Keystone
Risultati
 
06.04.2018
LNB
Lakers
 5 - 2 
fine
2-1
2-1
1-0
Olten
 
19.04.2018
LNA
Lakers
 0 - 4 
fine
0-2
0-2
0-0
Kloten
 
20.04.2018
NHL
TOR Leafs
 1 - 3 
fine
1-1
0-1
0-1
BOS Bruins
COB Jackets
 1 - 4 
fine
0-1
0-1
1-2
WAS Capitals
 
21.04.2018
LNA
Kloten
  
20:15
Lakers
Lugano
  
20:15
Zurigo
NHL
PIT Penguins
  
01:00
PHI Flyers
WIN Jets
  
01:30
MIN Wild
NAS Predators
  
03:30
COL Avalanche
WAS Capitals
  
21:00
COB Jackets
TB Lightning
  
21:00
NJ Devils
 
Classifiche
LNA
1
Berna
50
102
2
Zugo
50
91
3
Bienne
50
89
4
Lugano
50
86
5
Friborgo
50
77
6
Davos
50
75
7
Zurigo
50
75
8
Ginevra
50
71
9
Langnau
50
67
10
Losanna
50
63
11
Ambrì
50
57
12
Kloten
50
47
Ultimo aggiornamento:06.03.2018 23:01
LNB
1
Lakers
46
107
2
Langenthal
46
91
3
Olten
46
80
4
La Chaux de Fonds
46
80
5
Ajoie
46
79
6
Turgovia
46
78
7
Visp
46
73
8
Zugo Academy
46
59
9
GCK Lions
46
54
10
Winterthur
46
34
11
Ticino Rockets
46
24
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 23:47
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
82
113
2
BOS Bruins
82
112
3
TOR Leafs
82
105
4
FLO Panthers
82
96
5
DET Wings
82
73
6
MON Canadiens
82
71
7
OTT Senators
82
67
8
BUF Sabres
82
62
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
82
105
2
PIT Penguins
82
100
3
PHI Flyers
82
98
4
COB Jackets
82
97
5
NJ Devils
82
97
6
CAR Hurricanes
82
83
7
NY Islanders
82
80
8
NY Rangers
82
77
WESTERN CENTRAL
1
NAS Predators
82
117
2
WIN Jets
82
114
3
MIN Wild
82
101
4
COL Avalanche
82
95
5
STL Blues
82
94
6
DAL Stars
82
92
7
CHI Blackhawks
82
76
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
82
109
2
ANA Ducks
82
101
3
SJ Sharks
82
100
4
LA Kings
82
98
5
CAL Flames
82
84
6
EDM Oilers
82
78
7
VAN Canucks
82
73
8
ARI Coyotes
82
70
Ultimo aggiornamento:10.04.2018 23:29
ULTIME NOTIZIE Sport
NATIONAL LEAGUE
06.12.2017 - 09:310

Il difensore che non ti aspetti: «È un po' come se fossi ripartito da zero»

Il giocatore ticinese del Davos, Marc Aeschlimann, si è espresso a proposito della stagione dei grigionesi: «Non siamo sicuramente contenti di come stanno andando le cose, soprattutto in casa»

DAVOS - Dopo 26 giornate di National League il Davos si trova al quinto posto in classifica con 44 punti, due lunghezze in meno dalla quarta piazza occupata dal Friborgo (46) e 16 dalla capolista Berna (60).

Nelle ultime cinque partite i grigionesi hanno conquistato soltanto 5 punti, in virtù dei successi contro Kloten (ai rigori) e Zugo e delle battute d'arresto rimediate con Ambrì, Lugano e Ginevra. «Non siamo sicuramente contenti di come stanno andando le cose, soprattutto in casa e per i tifosi non è piacevole», è intervenuto Marc Aeschlimann. «Incassiamo troppi gol e finora abbiamo perso molte partite stupidamente, anche dopo essere andati in vantaggio di più reti. Dobbiamo cercare di migliorare soprattutto a livello difensivo e tenere alto il ritmo anche quando il risultato è in nostro favore».

A livello personale invece il 22enne si è completamente ripreso dall'infortunio al ginocchio della scorsa stagione, disputando 23 match (4 punti) e cambiando addirittura il ruolo: da centro il 22enne è stato infatti spostato in difesa. «Le prime quattro partite stagionali, da attaccante, ero in soprannumero poi però c'è stato qualche infortunio in difesa e Del Curto mi ha proposto il nuovo ruolo. L'idea mi è piaciuta subito: è un po' come se si fosse presentata una nuova occasione per me, ripartire da zero e provare a guadagnarmi il posto anche come difensore».

Da ex centro two-way non hai quindi incontrato particolari difficoltà ad adattarti al nuovo ruolo... «Come centro dovevo già ricoprire una parte a livello difensivo, dunque non è stato un cambiamento enorme. Ho dovuto più che altro immergermi nella nuova realtà, imparare alcuni movimenti e certe posizioni, come cercare il passaggio lungo e preciso da dietro. Sono contento e il fatto di giocare in linea con Nygren ha agevolato il mio inserimento nel reparto arretrato».

La colonia di ticinesi a Davos, sempre folta negli ultimi anni, perderà un nuovo elemento al termine del campionato: Sciaroni. «Gregory è un grande lottatore e la sua partenza fa sicuramente male. L'importante è che la società riesca a trovare il sostituto adatto di modo da poter raggiungere anche in futuro i successi che merita. Il mio obiettivo? Poter diventare un giorno uno dei trascinatori di questo gruppo».

Cosa ne pensi di Lugano e Ambrì? «I bianconeri hanno una rosa incredibile formata da giocatori di grande talento e negli ultimi anni hanno dimostrato di poter raggiungere obiettivi importanti. Solitamente contro di loro disputiamo duelli molto duri ed emozionanti. Dal canto suo l'Ambrì mi ha sorpreso: la squadra è migliorata notevolmente sotto la guida di Cereda e contro i biancoblù abbiamo faticato molto negli ultimi due match dove abbiamo incassato la bellezza di 14 reti».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
davos
difensore
ruolo
centro
ambrì
punti
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-20 07:09:46 | 91.208.130.86