Berna
0
Ambrì
0
1. tempo
(0-0)
Davos
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Ginevra
0
Zugo
0
1. tempo
(0-0)
Lakers
1
Bienne
0
1. tempo
(1-0)
Langnau
0
Lugano
0
1. tempo
(0-0)
La Chaux de Fonds
0
Ajoie
0
1. tempo
(0-0)
Kloten
0
Ticino Rockets
0
1. tempo
(0-0)
Olten
0
GCK Lions
0
1. tempo
(0-0)
Langenthal
Visp
20:00
 
Winterthur
Turgovia
20:00
 
Berna
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ambrì
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Davos
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Losanna
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Ginevra
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Zugo
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Lakers
LNA
1 - 0
1. tempo
1-0
Bienne
1-0
1-0 KNELSEN
1'
 
 
1' 1-0 KNELSEN
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Langnau
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Lugano
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Ajoie
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Kloten
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Ticino Rockets
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Olten
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
GCK Lions
0-0
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Langenthal
LNB
0 - 0
20:00
Visp
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
Winterthur
LNB
0 - 0
20:00
Turgovia
Ultimo aggiornamento: 16.11.2018 19:49
TiPress
SWISS LEAGUE
06.02.2018 - 22:230

Ticino Rockets beffati dal cinico e concreto Turgovia

La formazione di Cadieux è stata sconfitta per 4-1

BIASCA - I Ticino Rockets erano reduci da due partite contrastanti. Se contro il leader Rapperswil venerdì scorso avevano sfiorato l'exploit perdendo solo 2-1, sabato a Langenthal la squadra di Cadieux aveva incassato un secco 6-0.

Questa sera contro il Turgovia c'era quindi la possibilità di gettarsi alle spalle l'ultima opaca prestazione. Nonostante ci si aspettava una reazione, l'entrata in materia dei ticinesi è stata difficoltosa e a tratti caotica. Nei primi 20' sono state ben tre le chance di powerplay sul conto dei biaschesi, ma in queste occasioni a rendersi più pericolosi sono stati i turgoviesi che hanno trovato un paio di "break". Solo l'imprecisione non ha portato ad una rete. Sul conto dei Ticino Rockets da notare un'unica azione degna di nota con una discesa nel terzo di Guidotti in seguito non finalizzata a rete da Neuenschwander.

La pausa e, sicuramente la "strigliata" di Coach Cadieux, hanno sicuramente fatto effetto perché nel secondo terzo i "Razzi" hanno ripreso a macinare il loro consueto gioco offensivo. Al 21'23" Massimino, dopo una splendida discesa di Morini con relativo assist, ha realizzato la prima segnatura. I turgoviesi hanno rialzato la testa, ma solo 8 minuti dopo Brunner è riuscito a freddare Hughes portando il match in parità. Con Tosques sulla panca dei cattivi gli svizzero-centrali hanno realizzato la rete del primo vantaggio con Arnold a 7" dalla seconda sirena.

Gli ultimi 20' di gioco hanno visto i turgoviesi più concreti e precisi rispetto ai rivieraschi, tornati ancora disordinati in fase di costruzione del gioco e sciuponi nel terzo offensivo. Sugli scudi comunque Elia Mazzolini, autore di alcune funamboliche discese e sempre pronto a trovare l'occasione per stuzzicare l'estremo difensore turgoviese. Al 57'20" Spiller ha segnato la quarta e conclusiva rete che ha chiuso il penultimo match stagionale casalingo dei "Razzi".

Prossimo appuntamento domenica 11 febbraio contro l'EVZ Academy.

Commenti
 
Evry 9 mesi fa su tio
Ma chi si meraviglia di questa situazione....?
Tags
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-16 19:51:07 | 91.208.130.87