CHI Blackhawks
3
FLO Panthers
4
fine
(0-0 : 1-4 : 2-0)
CHI Blackhawks
NHL
3 - 4
fine
0-0
1-4
2-0
FLO Panthers
0-0
1-4
2-0
 
 
25'
0-1 DADONOV
 
 
27'
0-2 VATRANO
 
 
31'
0-3 VATRANO
1-3 DACH
34'
 
 
 
 
40'
1-4 VATRANO
2-4 CAGGIULA
44'
 
 
3-4 KANE
59'
 
 
DADONOV 0-1 25'
VATRANO 0-2 27'
VATRANO 0-3 31'
34' 1-3 DACH
VATRANO 1-4 40'
44' 2-4 CAGGIULA
59' 3-4 KANE
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 22.01.2020 06:02
ULTIME NOTIZIE Sport
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
2 min
Milioni (fino a 200), tangenti e stimmate: tutti pazzi per Haland, il gigante-bambino
I tre gol in 23' del debutto con il Borussia Dortmund hanno solo confermato le qualità di un "generational talent". Arno Rossini: «Ha tutto e può ancora migliorare. Favre ha detto che è pazzesco»
COPPA ITALIA
8 ore
Gattuso respira: il Napoli stende la Lazio e vola in semifinale
I partenopei si sono imposti 1-0: decisivo Insigne. Immobile ha sbagliato il rigore del possibile pareggio
SWISS LEAGUE
8 ore
Non basta una doppietta di Gerlach, Rockets piegati dal Sierre
In partita fino alla mezz'ora (3-3), i rivieraschi sono stati sconfitti 6-3 davanti ai propri tifosi
HCL
8 ore
Il Lugano ribalta (con fatica) i Lakers e torna sopra la riga
Tre punti d'oro per i bianconeri, che hanno superato il Rapperswil al termine di un match combattuto e povero di reti. 2-1 il risultato finale maturato alla Cornèr Arena. Langnau ko a Zugo (2-1)
HCAP
8 ore
Trasferta amara, l'Ambrì cade a Bienne
I biancoblù di Cereda, dopo tre successi consecutivi in campionato sui Seelanders, sono stati sconfitti 3-1. La linea si allontana
SCI ALPINO
12 ore
Dramma Paris: ginocchio a pezzi, stagione finita
Caduto in allenamento, l'italiano si è rotto il crociato anteriore del ginocchio destro
TENNIS
12 ore
King Roger impressionato da Sinner: «In campo è uno spettacolo»
Il campione renano si è espresso in merito al giovane talento italiano: «Quello che mi piace particolarmente di lui è che tira con la stessa forza sia con il dritto sia con il rovescio»
WINTER YOUTH OLYMPIC GAMES
12 ore
Nuova medaglia per Siri Wigger
La 16enne rossocrociata ha vinto l'argento nella 5km a stile classico. Oro alla svedese Rosenberg, bronzo alla statunitense Kramer
HCAP
15 ore
L'Ambrì perde (ancora) Hofer: stop di 3-4 settimane
L'attaccante 28enne ha subìto una frattura del malleolo della caviglia destra a seguito di una discata
L'OSPITE
28.09.2017 - 07:000
Aggiornamento : 29.09.2017 - 10:20

«Kubalik ad Ambrì? Per ora il quartetto di stranieri gira bene»

Stefano Togni si è espresso in merito a queste prime partite dei leventinesi: «È piacevole vedere tutti i giocatori pattinare per 60' senza mollare un solo secondo: questo è il credo di Cereda»

AMBRÌ - Dopo sette partite di National League l'Ambrì occupa il nono posto in classifica con 7 punti, gli stessi del Ginevra, a una lunghezza dal Losanna ottavo (8). «I biancoblù potrebbero anche avere qualche punto in più», ha analizzato l'ex attaccante di Lugano e Ambrì degli anni 90' Stefano Togni. «D'Agostini ha iniziato benissimo e si sta esprimendo ad alti livelli così come Müller e Zwerger, due ragazzi promettenti che hanno voglia di mettersi in mostra. Nel complesso la squadra in generale ha fame e il gruppo è composto da un buon mix di giocatori esperti e giovani talenti».

E come vedi il nuovo head-coach in panchina al primo anno fra i grandi? «Cereda si è integrato bene e si sta calando ottimamente nella parte. È un allenatore che pretende veramente tanto dai suoi ragazzi e sul ghiaccio finora si è visto: i giocatori pattinano, hanno voglia di giocare e di imparare. Il coach ha dato un gioco semplice alla squadra, ma è piacevole vedere tutti quanti pattinare per 60' senza mollare un solo secondo. Bisogna lasciarlo lavorare tranquillamente e i risultati arriveranno di conseguenza, magari non subito, ma il gruppo è sulla buona strada. Qualche errore l'ha ovviamente commesso anche lui, ma è normale. Sono situazioni che gli permettono di crescere ulteriormente come allenatore». 

Ma ti aspettavi questo D'Agostini? In 7 partite ha messo a referto gli stessi punti (9) dell'anno scorso in 23 gare... «A Ginevra aveva totalizzato molti punti e quando disputava la Coppa Spengler era sempre uno dei migliori, quindi potevamo aspettarcelo. L'anno scorso ha avuto una stagione molto tribolata costellata da numerosi infortuni e ha di conseguenza disputato un campionato un po' sotto tono. Quest'anno invece sta lavorando duramente, è fisicamente in forma e si sta rivelando un trascinatore. Se lo merita».

Cosa ne pensi degli altri stranieri? «Trovo che Plastino sia un buon innesto: è un difensore non troppo appariscente ma svolge il suo lavoro, cerca di fare pochi errori e di aiutare i più giovani. Taffe è un centro two-way e, anche se non è uno scorer, è uno di quei giocatori che dà equilibrio alla propria linea e che la fa girare. Personalmente penso che sia uno straniero interessante e comunque deve ancora abituarsi alla realtà leventinese. Dal canto suo Emmerton ha disputato delle buone partite e finora non si discute. Lo vedo motivato».

...e poi c'è anche Kubalik. Non lo vedresti bene ad Ambrì al posto di uno degli attuali stranieri? «È un giocatore forte e promettente e potrà essere richiamato solo nel caso in cui uno degli attuali stranieri dovesse infortunarsi. Potrà rivelarsi prezioso in ottica futura, anche perché trovo che per il momento il quartetto biancoblù vada bene così».

Commenti
 
Giroux 2 anni fa su tio
Ma Togni ci sei o ci fai......azz quartetto di stranieri che funziona.....? Ma hai visto Plastino....? Funziona Cosa.....!!
Calabrin 2 anni fa su tio
e Kubalik.... 8 reti e 3 assist in 7 partite!!!
Calabrin 2 anni fa su tio
a parte D'agostini... scusate... ma plastino e taffe sono imbarazzanti delle volte!!!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 07:02:03 | 91.208.130.87