BUF Sabres
1
CAR Hurricanes
3
2. tempo
(1-2 : 0-1)
TB Lightning
4
NY Rangers
1
2. tempo
(4-1 : 0-0)
FLO Panthers
0
WIN Jets
1
2. tempo
(0-0 : 0-1)
MIN Wild
0
ARI Coyotes
0
1. tempo
(0-0)
EDM Oilers
COL Avalanche
03:00
 
BUF Sabres
NHL
1 - 3
2. tempo
1-2
0-1
CAR Hurricanes
1-2
0-1
1-0 SKINNER
5'
 
 
 
 
13'
1-1 STAAL
 
 
18'
1-2 AHO
 
 
21'
1-3 AHO
5' 1-0 SKINNER
STAAL 1-1 13'
AHO 1-2 18'
AHO 1-3 21'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 02:13
TB Lightning
NHL
4 - 1
2. tempo
4-1
0-0
NY Rangers
4-1
0-0
1-0 SCHENN
3'
 
 
2-0 KILLORN
6'
 
 
3-0 KUCHEROV
7'
 
 
4-0 PALAT
8'
 
 
 
 
15'
4-1 KREIDER
3' 1-0 SCHENN
6' 2-0 KILLORN
7' 3-0 KUCHEROV
8' 4-0 PALAT
KREIDER 4-1 15'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 02:13
FLO Panthers
NHL
0 - 1
2. tempo
0-0
0-1
WIN Jets
0-0
0-1
 
 
24'
0-1 MORRISSEY
MORRISSEY 0-1 24'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 02:13
MIN Wild
NHL
0 - 0
1. tempo
0-0
ARI Coyotes
0-0
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 02:13
EDM Oilers
NHL
0 - 0
03:00
COL Avalanche
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 02:13
Keystone
ULTIME NOTIZIE Sport
QUALIFICAZIONE EURO 2020
3 ore
Ronaldo e Kane esagerati: tripletta per loro
Il Portogallo ha superato 6-0 la Lituania, mentre l'Inghilterra si qualifica a Euro 2020 grazie al 7-0 rifilato al Montenegro. Staccano il pass anche Turchia, Francia e Cechia
TENNIS
3 ore
Maestoso King Roger: piega Djokovic e vola in semifinale
Il campione renano ha liquidato il serbo con il punteggio di 6-4, 6-3
MOTOMONDIALE
3 ore
«Lorenzo? Triste vederlo in questa situazione»
In molti hanno commentato l'addio dello spagnolo. Marc Marquez: «È una sorpresa, ma ha dimostrato coraggio e personalità». Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati: «Decisione sofferta»
KHL
6 ore
Spooner, prime gioie: doppietta in KHL
L'attaccante canadese, passato dal Lugano alla Dinamo Minsk per ritrovare spazio e cercare di vivere una stagione da protagonista, ha siglato 2 reti nel successo sul Vityaz Podols (4-3)
SERIE A
6 ore
CR7 smentisce Sarri: «Non sto bene, sto molto bene...»
L'attaccante della Juve, dal ritiro del Portogallo, manda un messaggio al tecnico: «Vi dico una cosa per tutte le prime pagine dei giornali...»
MOTOMONDIALE
8 ore
L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»
Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»
TENNIS
9 ore
Berrettini saluta le Atp Finals con un successo
Dominic Thiem, già qualificato per le semifinali, è stato sconfitto 7-6(3), 6-3 dal 23enne italiano
MOTOMONDIALE
11 ore
Lorenzo si ritira!
Il 32enne pilota spagnolo, cinque volte campione del mondo (tre nella classe regina), ha annunciato il suo addio al circus
FORMULA 1
13 ore
«La Ferrari bara», Verstappen ingenuo portavoce della Mercedes
Helmut Marko ha provato a chiudere la querelle innescata dall'olandese. «Lui ha esagerato, ma l'indagine è partita dalla Mercedes»
SWISS LEAGUE
13 ore
I Rockets si preparano al Raiffeisen Family Day
Raiffeisen e Ticino Rockets di nuovo insieme in una partita per tutta la famiglia. Entrata gratuita e altre iniziative in occasione della sfida del 17 novembre contro il Langenthal
HCAP
28.09.2018 - 21:590
Aggiornamento : 29.09.2018 - 14:27

È un Ambrì formato trasferta: Conz è perfetto, i biancoblù vincono a Langnau

Grazie a una doppietta di Zwerger i leventinesi hanno ottenuto tre punti pesantissimi alla Ilfishalle: 2-0 il risultato finale

LANGNAU - Senza l'ammalato Plastino e l'infortunato dell'ultima ora Elias Bianchi, l'Ambrì ha intrapreso la trasferta di Langnau con la consapevolezza di dover voltare pagina dopo la brutta prestazione offerta martedì alla Valascia contro il Bienne. 

Missione compiuta per i leventinesi i quali hanno ottenuto il loro secondo successo esterno della stagione, dopo quello centrato a Davos sei giorni fa. Grazie a un Benjamin Conz praticamente perfetto - innumerevoli le conclusioni parate - D'Agostini e compagni si sono imposti per 2-0 grazie a una doppietta di Zwerger.

Nei primi 20' sono stati i Tigers a farsi ampiamente preferire. Le migliori conclusioni sono partite dai bastoni dei giocatori di casa. È stato bravo Conz a dire sempre di no, l'ex portiere del Gottéron si è infatti rivelato reattivo in tutte le situazioni nelle quali è stato chiamato in causa (in particolare nel finale respingendo un tu per tu di Kuonen). L'occasione più pericolosa gli ospiti l'hanno confezionata attorno al 5' con Kubalik: il suo tiro è stato neutralizzato da Punnenovs.

L'inizio di periodo centrale è stato una fotocopia della prima frazione, con il Langnau - anche grazie a due powerplay ravvicinati - molto attivo in fase d'attacco. Da segnalare però, con l'uomo in meno, un'incursione di Kubalik - il più propositivo per i ticinesi -, partito tutto solo verso Punnenovs al 24'. 

Al 33' - dopo una fase di match molto confusa - Zwerger ha realizzato l'1-0, propiziato dal gran lavoro preparatorio di D'Agostini e Novotny.

Grazie a un provvidenziale Conz e a un pizzico di fortuna l'Ambrì nelle fasi finali del secondo tempo ha poi resistito per oltre 1' in doppia inferiorità, guadagnando il secondo riposo con una preziosa rete di vantaggio. 

Sotto di un gol i ragazzi di Ehlers hanno continuato a pigiare sull'acceleratore in avvio di terzo periodo, ma sulla loro strada hanno trovato un Conz in formato saracinesca. Tante conclusioni, ma nessun gol: i Tigers non sono riusciti a bucare la retroguardia ospite nemmeno nel terzo periodo. E così al 58' Zwerger, dopo un gran lavoro di sacrificio di Kostner, è andato ad infilare la pesantissima rete del 2-0 finale. 

In terra bernese l'Ambrì, solido in boxplay, ha ottenuto un successo d'oro. Domani i leventinesi torneranno in pista alla Valascia, dove arriverà il Servette. Che sia giunto il momento di iniziare a fare punti anche in casa?

LANGNAU - AMBRÌ 0-2 (0-0, 0-1, 0-1)
Reti: 32'35'' Zwerger (D'Agostini, Novotny) 0-1; 57'05'' Zwerger (Kostner) 0-2
Ambrì: Conz; Dotti, Ngoy; Guerra, Kienzle, Fischer, Jelovac, Pinana; Zwerger, Novotny, D'Agostini; Kubalik, Müller, Hofer; Incir, Kostner, Trisconi; Kneubühler, Goi, Lauper; Mazzolini. 
Penalità: 3x2' Langnau; 7x2' Ambrì.
Note: Ilfishalle 5'565 spettatori. Arbitri: Hebeisen, Mollard; Kovacs, Haag.

Keystone
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
hcap76 1 anno fa su tio
Partita altalenante e falli inutili da evitare..per fortuna "San Conz"ha abbassato la saracinesca.Abbiamo vinto e va bene,ma c'è ancora tanto lavoro,e stasera un altra sfida impegnativa. Non ci sono scuse,bisogna sempre scendere in pista al 100% dal 1° al 60° minuto,lottare su ogni disco e far vedere che la squadra c'è e ha voglia di vincere e dimostare che siamo sulla strada giusta. Sotto a testa bassa e FORZA AMBRÎ :-)
hcap76 1 anno fa su tio
Considerando le assenze direi benino..ancora errori e falli evitabilissimi ma almeno l'abbiamo portata a casa.
Gus 1 anno fa su tio
Battuti il Langnau e gli arbitri! Doppiamente bravi!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 02:14:38 | 91.208.130.89