Keystone
HCL
06.12.2018 - 22:220
Aggiornamento 07.12.2018 - 08:56

«Non abbiamo scuse, battiamo l'Ambrì»

Il portiere del Lugano Elvis Merzlikins è carico in vista del doppio derby: «È necessario iniziare a vincere le partite fuori casa»

LUGANO - Domani sera - venerdì 7 dicembre - il Lugano ospita l'Ambrì alla Cornèr Arena in occasione del terzo derby stagionale, con le due squadre che si affrontano anche sabato alla Valascia.

In classifica i biancoblù occupano la settima posizione con 37 punti, cinque lunghezze in più dei cugini bianconeri (32), che sono però scesi sul ghiaccio una volta in meno. «Dobbiamo provare a vincerle tutte e due, siamo affamati e ci servono punti», è intervenuto il portiere del Lugano Elvis Merzlikins. «È un weekend molto importante e credo che lo sia soprattutto per la nostra fiducia, non abbiamo scuse. Il gruppo è motivato, abbiamo avuto una settimana intera per ricaricare le batterie e per preparare al meglio i due derby».

Il Lugano è reduce da due brutte battute d'arresto: a Rapperswil e in casa contro il Bienne. Due vittorie aiuterebbero indubbiamente la squadra a mantenere una certa costanza a livello di risultati. «Più si vincono le partite e più si acquisisce fiducia nei propri mezzi, ma purtroppo quest'anno facciamo fatica a mantenere una certa regolarità. Finora ci siamo resi protagonisti di troppi alti e bassi, dovremo quindi trovare al più presto il giusto equilibrio per migliorare la nostra classifica. È necessario iniziare a vincere le partite fuori casa».

La squadra ha dimostrato di non essere inferiore a nessuno e di avere molta qualità nella rosa... «Ci manca qualche rete proveniente dai powerplay. È davvero un gran peccato che non riusciamo a esprimerci come vorremmo con un uomo in più sul ghiaccio. Bisogna crescere insieme e lavorare duramente, solo così riusciremo a toglierci le nostre soddisfazioni. Dovremo essere bravi a sfruttare questo momento: la classifica è corta ma non possiamo più aspettare, altrimenti si rischia che gli avversari scappano».

Come sta il gruppo? «Chiaramente a inizio settimana, dopo la brutta sconfitta contro il Bienne, il morale era basso. Abbiamo però avuto abbastanza tempo per preparare al meglio i derby, con la mente tranquilla e senza stress. Di solito con la dovuta calma le cose si fanno meglio. Credo che il gruppo abbia lavorato molto bene in quest'ultima settimana e adesso dovremo essere bravi noi ad applicare al meglio il nostro sistema di gioco».

Cosa ne pensi del fatto che si giochino due derby in due giorni? «È brutto disputare due partite così importanti una dietro l'altra. Il derby rende speciale e particolare l'hockey in Svizzera, soprattutto Lugano-Ambrì, che è sentito in tutto il Ticino. Mi dispiace più che altro per i tifosi: non dev'essere semplice seguire da vicino entrambe le sfide in così poco tempo, il weekend diventa pesante per una persona che lavora da lunedì a venerdì. La Lega ha però deciso in questa maniera e noi non abbiamo scelta».

Commenti
 
Evry 5 gior fa su tio
In fatti si è vista la carica .... di Elvis ....... Autogol da Guinness mondiale.
albertolupo 6 gior fa su tio
ho un po' paura che che l'Ambrì, ora che potrebbe piazzare una stoccata, topperà...
Roger maids 6 gior fa su tio
Spero per lui che ne prenda 7 a Partita..
zip 6 gior fa su tio
Non ci sono dubbi I derby vanno all’ HCAP
Evry 6 gior fa su tio
Dipende dalla lucidità mentale di Elvis, che non sempre ..... auguri
cle72 6 gior fa su tio
Completamente in accordo con Elvis per quanto riguarda i due derby uno dietro l'altro. Forse la lega è gelosa dell'atmosfera che si crea per questo evento e in questo modo vuole togliere la sana tensione in attesa del prossimo derby facendo due partite in un week. Cmq. Da Bianco blu mi andrebbe bene una vittoria a testa. Buon derby a tutti viva lo sport viva i derby. Forza Ambri sempre!!!
Potrebbe interessarti anche
Tags
derby
lugano
partite
classifica
settimana
ambrì
scuse
casa
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-13 17:21:57 | 91.208.130.87