempi, i bianconeri sono stati superati nei minuti finali dal Losanna e hanno così mancato l’aggancio all’ottavo posto. 1-2 il risultato finale con rete decisiva di Emmerton

LUGANO – Doloroso passo falso del Lugano. Reduce dall’importante successo di Bienne, la truppa bianconera non è infatti riuscita a imporsi sul Losanna e ha mancato così l’aggancio al Ginevra all'ottavo posto della graduatoria. 2-1 in favore dei vodesi il risultato finale. I ticinesi, passati in vantaggio con Loeffel nella prima frazione, hanno subito il decisivo sorpasso ospite nel terzo periodo (Jeffrey e Emmerton). I ragazzi di Ireland torneranno sul ghiaccio già sabato, impegnati nella difficile trasferta di Zugo.

In avvio le due squadre hanno proposto buoni spunti offensivi, che hanno permesso alla contesa di scorrere veloce. L’occasione più ghiotta è capitata sul bastone di Lajunen, bravo a involarsi tutto solo in situazione d’inferiorità numerica ma incapace di infilare Zurikirchen. I bianconeri sono poi passati in vantaggio al 11’41’’ grazie a un tiro di Loeffel deviato in maniera decisiva da Herren. Sulle ali dell’entusiasmo i ticinesi hanno continuato a spingere senza però trovare la rete del raddoppio. È quindi stato Merzlikins, nei minuti finali di primo tempo, a mettersi in luce con alcuni interventi determinanti.

Il secondo periodo si è aperto con un gioco frammentato da continue interruzioni. Al 33’ è stato Bertschy a sfiorare la rete, con Merzlikins bravo a chiudere lo specchio della porta. Con il passare dei minuti non sono poi mancate le occasioni, i rispettivi estremi difensori sono però stati "super" e si è così andati alla pausa con il punteggio ancora fermo sull’1-0.

I padroni di casa sono tornati sul ghiaccio cercando di alzare il ritmo per trovare il punto che avrebbe chiuso la partita. Hofmann e compagni sono però stati fermati da Zurkirchen. Una superiorità ha poi permesso al temibile powerplay del Losanna di pareggiare con Jeffrey (48'), che da pochi passi ha depositato in rete un disco non trattenuto da Merzlikins. La situazione per i bianconeri si è complicata al 51’ quando una deviazione di Emmerton ha regalato il primo vantaggio alla squadra di Peltonen. Nei minuti finali i locali hanno cercato disperatamente la rete del pareggio. Speranze vane: il Losanna si è difeso con ordine assicurandosi tre punti pesantissimi per la classifica.

LUGANO – LOSANNA 1-2 (1-0, 0-0, 0-2)
Reti: 11’41’’ Loeffel (Klasen) 1-0; 48’24’’ Jeffrey (Herren) 1-1; 51’02’’ Emmerton (Moy) 1-2.
LUGANO: Merzlikins; Chorney, Loeffel; Vauclair, Ulmer; Riva, Chiesa; Ronchetti; Hofmann, Sannitz, Lapierre; Klasen, Lajunen, Bürgler; Jörg, Morini, Bertaggia; Walker, Romanenghi, Fazzini; Cunti.
Penalità: Lugano 2x2’ Losanna 0x2’.
Note: Cornèr Arena 6'145 spettatori. Arbitri: Eichmann, Urban, Castelli, Progin.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
El Jardinero 1 anno fa su tio
Ragazzi cmq non ho capito perche non abbia giocato Jecker , scrivono "in sovrannumero" ma com'è possibile essendo svizzero ?
Bibo 1 anno fa su tio
@El Jardinero Sul foglio partita c'è un numero massimo di giocatori che si possono inserire (mi sembra 23, 21 giocatori + 2 portieri) e si vede che i posti erano tutti occupati sulla lista...
Bibo 1 anno fa su tio
@El Jardinero Anzi, sono 20 giocatori e 2 portieri...
tax11 1 anno fa su tio
Che delusione ieri sera.Questa squadra come é adesso é da play out cosí come il Losanna( squadra debolissima)Fazzini delusione Lapierre in vacanza ancora per 2 anni ( ma perché rinnovargli il contratto?) Ulmer Bürgler Lajonen non hanno rispetto per gli altri giocatori che si dannano l' anima! Löffel Hofmann Elvis Riva.
VISIO 1 anno fa su tio
Semplicemente un andazzo vergognoso a tutti i livelli e pesci in faccia a chi vi applaude, ora basta e cambiate rotta.
BarryMc 1 anno fa su tio
@VISIO I pesci preferisco mangiarli! Comunque da parte mia sempre e solo applausi. O per ringraziare della bella prestazione, o per incoraggiare a non mollare mai. Complimenti per la tua qualità di tifoso!
El Jardinero 1 anno fa su tio
Peccato partita oltremodo strana. Lugano un po' arrugginito e che si vedeva girava col freno a mano tirato (nessuna penalità conquistata!) Il clima era quasi da amichevole con gli amici vodesi ma fino ai 3/4 di gara se c'era una squadra che doveva vincere era il Lugano. Poi penalità subita pareggio subito e tutto è andato a monte con il Losanna divenuto cinico sul finale. Peccato. C'era anche il rientro di Cunti a mezzo servizio e giocatori non al top (Ulmer Sannitz Riva). Forza Lugano !!
mats70 1 anno fa su tio
Che bello sentirvi piangere come dei bambini viziati. Siete proprio tifosi da serie B e la vostra squadra vi sta accontentando. Tirate fuori le palle e sostenete la squadra come facciamo noi HCAP nonostante negli ultimi 10 anni non abbiamo avuto grandi soddisfazioni. In fondo vi manca poco e siete nei playoffs poi si vedrà
Frankeat 1 anno fa su tio
@mats70 Hai la memoria corta oppure fai finta di averla. Nelle ultime stagioni dove l'Ambrì ha fatto veramente poco, alla Valascia c'era quasi meno gente che alla Biascarena. Ma è una cosa normale: quando una squadra va bene, ha tanto publico e quando va male ne ha di meno. Non c'è nessuna differenza in questo tra Lugano e Ambri. Un ultimo appunto: secondo i dati ufficiali, ieri alla Corner Arena c'erano 6145 spettatori di Serie B (che meritano decisamente di più di questo scempio). Alla Valascia venerdì scorso ce n'erano 4848 di Serie A.
Zarco 1 anno fa su tio
@mats70 Beh , sei molto in confusione! Mi ricordo recentemente partite dove c’erano meno di mille persone effettive !!!!!!detto da mio cugino hcap
Bibo 1 anno fa su tio
@Zarco No! meno di 2500 persone non siamo mai arivati! (a meno di tornare a 30-40 anni fa in B)
Zarco 1 anno fa su tio
@Bibo Annuncio! Ma li contava mia figlia che va all’asilo!
mats70 1 anno fa su tio
@Zarco ah ah ah divertente questa Zarco, buon week end
Bibo 1 anno fa su tio
@Zarco E certo, tu eri sempre presente! ripeto, ho perso pochissime partite e MAI ho visto un pubblico di meno di 2500 persone, e certamente non 1000 che tuo cugggino ha contato uno per uno...
Zarco 1 anno fa su tio
@mats70 Altrettanto
Bibo 1 anno fa su tio
@Frankeat Le statistiche dicono ben poco...a Lugano sono sempre calcolati i 5200 tesserati anche se non si presenta nessuno, ad Ambrì i tesserati sono ca. 3000... Ieri ad esempio alla Corner Arena ho visto tanti buchi sia in tribuna che sugli spalti, a mio modo di vedere erano meno i 5000 i presenti...
fakocer 1 anno fa su tio
@Frankeat Sehr Geherter Herr Frankeat . Ich erlaube mich( siete una squadra di prevalente lingua madre tedesca, da Kabisreutinger a Näser da Löffel a Ulmer, quindi...) di attirare la tua attenzione sui numeri e le proporzioni: Ambri e Piotta hanno una popolazione di 400 abitanti e decuplicano largamente gli spettatori; Lugano intesa come la Grande Lugano si aggira sui 70 mila quindi in proporzione come minimo dovreste totalizzare Settecentomila spettatori.
Frankeat 1 anno fa su tio
@fakocer Bravo, mi hai appena fatto vincere una scommessa ma era troppo facile.
dino 1 anno fa su tio
@fakocer Sei un mito!!! Troppo bella!!
BarryMc 1 anno fa su tio
@fakocer Uella, sei forte anche in aritmetica!!! Proprio fenomenale in tutto!!! In sostanza sei il nostro Tuttologo, ehehehehehe….. Grande...mitttticoooo!!!
Evry 1 anno fa su tio
Semplicemete un verro insulto ha tutti i sostenitori, tifosi e appassionati del HCL. Con qualche eccezione i giacatori hanno dîmostrato di RUBARE la stipendio e gettato dei pesci in facci a tutti i presenti. Atti recidivi e vergognosi di massimo livello. Tra molti altri faccio solo qualche nome, Fazzini, Ronchetti, Vauclaire. Ulmer, Lapierre, Lajunen i quali dovrebberro fare un profondo esame di coscienza incluso l'allenatore che fa dei cambi durante le azioni d'attacco al momento che si entra nel terzo offensivo, cosda mai visto in tutte le squadre d'Hockey. Il peggio, sembra che per la dirigenza e Staff, in particolare quello della Kultura del Laworo accetano questa situazione d'insulto verso tutti gli appassionati del HCL, anche questa è una situazione vergognosa e deludente. A voi tutti squadra, Staff dirigenziale un invito a prendere sertiamente in mano la situazione smettendo di gettare pesci inj faccia a chi vi sostiene. Se ci sono elemeti da allontanare in un modo o l'altro fatelo, ma subito perchè quello che avete dimostrato fin ora, per non dire altro è scandaloso. Forza Lugano anche se al momento meritate dei pomodori o uova in faccia.
Zarco 1 anno fa su tio
A questo punto , play out vicini! Certo che 25 stra nullo, 24!ni
Giambi 1 anno fa su tio
"non abbiamo nulla da perdere" Walker, infatti perdiamo
Frankeat 1 anno fa su tio
@Giambi Si che abbiamo ancora qualcosa da perdere: le partite
Giambi 1 anno fa su tio
ormai é tardi. non vale la pena spendere soldi per l'allenatore da playouts. ce l'abbiamo già. e l'anno prossimo coi rinforzi già acquistati , 500 tessere in meno e qualche sponsor che parte dovremo risparmiare. Domani invece del salutare rebattone sento una sconfitta onorevole. é iniziato un nuovo ciclo. continuiamo cosi che non cambia niente. a parte qualche bastone rotto dalla frustrazione del GH di Zugo, della cistite a Bienne e del portiere di Columbus. Tristezza, ma anche rabbia. Le interviste le fanno fare a Elia, mai ai millionari svedesi, finnici o canadesi o all' inutilissimo tribunaro americano. Meglio venderci al Red Bull, invece la Vicky tace. Basta!
lorenz 1 anno fa su tio
Tutto vero, pero`se cambiavano allenatore quando io ho scritto che spiace fare questa scelta ma è d`obbligo farlo ed era ancora prima di Natale, forse non saremo quì a pingere i playout, è difficile e spiacevole la scelta, ma era l`unica soluzione!!!!!!!!!!!!!
Frankeat 1 anno fa su tio
Almeno sappiamo come si sono sentiti i BB negli ultimi.... sempre. Mentre loro si stanno gustando (meritatamente) quello che abbiamo avuto noi per anni.
Bibo 1 anno fa su tio
@Frankeat Con la differenza che noi partivamo (a parte un qualche anno) con l'obbiettivo della salvezza e non con quello del titolo... ;-) Comunque calma, ci sono solo 3 punti fra 10° e 8° posto...
Frankeat 1 anno fa su tio
@Bibo Si, giusto in questo caso è ancora più cocente la delusione. Comunque non meritiamo i playoff così come voi non meritate i playout. Succedesse il contrario sarebbe un'ingiustizia sportiva.
Bibo 1 anno fa su tio
@Frankeat Concordo...
dino 1 anno fa su tio
@Frankeat Sai, il verdetto lo da il ghiaccio, hai più di 50 partite per meritare un posto sopra o sotto. L ambri lo non lo ha meritato per 10 anni, ora come gioca e come si applicano e impegnano, se lo Meritano. Il discorso poi vale al contrario. Non hai impegno e non ti applichi , non te lo meriti. Questo a parte la ragione del cuore.
Giambi 1 anno fa su tio
Ciao stagione ! Spiace per 3 giocatori: löffel (ha firmato 4 anni perché il Lugano sembrava ambizioso); Riva, che farebbe meglio ad andarsene; Morini che verrà tarpato. Fazzini spero che vada da qualche squadra che sappia urilizzarlo. Ottimo tenere i tre stranieri da 1 goal in 15 partite. Ragazzi prepariamoci ai playouts con il mento sfuggente che si lamenta perché il rinnovo non c'é ancora stato. Lascio spazio ai veri tifosi che restano fedeli malgrado spettacolo da swissleague. Vi ammiro.
Zarco 1 anno fa su tio
@Giambi Ottimismo nella vita in genere mai ?

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-28 00:41:35 | 91.208.130.89