Keystone
HOCKEY
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
MOTO GP
2 ore
Petrucci sbotta: «Miller? Se ne parla dall'anno scorso e non fa piacere»
Il pilota italiano lascerà con tutta probabilità la Ducati al termine della corrente stagione: «Questa è la vita»
BUNDESLIGA
3 ore
Mbabu in rete ma non basta: Wolfsburg battuto
Zuber vince il derby elvetico su Edimilson Fernandes, grazie all'1-0 dell'Hoffenheim colto sul campo del Magonza
FORMULA 1
6 ore
Formula 1: si parte
Ormai è certo: il 5 e il 12 luglio si correranno due gare sul circuito di Spielberg
CALCIO
7 ore
Covid-19: deceduto (insieme a zio e padre) il primo calciatore professionista
Il 25enne difensore dell'Universitario del Beni è stato colpito in maniera virulenta dal virus
HCL
10 ore
Peter Cehlarik ha firmato con il Lugano? Il club smentisce
Dal 2016 l'attaccante slovacco gioca per i Boston Bruins.
PREMIER LEAGUE
10 ore
Brendan Rodgers: «Ho contratto il virus, camminavo a malapena...»
L'allenatore del Leicester: «Non sentivo né gusti né odori ed era come se avessi una parte della testa isolata»
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Da Lugano a Losanna
L'attaccante si è accordato con i vodesi per i prossimi due campionati
SUPER LEAGUE
22 ore
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
LUGANO
23 ore
Miglior sportivo ticinese: candidatene uno entro il 30 giugno
L'emergenza legata al coronavirus ha chiaramente colpito anche gli sportivi locali. Chi vincerà quest'anno? Scegliete...
HCL
23.09.2017 - 21:570
Aggiornamento : 24.09.2017 - 14:17

Grinta Losanna, azzannato un Lugano imperfetto

Imprecisi e non certo determinatissimi, i bianconeri sono caduti 1-4 in casa dei vodesi

LOSANNA – Poco attento, poco incisivo e pure poco fortunato, il Lugano è caduto 1-4 a Losanna, vedendo così interrompersi la sua striscia di quattro successi consecutivi.

Una trasferta ricca di insidie si è dimostrata indigesta per i bianconeri i quali, a differenze delle ultime uscite, si sono forse mostrati meno affamati dei rivali di turno. E questo ha fatto la differenza. Con le spalle al muro, costretto (da un avvio di stagione poco felice) a riprendersi subito per non vedere compromesse serenità e tranquillità, il Losanna ha infatti battuto i ticinesi puntando sul furore. I leoni biancorossi hanno insomma tirato fuori gli artigli e, pur se non certo impeccabili, alla lunga sono riusciti a salire in cattedra e a mettere le mani su tre punti per loro molto pesanti.

Bloccato, più per le incertezze dei locali che per la poca produttività ospite, il confronto ha vissuto un avvio molto equilibrato, nel quale il Lugano soprattutto ha rischiato poco o nulla. Questo fino al 17'28” quando il Losanna, sfruttando un errore, ha pescato il vantaggio con Danielsson. I vodesi sono rimasti avanti per 98”, fino a quando cioè Bürgler ha trovato lo spazio per freddare un imperfetto Huet. Il pari immediato ha dato vigore ai bianconeri, migliori degli avversari a fine primo tempo e per buona parte del secondo parziale. Incapaci di passare ancora, i ticinesi hanno però “mantenuto in vita” i padroni di casa, che non hanno reso il favore e anzi, al 37'18”, con Frick, hanno messo la freccia. Il Losanna sì è riuscito a sfruttare l'inerzia del confronto e, a inizio terzo tempo, nel giro di 5', ha chiuso i conti. Prima Zangger e poi Herren hanno infatti messo la loro firma nel tabellino, azzerando le speranze del Lugano e regalando ai propri tifosi la prima gioia (casalinga) della stagione.

LOSANNA-LUGANO 4-1 (1-1; 1-0; 2-0)
Reti: 17'28” Danielsson 1-0; 19'06” Bürgler (Furrer) 1-1; 37'18” Frick (Froidevaux) 2-1; 42'22” Zangger (Genazzi) 3-1; 47'03” Herren (Froidevaux) 4-1.
LUGANO: Merzlikins; Furrer, Sanguinetti; Vauclair, Wellinger; Ronchetti, Chiesa; Riva, Kparghai; Lapierre, Sannitz, Fazzini; Klasen, Lajunen, Bürgler; Bertaggia, Cunti, Walker; Romanenghi, Morini, Reuille.
Penalità: Losanna 3x2'; Lugano 3x2'.
Note: Pista Malley 6'336 spettatori. Arbitri: Massy, Prugger, Altmann, Fluri.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
Goal di Bürgler, assist di Furrer? ma se il no. 7 non era nemmeno in pista... Klasen entra nel terzo (assist in 2.a), tocca a Sanguinetti che appoggia per Bürgler.
sergejville 2 anni fa su tio
Un Lugano comunque attivo e molto più pericoloso del Losana nei primi due tempi. Occasionissime a iosa sprecate dai bianconeri (walker 2, lapierre, buergler, fazzini). E chi sbaglia paga: Losana tonico e cinico ma anche fortunato, come in occasione del palo clamoroso di sanguinetti (sul 1-1), del 1-0 di pattino (involontario), del 3-1 con video challenge (disco buono per... 1millimetro) e del 4-1, realizzato con un polpaccio (involontario).
BarryMc 2 anni fa su tio
@sergejville Ottima analisi! Non perché si perde che bisogna buttare tutto
Meridiana 2 anni fa su tio
Dov'era ol nostro portiere Elvis, ... sulle nuvole... ? Ma per favore! Auguti x tempi migliori.
sergejville 2 anni fa su tio
@Meridiana Bè, mi sembri esagerato: Elvis (che ha avuto molto meno lavoro di Huet) è stato un po' impacciato sulla mischia del 3-1 ma sulle altre reti, poco poteva fare.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-30 21:16:34 | 91.208.130.85