Keystone
HCL
14.05.2018 - 22:540
Aggiornamento 15.05.2018 - 12:46

Reuille, gladiatore bianconero: «Rinnovo? Ho lottato, è un onore»

L’attaccante 36enne svolgerà anche la funzione di responsabile Sport&Management dei Rockets: «Splendida opportunità»

LUGANO - «È un onore poter giocare un’altra stagione a Lugano con questo gruppo, quest’anno ho lottato moltissimo per poter andare avanti», queste le prime parole del gladiatore bianconero Sébastien Reuille, entusiasta per il nuovo contratto siglato con il Lugano. L’accordo, valido per la stagione 2018/2019, prevede la modalità two-ways e pertanto l’attaccante 36enne potrà - in caso di necessità - dar manforte ai Rockets in Swiss League.

Sommando le presenze di Reuille nella massima serie si arriva a quota 995: il traguardo dei 1000 gettoni è ormai vicinissimo. «Sì, sarà una bella soddisfazione, non in molti ci sono riusciti - aggiunge Reuille - Poter raggiungere le 1000 presenze in A è un mio obiettivo già da 2-3 stagioni: questo traguardo mi ha sempre aiutato ad andare avanti e dare il massimo ogni giorno. Sono solo numeri, ma numeri davvero speciali…».

Un’altra stagione, un’altra chance per andare a caccia del titolo che quest’anno - dopo una spettacolare cavalcata - è sfuggito in gara-7 contro i Lions. «Esattamente, ho sempre detto che vorrei smettere dopo la conquista del titolo. Ci siamo andati davvero vicino… ma vuol dire che devo fare ancora un anno per andare a prenderlo».

Avresti smesso in caso di conquista del titolo? «Difficile dirlo... ne avevo parlato anche alla mia famiglia, ma dopo aver giocato l’intera stagione su buoni livelli sarebbe stato un peccato».

Indubbiamente, poiché Reuille è stato davvero performante e nei playoff ha realizzato anche 5 reti pesanti. «È andata molto bene, sia fisicamente che mentalmente. Ho avuto un ruolo ben preciso e ho sempre sentito la fiducia di Ireland e dei compagni: questi aspetti mi hanno aiutato molto. Ad oggi ho ancora tantissima voglia e passione, non vedo l’ora di tornare in pista».

Oltre alla possibilità di rinforzare i Rockets sul ghiaccio, l’esperto attaccante ha sottoscritto nei giorni scorsi un contratto con l’HC Biasca SA per svolgere da subito la funzione di Responsabile Sport & Management dei Ticino Rockets. «Sarà una bella opportunità e li ringrazio. Potrò svilupparmi anche in un “nuovo settore”, rimanendo legato all’hockey. Il progetto Rockets è estremamente interessante e abbiamo già visto quanti giocatori sono cresciuti arrivando ad Ambrì, Lugano o firmando per un altro club di B. Poter dare il mio contributo e aiutarli sarà un piacere. Sono pronto e motivato per imparare e iniziare anche questa nuova sfida».

Commenti
 
Evry 8 mesi fa su tio
Meritato rinnovo, Un vero lottatore con cuore HCL! Bravissimo e auguri.
Potrebbe interessarti anche
Tags
rockets
stagione
gladiatore bianconero
contratto
titolo
bianconero
onore
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-21 13:44:13 | 91.208.130.86