Keystone
HCAP
02.02.2018 - 22:200
Aggiornamento 03.02.2018 - 11:23

Ambrì battagliero, a Davos una vittoria di carattere

Sotto 1-2 a 8' dalla fine, grazie anche ai loro stranieri i leventinesi hanno rimontato i grigionesi e si sono imposti 3-2

DAVOS – Continua a vincere l’Ambrì. Dopo essersi imposti giovedì alla Valascia contro il Friborgo, Plastino e compagni si sono infatti ripetuti venerdì a Davos. 3-2 il risultato in favore dei ticinesi che hanno ottenuto la terza vittoria filata. Sempre decisivo il powerplay. 

Nelle prime battute di gara sono stati i padroni di casa a farsi preferire e a creare il maggior numero di occasioni da rete. Con il passare dei minuti i sopracenerini si sono però portati con più frequenza dalle parti di Senn. Lhotak, sfruttando una disattenzione della difesa ospite e un grande assist di Kubalik, ha infilato l’1-0 all’11’38’’. I biancoblù hanno continuato a farsi preferire ma il risultato è rimasto immutato fino alla pausa. 

Il secondo periodo ha visto il gioco diventare più fluido e veloce, con le due formazioni ad alternarsi in continui ribaltamenti di fronte. Conz e il palo della gabbia di Senn hanno però negato la via della rete ai protagonisti della serata. A pareggiare la contesa ci ha pensato Kessler, bravo a ribadire in gol una ribattuta dell'estremo difensore dei ticinesi. Il portiere leventinese ha poi tenuto i suoi in parità fino alla pausa respingendo le azioni (e un rigore) degli “stambecchi”. 

Ad inizio terzo tempo le due compagini si sono preoccupate soprattutto di non subire una rete che avrebbe potuto segnare l'incontro. Un erroraccio di Jelovac ha però permesso a Wieser di regalare ai suoi il primo vantaggio della serata (a 46’48’’). A riportare l'equilibrio ci ha pensato un missile di Kubalik a 7’24’’ dal termine. Negli ultimi, agitati, istanti di gioco un’incredibile azione della prima linea biancoblù ha sancito il sorpasso, firmato Dominic Zwerger. Gli ospiti hanno poi retto assicurandosi una vittoria tutta di carattere.

Leventinesi che hanno quindi chiuso in bellezza una settimana decisamente positiva e si apprestano ora ad affrontare la pausa olimpica. Prossimo impegno dei biancoblù il 28 febbraio contro il Kloten.

DAVOS-AMBRÌ 2-3 (0-1, 1-0, 1-2)
Reti: 11’38’’ Lhotak (Kubalik, Müller) 0-1; 33’31’’ Kessler (Kindschi) 1-1; 46’48’’ Wieser (DuBois, Ambühl) 2-1; 52’36’’ Kubalik (Fora, Müller) 2-2; 58’23’’ Zwerger (D’Agostini, Emmerton) 2-3.
AMBRÌ: Conz; Zgraggen, Plastino; Pinana, Fora; Jelovac, Ngoy; Collenberg; Zwerger, Emmerton, D’Agostini; Kubalik, Müller, Lhotak; Lauper, Berthon, Incir; Bianchi, Kostner, Trisconi; Goi.
Penalità: Davos 3x2’ Ambrì 2x2’.
Note: Vaillant Arena 4'918 spettatori. Arbitri: Prugger, Wiegand, Bürgi, Stuber.

Commenti
 
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
sergio... pensa ai tuoi brocchetti senza gloria... che l'è meei... ;)
hcap76 8 mesi fa su tio
Che commento divertente..
sergejville 8 mesi fa su tio
Ambrì scatenato: l'undicesimo posto è assicurato!
Potrebbe interessarti anche
Tags
davos
kubalik
rete
vittoria
zwerger
carattere
pausa
conz
lhotak
ambrì
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-10-22 10:22:14 | 91.208.130.86