Sevilla
0
Manchester Utd
0
1. tempo
(0-0)
Shakhtar Donetsk
0
Roma
1
1. tempo
(0-1)
Sevilla
CHAMPIONS UEFA
0 - 0
1. tempo
0-0
Manchester Utd
0-0
N ZONZI STEVEN
21'
 
 
 
 
41'
SANCHEZ ALEXIS
21' N ZONZI STEVEN
SANCHEZ ALEXIS 41'
First leg.
Venue: Ramon Sanchez Pizjuan.
Turf: Natural.
Capacity: 42,714.MATCH SUMMARY : Teams 1st meeting in UEFA club competition.
Tie pairs 2016 & 2017 Europa League winners.
Man United hit woodwork 5 times in GROUP stage.
Mourinho record v Sevilla at Madrid: W7 L1 F23 A6.
2nd leg at Old Trafford on 13/02/2018.
Referee : Clement Turpin (FRA).
Assistant referees : Nicolas Danos (FRA) & Cyril Gringore (FRA).
Fourth official : Hicham Zakrani (FRA).
Weather Forecast: 13C/Clear.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2018 21:36
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
0 - 1
1. tempo
0-1
Roma
0-1
 
 
41'
0-1 UNDER CENGIZ
UNDER CENGIZ 0-1 41'
First leg.
Venue: OSC Metalist.
Turf: Natural.
Capacity: 34,915.
MATCH SUMMARY : Shakhtar won both legs v Roma in 10/11 last 16.
That was Ukrainian side only #UCL last-16 win.
Pitmen have lost 1/13 European home games.
Roma record in Ukraine: W1 L3.
2nd leg at Stadio Olimpico on 13/02/2018.
Referee : William Collum (SCO).
Assistant referees : David McGeachie (SCO) & Francis Connor (SCO).
Fourth official : Douglas Potter (SCO).
Weather Forecast: -5C/Cloudy.
Ultimo aggiornamento: 21.02.2018 21:36
Keystone
Risultati
03.02.2018
LNA
Berna
 2 - 0 
fine
0-0
0-0
2-0
Zugo
Lugano
 2 - 7 
fine
1-2
0-5
1-0
Kloten
 
18.02.2018
LNB
La Chaux de Fonds
 4 - 2 
fine
2-0
1-1
1-1
Turgovia
GCK Lions
 7 - 2 
fine
3-0
2-0
2-2
Zugo Academy
Langenthal
 3 - 1 
fine
1-0
0-1
2-0
Lakers
Olten
 3 - 1 
fine
0-0
1-0
2-1
Ticino Rockets
Visp
 5 - 1 
fine
1-0
3-0
1-1
Winterthur
 
21.02.2018
NHL
TOR Leafs
 1 - 0 
fine
1-0
0-0
0-0
FLO Panthers
NJ Devils
 1 - 2 
fine
0-1
1-1
0-0
COB Jackets
PHI Flyers
 3 - 2 
fine
0-1
1-0
1-1
1-0
MON Canadiens
WAS Capitals
 2 - 4 
fine
0-3
1-0
1-1
TB Lightning
DET Wings
 2 - 3 
fine
0-2
1-0
1-1
NAS Predators
STL Blues
 2 - 3 
fine
0-0
2-3
0-0
SJ Sharks
WIN Jets
 3 - 4 
fine
1-0
1-2
1-2
LA Kings
EDM Oilers
 2 - 3 
fine
1-0
1-0
0-3
BOS Bruins
VAN Canucks
 4 - 5 
fine
0-0
4-3
0-1
0-1
COL Avalanche
Olimpiadi
Repubblica Ceca
 3 - 2 
fine
1-1
1-1
0-0
0-0
1-0
Usa
Oa Russia
 6 - 1 
fine
3-0
2-1
1-0
Norvegia
Canada
 1 - 0 
fine
0-0
0-0
1-0
Finlandia
Svezia
 3 - 4 
fine
0-2
0-0
3-1
0-1
Germania
 
22.02.2018
NHL
CHI Blackhawks
  
02:00
OTT Senators
ANA Ducks
  
04:00
DAL Stars
VEGAS Knights
  
04:30
CAL Flames
 
23.02.2018
Olimpiadi
Repubblica Ceca
  
08:40
Oa Russia
Canada
  
13:10
Germania
 
25.02.2018
LNB
Lakers
  
17:30
Zugo Academy
Langenthal
  
17:30
Visp
Olten
  
17:30
Turgovia
La Chaux de Fonds
  
18:00
Ajoie
 
28.02.2018
LNA
Ambrì
  
19:45
Kloten
Berna
  
19:45
Davos
Friborgo
  
19:45
Bienne
Losanna
  
19:45
Zugo
Lugano
  
19:45
Zurigo
Langnau
  
19:45
Ginevra
 
Classifiche
LNA
1
Berna
47
95
2
Zugo
47
86
3
Bienne
47
82
4
Lugano
47
79
5
Zurigo
47
75
6
Davos
47
73
7
Friborgo
47
72
8
Ginevra
47
66
9
Langnau
47
64
10
Losanna
47
59
11
Ambrì
47
51
12
Kloten
47
44
Ultimo aggiornamento:13.02.2018 15:34
LNB
1
Lakers
46
107
2
Langenthal
46
91
3
Olten
46
80
4
La Chaux de Fonds
46
80
5
Ajoie
46
79
6
Turgovia
46
78
7
Visp
46
73
8
Zugo Academy
46
59
9
GCK Lions
46
54
10
Winterthur
46
34
11
Ticino Rockets
46
24
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 23:47
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TB Lightning
60
83
2
BOS Bruins
58
82
3
TOR Leafs
62
79
4
FLO Panthers
57
58
5
DET Wings
59
57
6
MON Canadiens
59
52
7
OTT Senators
58
51
8
BUF Sabres
60
45
EASTERN METROPOLITAN
1
WAS Capitals
60
75
2
PIT Penguins
61
74
3
PHI Flyers
60
72
4
NJ Devils
60
70
5
COB Jackets
60
65
6
NY Islanders
61
64
7
CAR Hurricanes
60
64
8
NY Rangers
60
59
WESTERN CENTRAL
1
NAS Predators
59
81
2
WIN Jets
60
79
3
DAL Stars
59
72
4
STL Blues
61
72
5
MIN Wild
59
71
6
COL Avalanche
59
68
7
CHI Blackhawks
60
58
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
59
82
2
SJ Sharks
60
74
3
LA Kings
60
71
4
ANA Ducks
61
71
5
CAL Flames
60
69
6
VAN Canucks
60
53
7
EDM Oilers
59
52
8
ARI Coyotes
59
44
Ultimo aggiornamento:21.02.2018 20:31
Olimpiadi
GROUP A
1
Repubblica Ceca
3
8
2
Canada
3
7
3
Svizzera
3
3
4
Sud Corea
3
0
GROUP B
1
Oa Russia
3
6
2
Slovenia
3
4
3
Usa
3
4
4
Slovacchia
3
4
GROUP C
1
Svezia
3
9
2
Finlandia
3
6
3
Germania
3
2
4
Norvegia
3
1
Ultimo aggiornamento:19.02.2018 23:47
ULTIME NOTIZIE Sport
HCL
04.11.2017 - 22:030

Doppio Fazzini e brivido finale, a Langnau altri 3 punti per il Lugano

I bianconeri hanno concluso in bellezza un weekend da 6 punti: 4-2 al Langnau, con il numero 17 bianconero che si conferma in formato “super”

LANGNAU – Weekend da 6 punti per il Lugano di Greg Ireland. Dopo essersi imposti ieri per 3-1 nel terzo derby stagionale, i sottocenerini hanno vinto questa sera anche nella trasferta di Langnau con il risultato di 4-2. Fazzini ancora in gol e decisivo.

La partita è cominciata con un sostanziale equilibrio sul ghiaccio, rotto da alcune occasioni per il Langnau nate in seguito ad errori in retrovia dei bianconeri, che non hanno però modificato il risultato. Il gioco è poi proseguito veloce, fino al 16’ quando, dopo aver superato la prima inferiorità senza troppi problemi, gli ospiti sono passati in vantaggio con Lapierre che ha ribadito in rete un disco vagante nello slot. Il risultato è poi rimasto immutato fino alla prima pausa.

Ad inizio della seconda frazione di gioco i padroni di casa hanno cercato con più insistenza di rendersi pericolosi dalle parti di Manzato. Senza andare però in affanno Chiesa e compagni hanno retto tornando poi a loro volta a proporsi dalle parti di del portiere avversario, in particolare con Klasen e Lajunen. Il gol del 2-0 è caduto a 10’’ dalla seconda sirena in superiorità grazie ad una bordata dalla blu di Fazzini.

L’ultima frazione di gioco si è aperta con il Lugano che ha trovato la rete del pesantissimo 3-0, ancora per mano di Fazzini il quale ha insaccato a porta vuota al 41’09’’. Il gioco si è poi progressivamente spento con l’esito della partita che sembrava ormai chiaro ad entrambe le squadre. A scuotere la partita il 3-1 trovato in powerplay da Gagnon al 54’. A riaprire definitivamente 17 secondi dopo la partita, in maniera un po’ inaspettata, il gol fulmineo di Albrecht che ha trafitto Manzato portando a una sola rete la distanza dai ticinesi. A porta vuota, dopo aver resistito agli assalti casalinghi, i luganesi hanno trovato la segnatura del definitivo 4-2 con Walker al 59’.   

Lugano che si mantiene quindi nei piani altissimi della classifica e che grazie ad un gioco solido e collaudato si candida come unico inseguitore del “Berna schiaccia sassi”. Ora la pausa delle nazionali nella quale molti bianconeri saranno impegnati lontano dalla Resega.

LANGNAU - LUGANO 2-4 (0-1, 0-1, 2-2)

Reti: 16’20’’ Lapierre (Sanguinetti) 0-1; 39’50’’ Fazzini (Klasen, Lapierre) 0-2; 41’09’’ Fazzini (Chiesa, Lajunen) 0-3; 54’24 Gagnon (Koistinen, Erkinjuntti) 1-3; 54’41’’ Albrecht 2-3; 59’28’’ Walker (Lapierre) 4-2. 

Lugano: Manzato; Furrer, Sanguinetti; Vauclair, Ulmer; Wellinger, Chiesa; Riva; Klasen, Lajunen, Fazzini; Sannitz, Lapierre, Walker; Hofmann, Cunti, Bertaggia; Reuille, Romanenghi, Morini; Zorin. 

Penalità: Langnau 2x2’ Lugano 5x2’. 

Note: Ilfis 6'000 spettatori. Arbitri: Stricker, Urban, Gurtner, Küng.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
fazzini
langnau
lapierre
gioco
punti
partita
klasen
lajunen
walker
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-21 21:36:34 | 91.208.130.87