Keystone
NATIONAL LEAGUE
01.01.2018 - 13:180
Aggiornamento : 20:37

Ambrì e Kloten, uno rischia di “saltare”. Schlagenhauf: «Con i biancoblù match da sei punti»

Il 28enne attaccante ha lanciato la sfida ai leventinesi e parlato del suo Kloten: «Con Schläpfer emozioni e gioco»

KLOTEN – Sei anni in Ticino non possono non aver lasciato il segno. Sei anni alle nostre latitudini, pur conditi da un paio di prestiti, non possono non averlo un po' ammorbidito, arricchito, reso passionale. Sei anni tra Valascia e Resega... scompariranno per un paio d'ore abbondanti martedì, al momento dell'ingaggio.

Tra un paio di sere Roman Schlagenhauf sarà infatti, con il suo Kloten, avversario dell'Ambrì in un match che si preannuncia delicatissimo, in una sfida che potrebbe segnare indelebilmente la corsa verso i playoff di almeno una delle due compagini. L'incrocio della Kolping Arena ha infatti il sapore dell'ultima spiaggia. O si vince o, davvero, si comincia a pensare a come salvarsi in fretta passando dai playout.

«È una partita da sei punti, inutile girarci intorno – ha commentato proprio Schlagenhauf – un confronto che abbiamo preparato lavorando intensamente anche in queste festività. Abbiamo avuto giusto qualche giorno libero ma poi abbiamo ripreso subito, pensando proprio ai biancoblù».

Non potrete permettervi ulteriori passi falsi, vista la vostra classifica.
«No di certo ma non per questo cambieremo il nostro modo di giocare. Contro i leventinesi cercheremo di ripetere quanto di buono fatto nell'ultimo periodo. Proveremo a ripartire dal successo centrato sul Lugano prima della sosta e di vincere. Sarà dura perché l'Ambrì è molto pericoloso. Ma siamo pronti».

Pochi giorni fa Kevin Schläpfer, il tuo coach, ha ammesso che state lavorando pensando principalmente a come ottenere il prima possibile la salvezza.
«Ci stiamo preparando alla battaglia, questo è vero; e sappiamo che soprattutto a livello mentale sarà molto dura. Detto ciò, però, non ci siamo ancora arresi: crediamo nei playoff. Proveremo a vincere sempre da qui a fine stagione, poi vedremo dove saremo arrivati. Vedremo se davvero saremo rimasti fuori dalle prime otto della classifica».

Sembrate ancora ottimisti, nonostante tutto.
«Sappiamo quanto valiamo. E poi coach Schläpfer ha portato emozioni e un gioco diverso, che stiamo assimilando poco a poco. Nonostante ciò i primi risultati sono già arrivati. Miglioriamo giorno dopo giorno, nessuno sa dove possiamo realmente arrivare».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 07:32:48 | 91.208.130.86