Keystone
HCL
10.01.2019 - 23:010
Aggiornamento 11.01.2019 - 12:20

«Siamo con Ireland»

Un weekend delicatissimo attende il Lugano di Sébastien Reuille: reduci da tre sconfitte di fila i bianconeri non possono permettersi altri passi falsi

LUGANO - È uno dei guerrieri del Lugano. E quando c'è da "sputare sangue" Sébastien Reuille non si tira mai indietro. Il numero 32 bianconero, dall'alto dei suoi 37 anni e delle oltre 1'000 partite disputate in carriera, sa come si gestiscono questi momenti di difficoltà.

Il calendario del fine settimana dice Zurigo in casa e Rapperswil in trasferta, due partite di certo non semplici. Ma a questo punto della stagione non conta l'avversario: ai sottocenerini - staccati di cinque lunghezze dalla riga - servono solo e soltanto punti. Per non sprofondare e per allontanare brutte sorprese.

«Bisogna tenero duro e soprattutto restare uniti. Sono le piccole cose che ti permettono di girare una situazione simile - le parole di Reuille - In una partita può essere un'azione, un gol o una parata di Elvis. A questo punto dobbiamo prendere qualsiasi cosa positiva e andare in avanti come gruppo».

Di giocatori d'esperienza - coloro che hanno il compito di mostrare la via per uscire da questo momento delicato - il Lugano ne ha parecchi... «Ognuno ha il suo ruolo, ci sono alcuni giocatori che nello spogliatoio si fanno sentire mentre altri che danno l'esempio sul ghiaccio. Lo ripeto: in questo particolare momento c'è bisogno dell'apporto di tutti. È chiaro che tocca ai più esperti mostrare la via. Sta poi ai giovani seguire i consigli dei più anziani».

Negli ultimi giorni il vostro allenatore ha mostrato alcuni segni di nervosismo. L'avete percepito anche voi? «Ireland ha ragione ad arrabbiarsi, ma tutto lo spogliatoio è con lui. Dobbiamo uscire da questo momento come gruppo. Se in questa situazione c'è qualcuno che non è arrabbiato non è al posto giusto». 

Il fine settimana che vi attende non è di certo dei più semplici... «D'ora in avanti è come se giocassimo partite di playoff. Ogni dettaglio conta, dobbiamo dare la vita in tutte le partite. Se tutti entrano sul ghiaccio con questa mentalità non vedo perché non potremmo rimontare...». 

Commenti
 
BarryMc 1 sett fa su tio
FORZA MAGICO LUGANO!
sergejville 1 sett fa su tio
FORZA VECCHIO CUORE BIANCONERO!
GI 1 sett fa su tio
come spesso scrivo: ul bel vedé l'è poc distant.....
Mat78 1 sett fa su tio
@GI Esatto!
freevoice 1 sett fa su tio
Il vero problema del Lugano è il DS. Da anni il lugano fa bene, ma non benissimo. Regolarmente e ciclicamente si trova sempre la solita situazione, cioè che l'allenatore non va bene perchè le cose non funzionano. Ma pensate bene, da quando c'è Habisreutinger come DS il Lugano non ha mai vinto nulla, si è trovato spesso in crisi, ha ceduto fior di giocatori ed ha cambiato una valanga di allenatori. Habisreutinger è mal visto anche nell'ambiente, nessun giocatore crede al progetto lugano fino a che ci sarà lui, ecco perchè Hoffman se ne è andato, Cunti ha fatto lo stesso e Brunner pure.... (per citare solo gli ultimi). Il DS se avesse un minimo di coscienza dovrebbe dimettersi per il bene della società, dimostrando autocritica e non andando in tv a fare lo "sbruffone"! Se così non fosse, dovrebbe essere la signora Mantegazza a pensarci, ma sarà difficile visti i buoni rapporti tra i due. Quindi? Niente, non cambierà nulla, nemmeno in caso di playout. Attendiamo il pensionamento ordinario del DS (ancora 10 anni)...tanto la vacca lugano ha ancora latte da mungere....Vicky se vuoi un titolo per almeno cercare di andare nella stessa direzione di ciò che ha creato tuo padre, cambia DS!
SSG 1 sett fa su tio
@freevoice E' vero che con questo DS non si è vinto (per ora), ma il Lugano ê cresciuto notevolmente fino ad arrivare a due finali negli ultimi tre anni. Anzi l'ultima decisa solo da un episodio in gara 7!! quindi a un nonnulla dal titolo. Dici che non c'è un progetto a Lugano? spiegami come mai allora 2 nazionali decidono di venire sulle rive del Ceresio lasciando proprio lo Zugo dal megaprogettone...
sergejville 1 sett fa su tio
@freevoice l'HCL è il Club, dopo servette e davos, che negli ultimi 5 anni e mezzo ha cambiato meno coach (quindi si può definire un Club stabile). L'hcl non ha vinto solo con papà Geo ma anche con gaggini e kaufmann alla presidenza. Vincere è il massimo ma non è tutto: essere competitivi è la cosa più importante e se lo sei aumentano le chances di arrivare perlomeno in Finale (cosa già di per sé difficile). Il Ds ha le sue responsabilità ma le sue qualità, inutile (e superficiale) dare sempre la colpa a lui. Ha portato pettersson (scovato in ucraina), klasen, furrer, hofmann, bürgler, loeffel, suri ecc. E il DS (visto che parli allenatori) si ü preso da responsabilità di licenziare Fischer per Shedden, scelta azzeccatissima e poi lo stesso Shedden per Ireland, altra mossa positiva.
BarryMc 1 sett fa su tio
@freevoice Che süpa con sto DS!!!!! Leggi attentamente le risposte di SSG e sergej, lì parlano i numeri e la realtà e vedrai che non tutto è da buttare, anzi. Poi con il senno di poi si può sempre fare meglio. Ma non mi sembra, tranne le poche eccezioni, che gli altri sappiano fare meglio.
sergejville 1 sett fa su tio
@SSG Giusto!
Mat78 1 sett fa su tio
@SSG Lammer nazionale? Si forse alla DeutschlandCup... Suri è l'unico buono e comunque l'hanno tagliato per arrivare a Hofmann, quindi non è che glielo abbiamo "strappato", loro hanno deciso che più di tot non spendevano per rinnovarlo, visto che hanno preso Genoni, Hofmann, ecc. Siamo noi quelli che non sanno/riescono a trattenere i giocatori di valore (Hofmann, Andresson, Rüfenacht, ecc). Per la milionesima volta: le 2 finali + 1 semi fatte in 3 anni, sono figlie del progetto di Fischer e dei giocatori arrivati grazie alle sue conoscenze. Da quando è stato mandato via lui, abbiamo vissuto per un po' di rendita, ma adesso la festa è finita...Se ci fosse un progetto SSG ci sarebbero pianificazioni a lungo termine (guarda invece ad esempio il pasticcio portieri) e soprattutto un mercato coerente negli anni...invece si cambia continuamente direzione, senza sapere chi sarà l'allenatore per il futuro ed il gioco che si vuole proporre. Non confondere gli investimenti fatti negli ultimi 5 anni con il concetto di progetto. Non è perché spendi che hai un progetto...Il nostro progetto purtroppo è morto con Fischer...
BarryMc 1 sett fa su tio
@Mat78 Uella, allora spiegaci il "tuo" concetto di progetto e se ce l'hai, all'assemblea (mi auguro che tu partecipi o no?) proponilo. Puoi tranquillamente esporlo, senza problemi. Suri lo avevano già messo alla porta l'anno scorso!!!!!!!!!! In quanto a Fischer, mi è sempre piaciuto ma anche lui, come tutti, ha fatto i suoi errori, ci mancherebbe. Su di lui mi ricordo che "la piazza" non era poi così schierata a favore. Poi dopo anni, (ri)uella, giù a rispolverarlo….ma va là!!!! Rüfenacht è andato a Berna a prenderne una valanga…….così come Hofmann. Ma è mai possibile che noi pensiamo di poter sempre decidere a nostro favore tutte le situazioni contrattuali. Presunzione!!!!!!!!!!!!!!!
Mat78 1 sett fa su tio
@BarryMc Sarai anche un tifoso dalla fede incrollabile ed encomiabile, ma mi pare che di hockey devi ancora mangiarne parecchio, visto quello che hai scritto. E probabilmente anche di cosa significa gestire e pianificare bene una società. Se ti sembra che la linea sportiva e gestionale del Lugano sia chiara e coerente, beh allora di cosa discutiamo? Suri l'hanno messo alla porta a Zugo? Vero, allora mi stai dando ragione? In quanto a tenere i giocatori forti, non vai in giro dicendo che l'obbiettivo è il titolo e ti fai fregare Hofmann perché fai l'offerta di rinnovo in ritardo (aveva un quadriennale) e troppo bassa. Oppure parliamo dei 3 anni per trovare una soluzione del dopo Elvis in cui si è dormito e basta? Prima parlano di straniero adesso sembra che prendano Mayer...Klasen? Confermato 3 anni e poi mandato in tribuna dall'allenatore...però non si vuole venderlo ne prestarlo...con quello che costa! La presidente sul rinnovo di Ireland dice A, il DS dice B e l'allenatore dice C... Giocatori rotti regolarmente presi come 5° straniero... E potrei continuatore per ore... Società in preda alla più totale confusione...ma apri gli occhi va...
BarryMc 1 sett fa su tio
@Mat78 Uella le sai tutte tu. Ma non ti passa per la testa che si può pensarla anche diversamente da te? Ma visto che sei così bravo e capisci tutto solo tu, alzati in piedi alla prossima assemblea, io capisco chi sei e ti propongo per il CDA, perla presidenza dello steso (ev. per quella della SA , se ti accontenti), per il ruolo di allenatopre, per quello di DS (molto ambito),, per quello di head coach. Se seri giovane ancora, potrai pure calzare i pattini e giocare da portiere e poi difensore e poi attaccante. Nelle pause preparerai il the e dopo il match pulirai il ghiaccio, gli spogliatoi, gli spalti (per i cessi arrivo io che non capisco di altro). Se vuoi fare anche altro, segnalamelo che me lo marco sul taccuino e nella stessa assemblea vedrò di non dimenticarlo. Ah, dimenticavo…..ta ghè rason!
Evry 1 sett fa su tio
e ascoltate bene le il dire roboante del Ds .... ma per favore penso proprio che sia lui il prima a dover tacere e riflettere
Evry 1 sett fa su tio
Quando l'allenatore chiede ai giocatori (operai con fior di stipendio) questi devono solamente eseguire e non fare gli Star davanti al pubblico, ciò che nelle ultime poartite trovo fuorio posto. Tutti i sostenitori e tifosi sostengono la squadra ma quando ci sono certi giocatori (lazzaroni e testardi) allora chiediamo una reazione da parte dei dirigenti e una valigia per il ..... più criticato da anni
bobà 1 sett fa su tio
@Evry E quali sarebbero questi giocatori lazzaroni e testardi?
sergejville 1 sett fa su tio
@Evry Chi si è comportato da star "davanti al pubblico"? Chi sarebbero i "lazzaroni"?
BarryMc 1 sett fa su tio
@Evry dai, fuori i nomi dei citati………..
Evry 1 sett fa su tio
@bobà se sgui le partite lo sai benissimo
BarryMc 1 sett fa su tio
@Evry non nasconderti e non rispondere alle domande con una domanda!!! Tira fuori i "tuoi" nomi!!!
Evry 1 sett fa su tio
Per chi non l'ha seguito, guardate Fuorigioco di ieri sera su Teleticino, tra l'alro potete vedere il Kultura del Laworo che ........
sergejville 1 sett fa su tio
@Evry mi dispiace per te ma le parole di ireland, roland, chiesa e bürgler sono risultate impeccabili. A parte ireland - a caldo dopo all'hallenstadion- anche tutti i presenti + Della valle hanno elogiato la chiarezza di quanto detto.
Tags
lugano
reuille
ireland
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-24 10:41:06 | 91.208.130.87