L'Ambrì ha ripreso a correre: steso il Langnau
Keystone
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
LIVE TV
TOKYO 2020
3 ore
Olimpiadi, altra scorpacciata in arrivo
Canoa e kayak, vela e tuffi e poi (anche) la regina atletica: a Tokyo è sempre festa
SERIE A
5 ore
Ronaldo, addio Juve?
Dalla Spagna sganciano la bomba: CR7 vorrebbe fare le valigie al più presto. Intanto Chiellini rinnova fino al 2023.
SUPER LEAGUE
8 ore
Risposte e fiducia, un successo che vale più di 3 punti
Battuto all'esordio, il Lugano di Braga si è riscattato sbancando lo Stade de Genève. Decisive due fiammate.
NATIONAL LEAGUE
11 ore
Zangger al Rapperswil
L'attaccante è reduce da due stagioni a Lugano
TOKYO 2020
12 ore
Bentornati campioni!
Il ritorno degli eroi di Tokyo, compreso Noè Ponti capace di regalarci uno splendido bronzo nei 100 metri delfino.
TOKYO 2020
14 ore
Il ticinese Petrucciani saluta i Giochi con un ottimo risultato
Il 21enne ha colto la 14esima posizione assoluta, la terza fra gli atleti europei.
HCL
14 ore
A Lugano è iniziata l'era McSorley
Questa mattina i bianconeri hanno svolto la prima seduta sul ghiaccio, agli ordini del nuovo coach
TOKYO 2020
14 ore
Mujinga Kambundji ce l'ha fatta: l'elvetica vola in finale
L'atleta rossocrociata ha nuovamente uguagliato il proprio record nei 200m.
FC LUGANO
15 ore
Lugano (di nuovo) vicino alla cessione?
Il presidente bianconero potrebbe cedere il testimone a un imprenditore americano, già attivo nella Major Soccer League
NATIONAL LEAGUE
16 ore
Simon Knak per due anni a Davos
Il talento 19enne si farà le ossa in National League
NAZIONALE
17 ore
«Il sostituto di Petkovic? Questa settimana i colloqui»
Pier Tami ha espresso quelli che saranno i prossimi passi nella ricerca del nuovo coach: «Ricevute tante candidature».
AUTOMOBILISMO
18 ore
Guizzi e sfortune per Marciello
Pole position e podio sfumato a causa della rottura di una sospensione
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
1 gior
Tokyo ruggente: out Lea Sprunger e Ricky Petrucciani, Mujinga Kambundji in finale
L'elvetica ha colto il settimo tempo e approda all'ultimo atto (200m).
FORMULA 1
1 gior
Vettel squalificato: GP d’Ungheria, sorpresa continua
Serbatoio quasi vuoto dopo la gara: il tedesco estromesso dall’ordine d’arrivo
DIVERSI
1 gior
Tutto su Schumi da settembre
Materiale inedito e immagini esclusive: tra un mese e mezzo tutti potranno scoprire le molte sfaccettature del campione
HCAP
05.01.2019 - 21:590
Aggiornamento : 06.01.2019 - 09:32

L'Ambrì ha ripreso a correre: steso il Langnau

La truppa di Luca Cereda ha liquidato i Tigers con il risultato di 5-2, in rete anche Fora

AMBRÌ - Soltanto 24 ore dopo il prezioso successo ottenuto a Lugano nel derby (4-3), l'Ambrì ha liquidato anche il Langnau davanti ai propri tifosi con il punteggio di 5-2.

Per l'occasione l'head-coach biancoblù Luca Cereda ha potuto riabbracciare Dotti nel reparto arretrato, mentre fra i pali ha optato per l'inserimento di Manzato. La scelta gli ha dato ragione poiché l'estremo difensore ha contribuito con una prestazione maiuscola al successo dei suoi, soprattutto nella fase iniziale del match, dove gli ospiti si sono resi pericolosi in alcune circostanze. Kubalik e compagni sono tuttavia cresciuti di livello con il passare dei minuti ed è stata proprio un'iniziativa dell'attuale TopScorer del campionato all'11' a sbloccare il risultato. La gioia del vantaggio non è durata nemmeno un minuto, visto che Pesonen - 39 secondi dopo - ha immediatamente ristabilito la parità (1-1). Nel resto del tempo le due squadre sono andate più volte vicine al secondo gol, ma alla fine a esultare è stato soltanto Fora (16'), il quale - siglando il primo gol stagionale - ha portato l'Ambrì alla pausa sul 2-1.

Nel periodo centrale i padroni di casa sono stati abili a controllare il risultato e a colpire nel momento giusto, affondando di fatto gli avversari di serata a cavallo fra il 29' e il 30'. Dapprima ci ha pensato Müller (29'), dopodiché è stata la volta di Kostner (30') con i due attaccanti che hanno così portato i biancoblù sul momentaneo 4-1. I Tigers hanno cercato di reagire, continuando a mettere pressione dalle parti di Manzato e al 32' in superiorità numerica - in virtù della penalità rimediata da Mazzolini - hanno realizzato il 4-2 con Gagnon (33').

Nell'ultimo terzo i ragazzi di Cereda non si sono scomposti e sono riusciti a contenere le avanzate degli avversari, che non sono più stati in grado di graffiare Manzato. Così, al 56' è giunta anche la quinta marcatura messa a segno ancora da Kubalik, con l'attaccante ceco che - sancendo la sua doppietta personale, la 17esima rete in questa stagione - ha fissato il punteggio sul 5-2 finale.

Grazie a questa vittoria i leventinesi - che hanno vinto nove delle ultime dodici partite di campionato - consolidano la quarta posizione in classifica con 52 punti, a una sola lunghezza dal Bienne (53) che è terzo.

AMBRÌ - LANGNAU 5-2 (2-1; 2-1; 1-0)

Reti: 11' Kubalik (Zwerger) 1-0; 12' Pesonen (Lardi) 1-1; 16' Fora (Zwerger) 2-1; 29' Müller (Kubalik, Zwerger) 3-1; 30' Kostner (Kneubuehler, Bianchi) 4-1; 33' Gagnon (Lardi, 5c4) 4-2; 56' Kubalik 5-2.

AMBRÌ: Manzato; Ngoy, Plastino; Guerra, Fischer; Jelovac, Fora; Dotti; Lerg, Novotny, Hofer; Kubalik, Müller, Zwerger; Bianchi, Kostner, Rohrbach; Mazzolini, Goi, Lauper; Kneubuehler.

Penalità: Ambrì 2x2'; Langnau 5x2'

Note: Valascia 6'308 spettatori. Arbitri: Urban, Fonselius; Cattaneo, Wolf.

Vuoi assistere all'entusiasmante sfida tra SUM e Piranha? I biglietti sono disponibili su Biglietteria.ch.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 2 anni fa su tio
Non mollare mai non mollare mai non mollare mai...all Ambri grande squadra e al personaggio austero che tanto mi commuove...Sarà mica uno fans come quello della Gut? Devo preoccuparmi? Ma no innocuo come un pulcino o come un piccolo corvo senza piume. Disadattato!
Tony15 2 anni fa su tio
Steven Amato Montanaro e fiero di esserlo........Sbroja
Evry 2 anni fa su tio
NIente da dire BRAVI e avanti cosi
cle72 2 anni fa su tio
Montanari fiero d esserlo e domani sorrido ugualmente!!! Grande cuore forza Ambri!
Zarco 2 anni fa su tio
@cle72 Montanaro non è per nulla un problema, te si però !
hcap76 2 anni fa su tio
Steven Amato chupaaaa
Zarco 2 anni fa su tio
Domani lavoro uguale!
Blobloblo 2 anni fa su tio
@Zarco Se vincevano i bianconeri no????????
Zarco 2 anni fa su tio
@Blobloblo Cambiava nulla !
pedrito-el-drito 2 anni fa su tio
grandiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!
durso 2 anni fa su tio
Per la gioia del Ticino biancoblu!
clay 2 anni fa su tio
come una corrazzata.....un rullo compressore
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 03:58:31 | 91.208.130.86