Davos
0
Losanna
0
fine
LUGANO
30.08.2018 - 07:000
Aggiornamento : 16:30

Lugano, parla l'ex capitano: «I bianconeri sono in forma: sono fiducioso»

Steve Hirschi ha analizzato il momento dei bianconeri i quali esordiranno questo pomeriggio - giovedì 30 agosto (ore 17) - in Champions League

LUGANO - L'ex capitano bianconero Steve Hirschi – 14 stagioni da giocatore sulle rive del Ceresio – si è espresso in merito all'imminente esordio del Lugano in Europa.

La trasferta in Repubblica Ceca aprirà dunque ufficialmente la stagione 2018/2019 della truppa di Ireland... «Con la Champions sarà un'annata lunga, ma vedo un Lugano attrezzato per far fronte a tutte le competizioni», ha analizzato proprio Hirschi. «Le amichevoli di agosto non sono mai facili e manca spesso la concentrazione necessaria, ma con la motivazione europea ogni singolo giocatore ha finora messo sul ghiaccio una marcia in più. Per questo motivo sono fiducioso, la squadra è già in forma».

In due stagioni, da quando il 36enne ha appeso i pattini al chiodo, i bianconeri sono cambiati molto... «C'è tanta concorrenza e sul ghiaccio ognuno ha il suo compito preciso. Bisogna dire che Ireland sta svolgendo un ottimo lavoro, la squadra è migliorata e mi auguro che quest'anno riesca a fare un ulteriore passo avanti».

Come giudichi il mercato? «La difesa è cresciuta e mi soddisfa anche a livello numerico, così se il Lugano dovesse perdere due difensori per infortunio non crollerebbe tutto. Partito Furrer il reparto arretrato necessitava di un altro leader e Loeffel lo è: sa gestire il powerplay, è creativo, ha un ottimo tiro ed è bravo sulla blu. Reputo anche gli acquisti di Jecker e Jörg azzeccati: il difensore è affamato e ha margini di crescita, mentre l'attaccante conosce già l'ambiente e grazie alle sue qualità non farà sicuramente fatica a inserirsi nei meccanismi di Ireland».  

Hirschi attualmente lavora a tempo pieno come allenatore del settore giovanile bianconero... «È davvero interessante e divertente collaborare con i ragazzi. La situazione è un po' diversa rispetto a quella del giocatore e la reputo una vera sfida di vita perché ti permette di diventare uomo. È una soddisfazione dispensare consigli, mettere a disposizione dei giovani la mia esperienza e vederli crescere. Sono anche contento del team di allenatori del vivaio, dato che ci sono anche Conne, Cantoni e Della Bella. Avendo giocato diversi anni insieme abbiamo il vantaggio di avere lo stesso pensiero. In questa maniera nel corso degli anni i ragazzi avranno la possibilità di mantenere sempre la stessa mentalità in tutte le categorie in cui militeranno».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
No. 8 per sempre. Guerriero.
SSG 2 anni fa su tio
@sergejville speriamo di avere tanti guerrieri adesso in pista!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-28 00:57:06 | 91.208.130.85