TiPress
Risultati
 
06.04.2018
LNB
Lakers
 5 - 2 
fine
2-1
2-1
1-0
Olten
 
27.04.2018
LNA
Lugano
 0 - 2 
fine
0-1
0-0
0-1
Zurigo
 
20.05.2018
NHL
TB Lightning
 3 - 2 
fine
2-0
1-1
0-1
WAS Capitals
WIN Jets
 1 - 2 
fine
1-1
0-1
0-0
VEGAS Knights
 
22.05.2018
NHL
WAS Capitals
  
02:00
TB Lightning
 
Classifiche
LNA
1
Berna
50
102
2
Zugo
50
91
3
Bienne
50
89
4
Lugano
50
86
5
Friborgo
50
77
6
Davos
50
75
7
Zurigo
50
75
8
Ginevra
50
71
9
Langnau
50
67
10
Losanna
50
63
11
Ambrì
50
57
12
Kloten
50
47
Ultimo aggiornamento:06.03.2018 23:01
LNB
1
Lakers
46
107
2
Langenthal
46
91
3
Olten
46
80
4
La Chaux de Fonds
46
80
5
Ajoie
46
79
6
Turgovia
46
78
7
Visp
46
73
8
Zugo Academy
46
59
9
GCK Lions
46
54
10
Winterthur
46
34
11
Ticino Rockets
46
24
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 23:47
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
82
113
2
BOS Bruins
82
112
3
TOR Leafs
82
105
4
FLO Panthers
82
96
5
DET Wings
82
73
6
MON Canadiens
82
71
7
OTT Senators
82
67
8
BUF Sabres
82
62
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
82
105
2
PIT Penguins
82
100
3
PHI Flyers
82
98
4
COB Jackets
82
97
5
NJ Devils
82
97
6
CAR Hurricanes
82
83
7
NY Islanders
82
80
8
NY Rangers
82
77
WESTERN CENTRAL
1
NAS Predators
82
117
2
WIN Jets
82
114
3
MIN Wild
82
101
4
COL Avalanche
82
95
5
STL Blues
82
94
6
DAL Stars
82
92
7
CHI Blackhawks
82
76
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
82
109
2
ANA Ducks
82
101
3
SJ Sharks
82
100
4
LA Kings
82
98
5
CAL Flames
82
84
6
EDM Oilers
82
78
7
VAN Canucks
82
73
8
ARI Coyotes
82
70
Ultimo aggiornamento:10.04.2018 23:29
ULTIME NOTIZIE Sport
HCAP - L'ANALISI
03.02.2018 - 16:470
Aggiornamento 04.02.2018 - 19:55

Carattere e cannonate, tris di sorrisi: Ambrì (tornato) sulla retta via

I biancoblù, con tre successi filati, arrivano in fiducia alla sosta per le Olimpiadi che precede il rush finale e i playout. Zwerger, Kubalik&Co: tanti elementi in evidenza. Buoni segnali per Cereda

AMBRÌ - Tre vittorie filate, 8 punti, tanti sorrisi e il pieno di fiducia: l'Ambrì di Cereda ha vissuto una settimana da incorniciare e, considerando le recenti difficoltà, non poteva arrivare meglio di così alla lunga sosta per i Giochi Olimpici. Piegate le Aquile con autorità grazie anche ad un powerplay efficace (5-2), i biancoblù hanno centrato il bis sempre a domicilio superando i Dragoni con un lampo di Emmerton all'overtime (4-3), prima del successo più dolce, prima di quello acciuffato con ferocia sul Davos sbancando "casa Del Curto" in rimonta (2-3).

Grinta, cuore, carattere e giocate di qualità (indispensabili, al di là di tutto): i biancoblù, dopo un calo e periodo di appannamento - forse anche fisiologico con l'allontanamento dalla riga -, hanno infine ritrovato la retta via centrando 4 successi nelle ultime 5 uscite. 

Tanti gli spunti, tanti gli interpreti che, in grande spolvero, hanno contribuito a questo filotto che riavvicina l'Ambrì al decimo posto occupato dal Losanna (ora a +8), allontanandolo allo stesso tempo dalla Cenerentola Kloten, spinta a -10. Più che per la classifica, questa serie è però positiva per i segnali lanciati dal gruppo biancoblù, che finalmente ha trovato anche un po' di costanza e continuità nel rendimento, aspetti cercati con insistenza da inizio stagione.

Passando dal collettivo ai singoli, spiccano le recenti prestazioni di diversi interpreti, come Zwerger (indiavolato col casco da Top Scorer) e il ceco Kubalik. Il 21enne austriaco, sempre più determinante e salito a quota 15 gol in stagione, è andato a bersaglio nelle ultime 5 partite sfornando anche assist (5) e giocate pregevoli. Da parte sua Kubalik, dopo un periodo da "assist man" senza però troppo feeling con il gol, con le sue cannonate ha ripreso a bucare con regolarità i portieri avversari sia in 5c5 che in powerplay (cruciale e da applausi il 2-2 segnato ieri alla Vaillant Arena). In luce anche Müller, ormai presenza fissa tra i migliori in pista in casa Ambrì, e Lhotak, in gol nelle ultime 3 partite. Positivo anche il rientro di D'Agostini (le sue condizioni dopo la carica di Fey avevano tenuto in apprensione il popolo biancoblù) e il rendimento di Cory Emmerton. Sovente "punzecchiato" da tifosi e addetti ai lavori, il centro canadese è tornato il 26 gennaio dopo 6 settimane ai box e, con lui in pista, l'Ambrì ha ottenuto 10 punti sui 15 disponibili. Non solo per merito suo, ci mancherebbe, ma Emmerton è comunque un tassello importante nello scacchiere di Cereda.

Tra i pali in settimana sono stati schierati sia Karhunen - positivo contro il Ginevra - che Conz, fresco di rinnovo e più volte provvidenziale. Davanti a loro la difesa, pur con qualche concessione di troppo (vedasi Jelovac a Davos e nel complesso qualche incertezza col Friborgo), ha retto bene: sono 7 le reti subite negli ultimi tre impegni.

Ora la sosta, che forse per l'Ambrì non arriva nel momento più opportuno, ma sicuramente sarà una buona occasione per ricaricare le batterie. Oggi riposo, poi di nuovo al lavoro agli ordini di Cereda, in queste settimane sarà importante prepararsi bene fisicamente e mentalmente, in vista della fase rovente e decisiva della stagione, in vista degli ultimi tre impegni della regular season e di un girone playout da affrontare possibilmente con lo spirito, l'attenzione e l'efficacia di queste ultime uscite.

Commenti
 
Evry 3 mesi fa su tio
Ma pet favore , vi trovate in fondo agli abbissi e avete la ganassa spalancata, dovè rimasta l'umiltà madre dell'intelligenza! Ora cercate ti rimanare in A e basta sparlate ai 4 venti !!!!
hcap76 3 mesi fa su tio
@Evry Veramente quì,quelli che sparlano a vanvera sono altri..
Massimo Cacciola 3 mesi fa su fb
Mia maa
Potrebbe interessarti anche
Tags
ambrì
ultime
cereda
sorrisi
gol
stagione
retta via
via
cannonate
sosta
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-05-21 13:16:51 | 91.208.130.86