CAL Flames
4
EDM Oilers
2
fine
(0-1 : 1-1 : 3-0)
SJ Sharks
4
STL Blues
0
fine
(0-0 : 3-0 : 1-0)
CAL Flames
NHL
4 - 2
fine
0-1
1-1
3-0
EDM Oilers
0-1
1-1
3-0
 
 
3'
0-1 CHAISSON
 
 
24'
0-2 MCDAVID
1-2 RYAN
37'
 
 
2-2 MONAHAN
43'
 
 
3-2 LINDHOLM
50'
 
 
4-2 LINDHOLM
60'
 
 
CHAISSON 0-1 3'
MCDAVID 0-2 24'
37' 1-2 RYAN
43' 2-2 MONAHAN
50' 3-2 LINDHOLM
60' 4-2 LINDHOLM
Ultimo aggiornamento: 18.11.2018 07:06
SJ Sharks
NHL
4 - 0
fine
0-0
3-0
1-0
STL Blues
0-0
3-0
1-0
1-0 KARLSSON
24'
 
 
2-0 PAVELSKI
27'
 
 
3-0 KANE
28'
 
 
4-0 PAVELSKI
52'
 
 
24' 1-0 KARLSSON
27' 2-0 PAVELSKI
28' 3-0 KANE
52' 4-0 PAVELSKI
Ultimo aggiornamento: 18.11.2018 07:06
TiPress
SWISS LEAGUE
02.02.2018 - 22:310

La vendetta dei Lakers, cadono i Rockets

La capolista Rapperswil, al termine di una sfida tutto sommato equilibrata, ha piegato 2-1 i generosi rivieraschi di Cadieux

BIASCA - La sfida dei Ticino Rockets di questa sera era di quelle toste, ovvero giocarsela contro il Rapperswil, prima della classe che in questo campionato di Swiss League l'ha fatta da padrone. Non va però dimenticato che la truppa di Cadieux, lo scorso 23 gennaio, riuscì nell'impresa si sbancare la tana dei sangallesi andando ad imporsi 3-2 in trasferta: il successo di questa sera firmato Lakers ha dunque il sapore della rivincita.

L'inizio di match è tutto di marca ticinese e all'1'54" Suleski è riuscito a segnare la prima rete per i Ticino Rockets. La segnatura ha risvegliato i Lakers che si sono buttati a capofitto dalle parti di Hughes che ha sfoggiato un paio di buoni interventi, ma nulla ha potuto contro Hüsler che in superiorità numerica al 8'58" ha siglato la rete del pareggio.

Nel secondo terzo sono stati soprattutto i sangallesi a dettare i ritmi di gioco, e al 22'36" Gähler ha scagliato un tiro che ha sorpreso l'estremo difensore dei rivieraschi, peraltro coperto, e ha portato il "Rappi" sul 2-1. Buona la tenuta difensiva dei Rockets che fino alla seconda sirena sono riusciti a contenere la verve offensiva degli ospiti.

L'ultimo terzo è stato più equilibrato, con ottime occasioni da ambo le parti. Sul conto dei Rockets vanno rimarcate le ottime occasioni avute da Morini e Mazzolini, ma l'occasione migliore è toccata a Spinedi che ha visto il suo bel tiro finire sui "legni" della porta difesa da Rochow. Negli ultimi 22" della partita coach Cadieux ha tolto Hughes per inserire un sesto giocatore, ma il risultato non è mutato.

I Ticino Rockets scenderanno ancora in pista domani in trasferta contro il Langenthal, mentre la prossima partita casalinga è prevista per martedì 6 febbraio contro il Turgovia (ingaggio d'inizio alle 20.00).

Commenti
 
Tags
rockets
lakers
cadieux
ticino
ticino rockets
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-11-18 07:34:06 | 91.208.130.86