TiPress
HCAP
06.12.2018 - 07:000
Aggiornamento 13:03

«Playoff? Calma e gesso...»

Il direttore sportivo dell'Ambrì Paolo Duca frena i facili entusiasmi: «La troppa euforia non sempre aiuta a preparare al meglio le partite»

AMBRÌ - Due derby in 24 ore dopo quattro vittorie di fila, sei nelle ultime sette gare. È un Ambrì che arriva alle due sfide contro i bianconeri con il morale a mille. Le stracantonali, però, nascondono sempre tante insidie e molto spesso sono in grado di azzerare e sovvertire i pronostici (sempre che se ne possano fare prima di un derby...) della vigilia. E questo il direttore sportivo leventinese Paolo Duca, dall'alto della sua esperienza, lo sa bene...

«Siamo reduci da un weekend soddisfacente, anche se contro il Friborgo non abbiamo disputato una grande partita. Il campionato è così, devi dimenticare in fretta quanto fatto per concentrarti al massimo sulle giornate successive. Ci attende un fine settimana importante, nel quale affronteremo un avversario molto agguerrito». 

Il dirigente biancoblù sa bene che i tanti complimenti che stanno arrivando possono trasformarsi in un'arma a doppio taglio... «È un tema interessante, ma tutto dipende da noi. Dobbiamo essere bravi a gestire i complimenti che ci arrivano. I ticinesi sono molto emotivi e passionali. Quando vinci 2-3 partite c'è subito euforia ed esaltazione, al contrario quando ne perdi 2-3 c'è depressione. E la troppa euforia non sempre aiuta a preparare al meglio le partite, poiché toglie un pizzico di concentrazione».

Ma se oggi ti pronunciano la parola magica "playoff" come rispondi? «Calma e gesso, manca più della metà di regular season da giocare. Non dico che sia impossibile, ma nello sport guardare al dopodomani non è certo una buona cosa. Lasciarsi prendere dai sogni, che è una cosa naturale, non porta a grandi risultati. È il lavoro quotidiano che fa progredire». 

Il rilancio sportivo dell'Ambrì sta andando oltre le più rosee aspettative e, ovviamente, tanto del merito va attribuito a te e a Luca Cereda... «Abbiamo due ruoli importanti per quello che riguarda la gestione sportiva, ma dietro ci sono comunque tantissime persone, in particolar modo un CdA che non ha mai mollato e che ha svolto tantissimi compiti meno visibili ma altrettanto importanti. Come il risanamento delle finanze o il progetto della nuova pista. In questo rilancio ci sono tanti attori, tra cui tifosi, simpatizzanti, dirigenti, giocatori e sponsor...».   

Commenti
 
Evry 1 sett fa su tio
Il DS Duca è veramente una persona all'altezza delle sue mansioni e in GAMBA, BRAVO e molto meglio dell'allenatore.
skorpio 1 sett fa su tio
e come se l'avesse fatto, e con la sua espressione non aveva bisogno di dirlo... ;-)
Bibo 1 sett fa su tio
@skorpio Sì ma...non apertamente... ;-)
SSG 1 sett fa su tio
@skorpio attenzione alla sua espressione ... è sempre un Uregiatt! :)
sergejville 1 sett fa su tio
Ma che noia. A Lugano, in agosto, se DS e Vicky parlano di volersi ripetere (Finale), li si taccia di fare PROCLAMI roboanti ecc., se Duca non vuol parlare di POff lo si taccia di poco coraggio. Madonna, che Cantone (in parte) di seghe. Poi i DS di Friborgo e Bienne dicono che l'obiettivo è andare in Finale e allora va bene. Ma cerchiamo di renderci conto che HCL e hcap fanno il massimo -e con passione- per restare/essere competitivi.
BarryMc 1 sett fa su tio
@sergejville È vero! Come quando parla RH e dicono che è meglio stia zitto e se non parla è perché è andato a pescare…!!! Che noiaaaaa!!!!
pedrito-el-drito 1 sett fa su tio
il presidente ha detto (a Fuorigioco) al giornalista che chiedeva dei playoff di rifargli eventualmente la domanda dopo Natale, questi ha detto caro skorpio! per il resto ognuno puo' dire quel ghezzo che gli pare TE COMPRESO.....
skorpio 1 sett fa su tio
@pedrito-el-drito guarda che ti sbagli.... ha parlato di playoff e di "una stagione da incornicare" Fuorigioco 3.12.18 ore 22.07
Bibo 1 sett fa su tio
@skorpio L'ho sentito anch'io, dice: stagione da incorniciare (per risultati finora, Valascia che iniziano i lavori, pubblico, ecc...) ma non parla di playoff a parte che dice che 4 anni fa a Natale avevano 65 punti ma poi sono arrivati spomati a disputarli mentre quest'anno non teme che sarà così perché vede una squadra più in forma fisicamente e mentalmente, certo un pochino si intravede in queste parole la possibilità di disputarli ma non lo dice apertamente...
Bibo 1 sett fa su tio
@Bibo Scusate gli errori...spompati - intravvede...
skorpio 1 sett fa su tio
Il presidente ha parlato apertamente di playoff, per cui preparatevi ad una caduta libera sotto la linea...
Telassim Alberti 1 sett fa su fb
Potrebbe interessarti anche
Tags
ambrì
calma
euforia
playoff
gesso
partite
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-18 12:48:22 | 91.208.130.86